}
Ricette facili e veloci , ma anche creative
Il meglio della Cucina Italiana
+ 5.000 ricette deliziose.
Home » » Maiale in crosta d'erbe con salsa al miele e peperoncino.

Maiale in crosta d'erbe con salsa al miele e peperoncino.

Pubblicato da Maia Susana Diaz il martedì 7 ottobre 2014 | 20:19:00

Ingredienti: per 4 persone.

1 filetto di maiale
chiodi di garofano
bacche di ginepro
un mazzetto di erbe composto di
rosmarino
basilico
erba cipollina
lavanda
salvia
alloro
timo
menta
miele di corbezzolo
pasta (o polvere) di peperoncino
sale
pepe

Questo arrosto unisce la freschezza del composto d'erbe aromatiche con il gusto dolce e piccante di una salsa di gusto insolito.

La cottura con il vapore, con temperature moderate, consente di trattenere tutti i liquidi all'interno del filetto: il risultato è che il maiale, di per sè pericolosamente predisposto ad asciugarsi, resta sodo, masticabile, compatto pur acquisendo una succosa morbidezza.

Maiale in crosta d'erbe con salsa al miele e peperoncino

Preparazione: 15’ + 20’ di marinatura

Cottura: 60’

  • Pulisci bene il filetto, eliminando nervi membrane e tessuto connettivo, nel caso fossero rimasti.
  • Adagialo in una ciotola, dopo averlo velocemente lavato con acqua fredda e ben asciugato, con chiodi di garofano e bacchè di ginepro.
  • Prepara un tè intenso, con una bella infusione di cinque minuti di foglie rosse.
  • Lascia raffreddare un poco, poi versa sul filetto fino a coprire.
  • Lascia riposare 20 minuti.
  • Accendi il forno, portalo a 160°.
  • Attiva la funzione vapore a media forza.
  • Raccogli un pout-pourri d'erbe aromatiche: rosmarino, basilico, cipollina, lavanda, salvia, alloro, timo. Trita fine, anche con il mixer.
  • Colla punta delle dita miscela pan grattato, sale, pepe.
  • Sbatti un uovo intero, e spennella il filetto.
  • Spolverizza con le erbe fino a quando la supeficie non sarà completamente coperta.
  • Controlla la vaporizzazione, eventualmente rimpinguando la riserva d'acqua.
  • Se occorre, riempi il serbatoio estraibile.
  • Metti il filetto in una pirofila da forno, senza altro condimento.
  • Inforna rapidamente per non disperdere la nebulizzazione, che si riformerà rapidamente.
  • Mantieni la pirofila sulla griglia in posizione mediana.
  • Fai cuocere un'ora.
  • Passa alla funzione "grill" e lascia fiammare per 2 o 3 minuti.
  • Non perdere d'occhio il tuo arrosto, si "abbronza" molto rapidamente.
  • Apri lo sportello a scomparsa, facendo attenzione alla fuoriscita di eventuale vapore redisuo. Sforna ed ecco il risultato finale.
  • In un pentolino sciogli un cucchiaino di miele di corbezzolo.
  • Aggiungi uno zic di pasta di peperoncino, o peperoncino in polvere.
  • Taglia l'arrosto a fette di circa 1 cm, irrora con la salsa.
  • Servi.

Se ti è piaciuta la ricetta, iscriviti al feed cliccando sull’immagine per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:

CONDIVIDI

A proposito di: Maia Susana Diaz

Ho deciso di aprire questo blog, per condividere insieme ad altre persone la passione che ho per la cucina, da qui il titolo del blog, non mancheranno ricette classiche, rivisitate, personali e cercherò di spaziare il più possibile. Le ricette che troverete rispecchiano il mio quotidiano, spero di riuscire per quanto sia la mia modesta esperienza di poter esservi utile nei miei consigli, perchè qualunque cosa decidiate di fare, la cucina richiede tempo, amore e passione.

0 commenti :

Posta un commento

Archivio Ricette

vini, vitigni, Italia, barolo, lambrusco, chianti, dolcetto Calabria, ricette, cucina, gastronomia cucina calabrese, piatti tipici, mustica, ricette cucina, gastronomia cucina calabrese, dolci, dessert, ricette, cucina cucina siciliana, ricette, gastronomia cannoli, pasticceria siciliana, ricette, cucina ricette, cucina ligure, gastronomia, pesto cucina norvegese, ricette cucina, primi, secondi, dolci, dessert paella valenciana, ricette cucina, Spagna, primi, secondi ricette cucina piemontese, bagna cauda, primi, secondi, dolci

I miei preferiti