}
Ricette facili e veloci , ma anche creative
Il meglio della Cucina Italiana
+ 5.000 ricette deliziose.
Home » , » Arrosto in crosta di pasta di pane.

Arrosto in crosta di pasta di pane.

Pubblicato da Maia Susana Diaz il martedì 14 ottobre 2014 | 17:11:00

Ingredienti: per 6 persone.

1 kg di spalla di vitello
500 g di pasta da pane
1/2 bicchiere di vino bianco
1 bicchierino di brandy
50 g di burro
1 uovo
3 spicchi d’aglio
2 foglie di salvia
1 rametto di rosmarino
pepe
sale
Per il ripieno
200 g di riso
50 g di funghi secchi (rinvenuti in acqua tiepida)
3 cucchiai di formaggio grattugiato
noce di burro
brodo q. b.
sale

Quali sono i tagli di carne più adatti per essere arrostiti? La fesa tagliata in grossi pezzi, la noce, il girello, il muscolo posteriore, il fesone di spalla, il girello di spalla (quest’ultimo è ottimo cucinato al forno con le patatine).

Arrosto in crosta di pasta di pane

Preparazione: 35’

Cottura: 2 ore e 10 min.

  • In una casseruola lasciate sciogliere il burro e insaporitevi gli spicchi d’aglio interi, il rametto di rosmarino e le foglie di salvia.
  • Adagiate nel recipiente la carne legata con spago da cucina e fatela colorire nell’intingolo.
  • Spruzzatela con il vino, fate evaporare e cuocete per venti minuti.
  • Irrorate la carne con il brandy e portate a cottura in quaranta minuti, spruzzando acqua bollente se necessario.
  • Ritirate e lasciate raffreddare a temperatura ambiente.
  • Quando l’arrosto è freddo, tagliatelo a fette spesse.
  • Nel frattempo preparate il ripieno: dopo aver lasciato ammorbidire i funghi secchi in una ciotola d’acqua tiepida, strizzateli (tenete da parte l’acqua) e insaporiteli in una noce di burro per otto minuti, unite alcuni cucchiai di brodo e dopo 5 minuti ritirateli e tritateli finemente.
  • Filtrate l’acqua dei funghi tenuta da parte, ponete sul fuoco (aggiungetene altra calda se occorre), lessatevi il riso e poi frullatelo.
  • Unite al frullato di riso i funghi tritati, il formaggio grattugiato e, se occorre, regolate il sale.
  • Stendete la pasta del pane sulla placca del forno a uno spessore di tre-quattro millimetri, sopra stendetevi un foglio di carta d’alluminio, su questo disponete le fette di arrosto alternandole a strati di crema di riso.
  • Arrotolate il tutto nella carta d’alluminio e poi nella pasta di pane.
  • Sigillate il rotolo con l’albume e spennellate con il tuorlo.
  • Cuocete in forno caldo a 200° per 35 minuti.
  • Ritirate, tagliate la pasta del pane, poi eliminate la carta d’alluminio, disponete sul piatto da portata e servite.

Quanto nutre una porzione: 500 calorie.

Se ti è piaciuta la ricetta, iscriviti al feed cliccando sull’immagine per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:

CONDIVIDI

A proposito di: Maia Susana Diaz

Ho deciso di aprire questo blog, per condividere insieme ad altre persone la passione che ho per la cucina, da qui il titolo del blog, non mancheranno ricette classiche, rivisitate, personali e cercherò di spaziare il più possibile. Le ricette che troverete rispecchiano il mio quotidiano, spero di riuscire per quanto sia la mia modesta esperienza di poter esservi utile nei miei consigli, perchè qualunque cosa decidiate di fare, la cucina richiede tempo, amore e passione.

0 commenti :

Posta un commento

Archivio Ricette

vini, vitigni, Italia, barolo, lambrusco, chianti, dolcetto Calabria, ricette, cucina, gastronomia cucina calabrese, piatti tipici, mustica, ricette cucina, gastronomia cucina calabrese, dolci, dessert, ricette, cucina cucina siciliana, ricette, gastronomia cannoli, pasticceria siciliana, ricette, cucina ricette, cucina ligure, gastronomia, pesto cucina norvegese, ricette cucina, primi, secondi, dolci, dessert paella valenciana, ricette cucina, Spagna, primi, secondi ricette cucina piemontese, bagna cauda, primi, secondi, dolci

I miei preferiti