}
Ricette facili e veloci , ma anche creative
Il meglio della Cucina Italiana
+ 5.000 ricette deliziose.
Home » , » Linguine alla scogliera con asparagi e zucchine.

Linguine alla scogliera con asparagi e zucchine.

PUBBLICATO DA Maia Susana Diaz on martedì 11 febbraio 2014 | 13:00:00

Ingredienti: per 4 persone

200 g di linguine
300 g di capesante
300 g di cozze
200 g di calamaretti
200 g di code di gambero
200 g di asparagi
10 g di foglie di basilico
10 g di prezzemolo
1 zucchina
1 spicchio di aglio
olio extravergine di oliva
sale

Linguine alla scogliera con asparagi e zucchine

Preparazione: 20’ + 25’ di cottura

  • Sciacquate i gamberi, eliminate il carapace, incideteli lungo il dorso ed estraete il filo intestinale.
  • Raschiate le cozze sotto il getto dell’acqua corrente, privatele del filamento, il bisso, che fuoriesce, poi sciacquatele nuovamente; mondate la zucchina e tagliatela a strisce.
  • Mondate gli asparagi, legateli a mazzetto e fateli cuocere per 10 minuti in una casseruola stretta e alta con acqua bollente salata, mettendoli ritti in modo che le punte fuoriescano.
  • Fate aprire le cozze a fiamma viva, in una casseruola coperta, mescolando 2 volte: occorreranno circa 5 minuti.
  • Filtrate il liquido che avranno formato ed eliminate le valve vuote.
  • Sgusciate le capesante, lavatele e staccate la lingua rossa, che utilizzerete per un’altra preparazione, dalla parte bianca, ossia la noce; lavate i calamaretti, eviscerateli, eliminate la penna di cartilagine trasparente, la pelle che ricopre la sacca, gli occhi e il becco.
  • Schiacciate l’aglio e sbucciatelo; scaldate in una padella 1 cucchiaio di olio e 1 del liquido delle cozze, fatevi appassire l’aglio per 4-5 minuti a fuoco basso, poi eliminatelo, alzate la fiamma e versate nel recipiente le strisce di zucchina e dopo 3 minuti i calamaretti.
  • Fateli cuocere per 4-5 minuti o sino a quando saranno teneri, unite i gamberi e le capesante, lasciandoli cuocere 1-2 minuti, infine gli asparagi a pezzetti, le cozze, il prezzemolo tritato, metà del basilico, mescolate e spegnete la fiamma.
  • Lessate le linguine in acqua bollente leggermente salata, scolatele.
  • Versatele nella padella con i frutti di mare e 2 cucchiai di liquido delle cozze, mescolate e servite guarnendo con il restante basilico.

Se ti è piaciuta la ricetta, iscriviti al feed cliccando sull’immagine per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:

SHARE

A proposito di: Maia Susana Diaz

Ho deciso di aprire questo blog, per condividere insieme ad altre persone la passione che ho per la cucina, da qui il titolo del blog, non mancheranno ricette classiche, rivisitate, personali e cercherò di spaziare il più possibile. Le ricette che troverete rispecchiano il mio quotidiano, spero di riuscire per quanto sia la mia modesta esperienza di poter esservi utile nei miei consigli, perchè qualunque cosa decidiate di fare, la cucina richiede tempo, amore e passione.

0 commenti :

Posta un commento

vini, vitigni, Italia, barolo, lambrusco, chianti, dolcetto Calabria, ricette, cucina, gastronomia cucina calabrese, piatti tipici, mustica, ricette cucina, gastronomia cucina calabrese, dolci, dessert, ricette, cucina cucina siciliana, ricette, gastronomia cannoli, pasticceria siciliana, ricette, cucina ricette, cucina ligure, gastronomia, pesto cucina norvegese, ricette cucina, primi, secondi, dolci, dessert paella valenciana, ricette cucina, Spagna, primi, secondi ricette cucina piemontese, bagna cauda, primi, secondi, dolci

I miei preferiti