}
Ricette facili e veloci , ma anche creative
Il meglio della Cucina Italiana
+ 5.000 ricette deliziose.
Home » » Budini di riso alla toscana.

Budini di riso alla toscana.

PUBBLICATO DA Maia Susana Diaz on sabato 22 febbraio 2014 | 13:38:00

Ingredienti: per 4 persone

200 g di pasta frolla
120 g di riso originario
40 g di zucchero semolato
25 g di burro
20 g di zucchero a velo
1 uovo
1 cucchiaio di scorza di limone grattugiata
4 dl di latte
sale

Quale che sia la ricetta, il budino viene solitamente preparato in uno stampo grosso o più stampi piccoli, variamente decorati, e a forma di tronco di cono od a punta emisferica, in ogni modo il problema tecnico è quello di far fluire l'aria per evitare fratture del dolce. Si può servire accompagnato o decorato da piccoli biscotti secchi di pasticceria, quali le lingue di gatto o gli amaretti, con creme come la panna montata o con frutta fresca, specie se frutti di bosco.

Budini di riso alla toscana

Preparazione: 35’ più tempi aggiuntivi + 30’ di cottura
  • Versate il latte in una casseruola, portate a ebollizione, aggiungete il riso, una presa di sale e fate cuocere: occorreranno circa 10 minuti.
  • Unite lo zucchero semolato, spegnete la fiamma e lasciate raffreddare.
  • Fate fondere il burro a bagnomaria senza scaldarlo troppo, poi mescolatelo al riso con la scorza di limone grattugiata e l’uovo sgusciato.
  • Ricoprite alcuni stampini con carta da forno inumidita, foderateli con la pasta frolla, quindi farciteli con il composto di riso. Infornate i budini a 180 °C per circa 20 minuti, poi sfornateli e lasciateli raffreddare; sformateli e serviteli cosparsi di zucchero a velo.
  • Se preferite una farcitura più morbida e meno asciutta, potete far cuocere parzialmente la pasta in bianco a 180 °C per 5 minuti, quindi sfornatela.
  • Farcitela subito con il composto di riso e passate nuovamente in forno, proseguendo la cottura per altri 15 minuti, sempre a 180°C.

Se ti è piaciuta la ricetta, iscriviti al feed cliccando sull’immagine per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:

SHARE

A proposito di: Maia Susana Diaz

Ho deciso di aprire questo blog, per condividere insieme ad altre persone la passione che ho per la cucina, da qui il titolo del blog, non mancheranno ricette classiche, rivisitate, personali e cercherò di spaziare il più possibile. Le ricette che troverete rispecchiano il mio quotidiano, spero di riuscire per quanto sia la mia modesta esperienza di poter esservi utile nei miei consigli, perchè qualunque cosa decidiate di fare, la cucina richiede tempo, amore e passione.

0 commenti :

Posta un commento

vini, vitigni, Italia, barolo, lambrusco, chianti, dolcetto Calabria, ricette, cucina, gastronomia cucina calabrese, piatti tipici, mustica, ricette cucina, gastronomia cucina calabrese, dolci, dessert, ricette, cucina cucina siciliana, ricette, gastronomia cannoli, pasticceria siciliana, ricette, cucina ricette, cucina ligure, gastronomia, pesto cucina norvegese, ricette cucina, primi, secondi, dolci, dessert paella valenciana, ricette cucina, Spagna, primi, secondi ricette cucina piemontese, bagna cauda, primi, secondi, dolci

I miei preferiti