}
Ricette facili e veloci , ma anche creative
Il meglio della Cucina Italiana
+ 5.000 ricette deliziose.
Home » » Composta di frutta secca con mandorle e spezie.

Composta di frutta secca con mandorle e spezie.

Pubblicato da Maia Susana Diaz il lunedì 27 gennaio 2014 | 13:54:00

Ingredienti: per 4 persone

80 g di mandorle
100 g di prugne secche
100 g di albicocche secche
100 g di fichi secchi
80 g di gherigli di noce
40 g di semi di sesamo

Noci, mandorle, nocciole...: frutta secca insomma, tipica dei mesi invernali. Ha diverse proprietà, ma è anche particolarmente calorica. Con il termine frutta secca si intende sia la frutta con il guscio, come noci, mandorle pistacchi eccetera, sia la frutta polposa come i fichi, l'uva, le pesche, eccetera che vengono poi disidratate in diverse maniere. In entrambi i casi la frutta è ‘secca’ e, quindi, di facile mantenimento nel tempo.

Composta di frutta secca con mandorle e spezie

Preparazione: 30’ più il tempo di riposo + 1 ora e 20’

  • Versate in una pentola 1 l di acqua con l’acqua di fiori d’arancio e lo zucchero.
  • Portate a ebollizione, quindi abbassate la fiamma e profumate con chiodi di garofano, cannella, anice stellato e noce moscata.
  • Fate sobbollire il tutto per circa 1 ora.
  • Lasciate raffreddare lo sciroppo, quindi incorporatevi il succo di lime.
  • Sbollentate le mandorle per qualche secondo, passatele in acqua fredda, scolatele e pelatele.
  • Tostatele infine in una padellina senza condimento.
  • Bagnate prugne, albicocche e fichi secchi con lo sciroppo speziato, quindi coprite e fate riposare per una notte in frigorifero.
  • Tagliate dalla pasta fillo 4 strisce larghe circa 1,5 cm, quindi pennellatele per metà, nel senso della lunghezza, con l’albume sbattuto e arrotolatele dando loro la forma di una rosa.
  • Disponetele su una placca foderata di carta da forno e infornatele a 180° C per 10 minuti.
  • Sfornate e fate raffreddare, poi cospargete di zucchero a velo.
  • Poco prima di servire unite al composto anche le noci e le mandorle.
  • Se preferite togliete cannella, anice stellato e chiodi di garofano, poi presentate la frutta con lo sciroppo, dopo averla cosparsa di semi di sesamo e decorata con una rosa di pasta fillo.

    Se ti è piaciuta la ricetta, iscriviti al feed cliccando sull’immagine per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:

CONDIVIDI

A proposito di: Maia Susana Diaz

Ho deciso di aprire questo blog, per condividere insieme ad altre persone la passione che ho per la cucina, da qui il titolo del blog, non mancheranno ricette classiche, rivisitate, personali e cercherò di spaziare il più possibile. Le ricette che troverete rispecchiano il mio quotidiano, spero di riuscire per quanto sia la mia modesta esperienza di poter esservi utile nei miei consigli, perchè qualunque cosa decidiate di fare, la cucina richiede tempo, amore e passione.

0 commenti :

Posta un commento

Archivio Ricette

vini, vitigni, Italia, barolo, lambrusco, chianti, dolcetto Calabria, ricette, cucina, gastronomia cucina calabrese, piatti tipici, mustica, ricette cucina, gastronomia cucina calabrese, dolci, dessert, ricette, cucina cucina siciliana, ricette, gastronomia cannoli, pasticceria siciliana, ricette, cucina ricette, cucina ligure, gastronomia, pesto cucina norvegese, ricette cucina, primi, secondi, dolci, dessert paella valenciana, ricette cucina, Spagna, primi, secondi ricette cucina piemontese, bagna cauda, primi, secondi, dolci

I miei preferiti