}
Ricette facili e veloci , ma anche creative
Il meglio della Cucina Italiana
+ 5.000 ricette deliziose.
Home » , » Ravioli di polenta con porcini e parmigiano.

Ravioli di polenta con porcini e parmigiano.

Pubblicato da Maia Susana Diaz il domenica 10 maggio 2015 | 23:11:00

Ingredienti: per 4-6 persone

Per i ravioli:

Farina 300 g
Uova 3
Per la farcia:
Polenta fredda 300 g
Parmigiano 100 g
Uova 1
Noce moscata q.b.

Per il condimento:

Funghi porcini 4
Parmigiano grattugiato 150 g
Panna 1 bicchiere
Prezzemolo 1 ciuffo
Aglio 1 spicchio
Olio extravergine d'oliva q.b.
Sale q.b.

La ricetta per la preparazione di gustosi ravioli ripieni di polenta e conditi con funghi porcini freschi e una delicata fonduta di parmigiano.

Un primo piatto sostanzioso e saporito.


Ravioli di polenta con porcini e parmigiano

Preparazione: 40’

Cottura: 15’

Preparate la farcia:

  • Frullate la polenta con il parmigiano, l'uovo e una grattugiata di noce moscata, fino a ottenere un composto omogeneo.
  • Quindi raccoglietelo in un sac à poche.

Per i ravioli:

  • Lavorate la farina con le uova fino a ottenere un impasto sodo ed elastico.
  • Dategli forma di palla, avvolgetela con la pellicola trasparente e lasciatela riposare per 30 minuti.
  • Trascorso il tempo di riposo, lavorate brevemente l’impasto e tiratelo in una sfoglia sottile.

Distribuite il ripieno.

  • Con il sac à poche stendete una striscia di ripieno vicino al bordo della sfoglia per tutta la sua lunghezza.
  • Arrotolate la pasta attorno al ripieno, a formare un lungo cilindro, tagliatelo con un coltello, per staccarlo dalla sfoglia, e sigillate i lati.
  • Ricavate i ravioli. Pizzicate il cilindro di pasta a distanza regolare in modo da dividere il ripieno in tanti pezzetti, quindi tagliate il cilindro tra un ripieno e l'altro con una rotella dentata, per ottenere i raviolini. Procedete allo stesso modo con la sfoglia e il ripieno rimasti, per modellare altri cilindri e quindi i raviolini.
  • Pulite i porcini e preparate il condimento.
  • Mondate i porcini, eliminate la parte radicale, passateli delicatamente con un foglio di carta assorbente da cucina leggermente inumidito e poi tagliateli a fette.
  • Scaldate un filo di olio in una padella con l'aglio schiacciato.
  • Eliminate quest'ultimo, aggiungete i funghi e fateli trifolare per qualche minuto, finché si saranno asciugati. Poco prima del termine, profumate con un po' di prezzemolo tritato.
  • Fate bollire la panna, unite il parmigiano e fatelo fondere, mescolando con un cucchiaio di legno.
  • Lessate i ravioli in acqua salata, scolateli al dente in una zuppiera e conditeli con i porcini e con la fonduta di parmigiano.
  • Servite.
  • Se ti è piaciuta la ricetta, iscriviti al feed cliccando sull’immagine per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:

CONDIVIDI

A proposito di: Maia Susana Diaz

Ho deciso di aprire questo blog, per condividere insieme ad altre persone la passione che ho per la cucina, da qui il titolo del blog, non mancheranno ricette classiche, rivisitate, personali e cercherò di spaziare il più possibile. Le ricette che troverete rispecchiano il mio quotidiano, spero di riuscire per quanto sia la mia modesta esperienza di poter esservi utile nei miei consigli, perchè qualunque cosa decidiate di fare, la cucina richiede tempo, amore e passione.

0 commenti :

Posta un commento

Archivio Ricette

vini, vitigni, Italia, barolo, lambrusco, chianti, dolcetto Calabria, ricette, cucina, gastronomia cucina calabrese, piatti tipici, mustica, ricette cucina, gastronomia cucina calabrese, dolci, dessert, ricette, cucina cucina siciliana, ricette, gastronomia cannoli, pasticceria siciliana, ricette, cucina ricette, cucina ligure, gastronomia, pesto cucina norvegese, ricette cucina, primi, secondi, dolci, dessert paella valenciana, ricette cucina, Spagna, primi, secondi ricette cucina piemontese, bagna cauda, primi, secondi, dolci

I miei preferiti