}
Ricette facili e veloci , ma anche creative
Il meglio della Cucina Italiana
+ 5.000 ricette deliziose.
Home » , » Ciceri e tria la ricetta originale.

Ciceri e tria la ricetta originale.

PUBBLICATO DA Maia Susana Diaz on martedì 12 maggio 2015 | 16:34:00

Ingredienti: per 4 persone

Farina bianca 200 g
Farina di semola di grano duro 200 g
Ceci lessati 500 g
Pomodori maturi 2
Cipolla 1
Aglio 2 spicchi
Prezzemolo 1 ciuffetto
Peperoncino fresco q.b.
Peperoncino secco q.b.
Olio extravergine d’oliva q.b.
Olio di arachidi per friggere q.b.
Sale q.b.

I ciceri e tria, ovvero ceci e tria, sono uno dei piatti più tipici della cucina tradizionale salentina. La parola tria deriva dall’arabo itrya (pasta fritta o pasta secca). Gli arabi infatti usavano essiccare i cereali e poi friggerli in grasso animale per conservarli.

La ricetta dei ciceri e tria è dunque una sorta di minestra di legumi, con la particolarità di questa pasta fresca cotta una parte in acqua salata e una parte fritta. Quest'ultima (i veri e propri tria) dona croccantezza alla zuppa, simile a quella che si ottiene generalmente con i crostini di pane.

Ciceri e tria la ricetta originale

Preparazione:

  • Impastate le due farine con un po’ d’acqua ottenendo un impasto sodo.
  • Avvolgete con pellicola trasparente e lasciate riposare per almeno mezz’ora.
  • Preparate un soffritto con aglio, cipolla, prezzemolo e pomodori e lasciatelo rosolare nell'olio per qualche minuto.
  • Unite i ceci, coprite a filo d'acqua e portate a bollore.
  • Salate e aggiungete il peperoncino secco lasciando addensare la minestra ancora per una decina di minuti.
  • Stendete la pasta non troppo sottile e ricavate delle striscette larghe come tagliatelle e lunghe circa un dito.
  • Friggetene un terzo in olio bollente e asciugate molto bene con carta assorbente.
  • Cuocete le restanti tagliatelle in acqua salata, scolatele e versatele nella zuppa di ceci, unite la tria fritta e completate con un bel giro d’olio e il peperoncino fresco

Se ti è piaciuta la ricetta, iscriviti al feed cliccando sull’immagine per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:

SHARE

A proposito di: Maia Susana Diaz

Ho deciso di aprire questo blog, per condividere insieme ad altre persone la passione che ho per la cucina, da qui il titolo del blog, non mancheranno ricette classiche, rivisitate, personali e cercherò di spaziare il più possibile. Le ricette che troverete rispecchiano il mio quotidiano, spero di riuscire per quanto sia la mia modesta esperienza di poter esservi utile nei miei consigli, perchè qualunque cosa decidiate di fare, la cucina richiede tempo, amore e passione.

0 commenti :

Posta un commento

vini, vitigni, Italia, barolo, lambrusco, chianti, dolcetto Calabria, ricette, cucina, gastronomia cucina calabrese, piatti tipici, mustica, ricette cucina, gastronomia cucina calabrese, dolci, dessert, ricette, cucina cucina siciliana, ricette, gastronomia cannoli, pasticceria siciliana, ricette, cucina ricette, cucina ligure, gastronomia, pesto cucina norvegese, ricette cucina, primi, secondi, dolci, dessert paella valenciana, ricette cucina, Spagna, primi, secondi ricette cucina piemontese, bagna cauda, primi, secondi, dolci

I miei preferiti