}
Ricette facili e veloci , ma anche creative
Il meglio della Cucina Italiana
+ 5.000 ricette deliziose.

Filetti di pesce ai funghi shiitake.

Pubblicato da Maia Susana Diaz il lunedì 2 settembre 2013 | 13:48:00

Ricetta per persone n.

4

Ingredienti:

4 filetti di nasello, dentice o altro pesce
30 g di funghi shiitake essiccati
1 cipollotto
prezzemolo
pepe di Sichuan
salsa di soia chiara
olio di semi
sale

Filetti di pesce ai funghi shiitake

Il pepe di Sichuan è una piccola bacca ottenuta dalle piante del genere Zanthoxylum fortemente utilizzata in Asia come spezia. Il nome pepe è dovuto al fatto che la bacca può ricordare una bacca di pepe nero, ma tra le due spezie non c'è correlazione.

È molto utilizzato nella cucina orientale, per esempio in Cina (soprattutto a Sichuan, da cui prende nome la spezia), Nepal, Tibet, Bhutan e Giappone.

Il pepe di Sichuan ha un sapore particolare: non è pungente come il pepe nero o il peperoncino, ma, dopo il piccante, presenta un leggero aroma di limone e lascia in bocca un leggero intorpidimento (causato dal 3% di hydroxy-alpha-sanshool in esso contenuto). A differenza del vero pepe i semi interni vengono scartati e si usano solo i gusci che li contengono; i quali di solito vengono tostati e macinati appena prima del loro utilizzo in qualche ricetta e generalmente vengono aggiunti all'ultimo momento, a fuochi ormai spenti.

Nella cucina cinese si accompagna spesso allo zenzero e all'anice stellato. Viene utilizzato solitamente per piatti a base di pesce, anatra, pollo e con le melanzane fritte. Si può trovare spesso sotto forma di olio di pepe di Sichuan che è utilizzato, assieme a zenzero, zucchero di canna e aceto di riso, nella preparazione dei tagliolini fritti.

Il pepe di Sichuan è uno dei più importanti ingredienti delle cucina tibetana e bhutanese; viene utilizzato assieme ad aglio, zenzero e cipolla per aromatizzare piatti di carne, soprattutto carni suine.

In Giappone è utilizzato in tagliolini, zuppe e piatti di pollo. Usano anche le foglie intere della pianta (kinome) per aromatizzare pietanze vegetali, soprattutto la radice di bamboo, e decorare zuppe.

Alcuni ristoranti italiani presentano dessert, soprattutto a base di fragole o frutti rossi, contenenti questa spezia.

pepe di Sichuan

Preparazione: 10’ più tempi aggiuntivi + 10’ di cottura

  • Mettete i funghi in ammollo in acqua tiepida per circa 20 minuti o sino a quando saranno teneri.
  • Eliminate eventuali lische presenti nei filetti di pesce, poi salateli leggermente e cospargeteli con pepe di Sichuan macinato.
  • Sgocciolate i funghi dall’ammollo e strizzateli, poi disponeteli sul piano di lavoro ed eliminate i gambi; con un coltello da cucina tagliate le cappelle sottilmente.
  • Disponete i filetti di pesce in 2 cestelli di bambù per la cottura al vapore e distribuitevi sopra i funghi.
  • Mettete 4 dita di acqua nella casseruola in cui disporrete i cestelli.
  • Portate a ebollizione, sistematevi i cestelli impilati, incoperchiate l’ultimo e fate cuocere il pesce per circa 10 minuti o sino a quando sarà cotto, invertendo la posizione dei cestelli a metà cottura, in quanto i pesci posti più in basso cuociono in minor tempo.
  • Nell’effettuare questa operazione fate attenzione a non scottarvi.
  • Nel frattempo mondate il cipollotto delle radici, delle parti più verdi e della guaina esterna, quindi affettatelo sottilmente; lavate e asciugate 4 rametti di prezzemolo.
  • Disponete i filetti di pesce nei piatti singoli.
  • In una ciotola raccogliete 1 cucchiaio dell’acqua rimasta nella casseruola e 2 cucchiai di salsa di soia, sbatteteli con una forchetta, quindi aggiungete 2 cucchiai di olio a filo senza smettere di sbattere.
  • Infine cospargete con la salsa ottenuta i pesci, completate la preparazione distribuendo sui filetti il cipollotto affettato e il prezzemolo.
  • Servite subito in tavola. 

Se ti è piaciuta la ricetta , iscriviti al feed cliccando sulla maglietta per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:

CONDIVIDI

A proposito di: Maia Susana Diaz

Ho deciso di aprire questo blog, per condividere insieme ad altre persone la passione che ho per la cucina, da qui il titolo del blog, non mancheranno ricette classiche, rivisitate, personali e cercherò di spaziare il più possibile. Le ricette che troverete rispecchiano il mio quotidiano, spero di riuscire per quanto sia la mia modesta esperienza di poter esservi utile nei miei consigli, perchè qualunque cosa decidiate di fare, la cucina richiede tempo, amore e passione.

0 commenti :

Posta un commento

Archivio Ricette

vini, vitigni, Italia, barolo, lambrusco, chianti, dolcetto Calabria, ricette, cucina, gastronomia cucina calabrese, piatti tipici, mustica, ricette cucina, gastronomia cucina calabrese, dolci, dessert, ricette, cucina cucina siciliana, ricette, gastronomia cannoli, pasticceria siciliana, ricette, cucina ricette, cucina ligure, gastronomia, pesto cucina norvegese, ricette cucina, primi, secondi, dolci, dessert paella valenciana, ricette cucina, Spagna, primi, secondi ricette cucina piemontese, bagna cauda, primi, secondi, dolci

I miei preferiti