}
Ricette facili e veloci , ma anche creative
Il meglio della Cucina Italiana
+ 5.000 ricette deliziose.

La tradizione culinaria siracusana si basa su una commistione tra i piaceri gastronomici.

Pubblicato da Maia Susana Diaz il giovedì 19 settembre 2013 | 14:28:00

La tradizione culinaria siracusana si basa su una commistione tra i piaceri gastronomici che possono provenire dal mare e quelli che vengono ricavati dalla terra.

Oltre a questa affascinante commistione di generi alimentari ricordiamo che, sulla base della storia di questa città, sulle tavole siracusane continuano a resistere tradizioni di popoli che hanno conquistato l’isola siciliana, come gli arabi e gli spagnoli, donando quindi alla cucina siracusana una grande particolarità di sapori.

Soprattutto dalla tradizione orientale è rimasto il sapiente utilizzo delle spezie, presenti in molti piatti tipici siracusani.

spezie istanbul

Ritornando a parlare dei prodotti utilizzati nella cucina siracusana ricordiamo che la fascia marittima vicino alla città siciliana è davvero molto pescosa, da quelle acque è possibile ottenere numerose specie di animali marittimi come tonni, orate, spigole, aragoste, scampi, gamberi, pesci spada, saraghi, cernie, dentici.

Oltre ad utilizzare i pesci come semplici secondi, spesso i siracusano si sbizzarriscono servendosi di questi alimenti per condire diversi primi piatti. Ne ricordiamo giusto un paio: la ricca zuppa di mare ma soprattutto gli spaghetti, preparati sia con i frutti di mare che con il nero di seppia.

spaghetti-pesto-622x431

Arrivando al reparto carni e verdure sulle tavole siracusane, notiamo come anche in questo caso sono dei primi ad occupare i posti di maggiore rilevanza: ad esempio possiamo parlare dei ravioli di ricotta o degli spaghetti con le melanzane. Per non parlare della pasta con il ragù e le noci, ovvero ad un normale sugo di carne vengono aggiunte le noci.sapori-sicilia-622x622

Non è però che la cucina di Siracusa sia a compartimenti stagni, anzi, dalla commistione tra mare e terra arrivano alcuni piatto di un ricco gusto. Parliamo per tutti del tonno alla ghiotta, ovvero il pesce preparato con pomodori, peperoni, patate e cipolla.

Parliamo anche un poco dei secondi piatti, che finora erano stati lasciati in disparte. Tra le maggiori specialità in questo ambito ricordiamo il coniglio alla "stimpirata”, ovvero preparato con pinoli, uva sultanina e capperi.

conigliostimpirata-622x660

Tra i dolci, oltre alla cassata e ai dolci di mandorle, tipici di tutta la regione, a Siracusa è utile provare ad assaporare un torrone preparato con  dei semi di sesamo, detto cubbaita.

Se ti è piaciuta la ricetta , iscriviti al feed cliccando sulla maglietta per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:

SHARE

A proposito di: Maia Susana Diaz

Ho deciso di aprire questo blog, per condividere insieme ad altre persone la passione che ho per la cucina, da qui il titolo del blog, non mancheranno ricette classiche, rivisitate, personali e cercherò di spaziare il più possibile. Le ricette che troverete rispecchiano il mio quotidiano, spero di riuscire per quanto sia la mia modesta esperienza di poter esservi utile nei miei consigli, perchè qualunque cosa decidiate di fare, la cucina richiede tempo, amore e passione.

0 commenti :

Posta un commento

vini, vitigni, Italia, barolo, lambrusco, chianti, dolcetto Calabria, ricette, cucina, gastronomia cucina calabrese, piatti tipici, mustica, ricette cucina, gastronomia cucina calabrese, dolci, dessert, ricette, cucina cucina siciliana, ricette, gastronomia cannoli, pasticceria siciliana, ricette, cucina ricette, cucina ligure, gastronomia, pesto cucina norvegese, ricette cucina, primi, secondi, dolci, dessert paella valenciana, ricette cucina, Spagna, primi, secondi ricette cucina piemontese, bagna cauda, primi, secondi, dolci

I miei preferiti