}
Ricette facili e veloci , ma anche creative
Il meglio della Cucina Italiana
+ 5.000 ricette deliziose.
Home » , , » Torta lucana di pasta frolla con prosciutto e formaggio.

Torta lucana di pasta frolla con prosciutto e formaggio.

Pubblicato da Maia Susana Diaz il domenica 8 settembre 2013 | 16:17:00

Ingredienti: per 6 persone

200 g di farina tipo 00

100 g di burro

1 uovo

4 tuorli

125 g di zucchero

300 g di ricotta

125 g di mozzarella

100 g di formaggio fresco

20 g di pecorino grattugiato

75 g di prosciutto crudo

sale

pepe in grani

Torta lucana di pasta frolla con prosciutto e formaggio

Preparazione: 35’ più il tempo di riposo + 60’ di cottura.

  • Preparate la pasta frolla: in una terrina amalgamate 100 g di zucchero con il burro già ammorbidito e ridotto a pezzetti.
  • Incorporate due tuorli e la farina e lavorate gli ingredienti fino a ottenere un impasto omogeneo.
  • Con il composto formate un panetto, che avvolgerete in un foglio di pellicola per alimenti e riporrete in frigorifero a riposare per 30 minuti.
  • Nel frattempo lavorate la ricotta con il formaggio fresco e passate il composto al setaccio.
  • Tagliate a dadini la mozzarella e il prosciutto.
  • In una terrina riunite il composto di ricotta, il pecorino grattugiato, i dadini di mozzarella e prosciutto, l’uovo intero, un altro tuorlo, lo zucchero rimasto, una presa di sale e una abbondante macinata di pepe.
  • Mescolate bene per amalgamare gli ingredienti.
  • Scaldate il forno a 150 °C.
  • Prelevate dal frigo il panetto di pasta frolla e stendetene due terzi in un ampio disco con cui fodererete una teglia ben imburrata del diametro di circa 20 cm.
  • Versate sulla base il composto di prosciutto e formaggio e ricoprite con la pasta restante, stesa in un altro disco.
  • Con le dita sigillate bene i bordi formando una sorta di cordoncino e spennellate tutta la superficie con il tuorlo rimasto, dopo averlo leggermente sbattuto.
  • Fate cuocere nel forno preriscaldato a 150 °C per circa 1 ora, quindi sfornate e lasciate raffreddare.
  • Appena sarà tiepida, trasferite la torta lucana sul piatto da portata e tagliatela in sei spicchi.
  • Portate in tavola e distribuite sui piattini individuali.

Vino consigliato: servite con un Aleatico, vino rosso dolce e fruttato, prodotto in Puglia fin dai tempi remoti.

    vino Aleatico-di-Puglia-Passito-DOC-Feudi-di-San-Marzano

    L’Aleatico di Puglia Doc è un vino dolce naturale che si produce in Puglia da secoli, presenta una gradazione minima di 15 gradi ed è proposto sia nelle tipologie Dolce naturale e Liquoroso dolce naturale, versione in cui il leggero appassimento delle uve innalza il tasso minimo di alcolicità fino ai 18,5 gradi. Ottimo sulle preparazioni dolci a base di pasta di mandorle va molto bene anche su dolci caldi (tortini e sformati) a base di cioccolato.

    L’altro grande vino italiano da cioccolato è prodotto in Piemonte dalla fine del 1800, ed è il il Barolo Chinato, un vino speciale prodotto con Barolo a denominazione d'origine controllata e garantita, aromatizzato con corteccia di china calissaia, radice di rabarbaro e di genziana i cui principi attivi vengono estratti mediante macerazione a temperatura ambiente con aggiunta finale di spezie aromatizzanti, tra cui il prezioso seme di cardamomo. Aiutato dalla fama di vino medicinale e nella tradizione piemontese l'antidoto principale a tanti malanni e raffreddori, consumato come vin brulé, caldo e corroborante, il Barolo Chinato, oltre che squisito digestivo naturale è visto come il vino ideale per reggere e completare il gusto persistente anche dei cioccolati più ricchi di cacao.

    Se ti è piaciuta la ricetta , iscriviti al feed cliccando sulla maglietta per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:

    CONDIVIDI

    A proposito di: Maia Susana Diaz

    Ho deciso di aprire questo blog, per condividere insieme ad altre persone la passione che ho per la cucina, da qui il titolo del blog, non mancheranno ricette classiche, rivisitate, personali e cercherò di spaziare il più possibile. Le ricette che troverete rispecchiano il mio quotidiano, spero di riuscire per quanto sia la mia modesta esperienza di poter esservi utile nei miei consigli, perchè qualunque cosa decidiate di fare, la cucina richiede tempo, amore e passione.

    0 commenti :

    Posta un commento

    Archivio Ricette

    vini, vitigni, Italia, barolo, lambrusco, chianti, dolcetto Calabria, ricette, cucina, gastronomia cucina calabrese, piatti tipici, mustica, ricette cucina, gastronomia cucina calabrese, dolci, dessert, ricette, cucina cucina siciliana, ricette, gastronomia cannoli, pasticceria siciliana, ricette, cucina ricette, cucina ligure, gastronomia, pesto cucina norvegese, ricette cucina, primi, secondi, dolci, dessert paella valenciana, ricette cucina, Spagna, primi, secondi ricette cucina piemontese, bagna cauda, primi, secondi, dolci

    I miei preferiti