}
Ricette facili e veloci , ma anche creative
Il meglio della Cucina Italiana
+ 5.000 ricette deliziose.
Home » , , » Entrecôte di manza chianina grigliata al formaggio di fossa.

Entrecôte di manza chianina grigliata al formaggio di fossa.

Pubblicato da Maia Susana Diaz il sabato 14 settembre 2013 | 13:45:00

Ricetta per persone n.

4

Ingredienti:

4 entrecôte di manza chianina di 150-200 g ciascuna
300 g di formaggio di fossa
4 pomodori medi, ben maturi
200 g di fagiolini verdi
5 dl di latte
6 g di gelatina in fogli
1,25 dl di aceto balsamico
alcune gocce di aceto balsamico tradizionale di Modena
olio extravergine di oliva di Brisighella
2 cucchiai di panna (da usare solo in mancanza del sifone)
4 cialde di formaggio per la decorazione
sale
pepe di mulinello

Entrecôte di manza chianina grigliata al formaggio di fossa

Preparazione:

  • Versate l’aceto balsamico semplice in un pentolino e riducetelo a fuoco dolce fino a ottenerne circa 5 cl.
  • Portate a ebollizione il latte e scioglietevi 150 g di formaggio di fossa grattugiato.
  • Ritirate dalla fiamma, unite la gelatina in fogli ammorbidita in precedenza e ben strizzata, mescolate e fate riposare circa 20 minuti.
  • Passate il composto al colino fine e versatelo in un sifone.
  • In mancanza di questo, aggiungetevi la panna montata e solo 2 g di gelatina.
  • Caricate con il gas e fate raffreddare in frigorifero.
  • Sbollentate i pomodori per alcuni secondi, raffreddateli in acqua ghiacciata, sbucciateli, divideteli a metà, eliminate i semi e tagliate la polpa a cubetti.
  • Lessate al dente i fagiolini, raffreddateli in acqua ghiacciata, scolate, tagliate a pezzi lunghi 5 mm e unite ai pomodori.
  • Condite il tutto con una vinaigrette preparata con l’aceto balsamico tradizionale, in un rapporto di tre gocce per ogni cucchiaio di olio.
  • Cuocete la carne alla griglia lasciandola giustamente al sangue; salatela, pepatela e fatela riposare per alcuni minuti su un piatto caldo.
  • Tagliatela quindi a cubi di circa 2 cm di lato.
  • Disponete l’insalata di verdure riscaldata al centro dei piatti ben caldi, aiutandovi con uno stampo ad anello di 8 cm di diametro.
  • Sistemate sopra la carne e distribuite intorno a ogni cilindro tre pezzetti di formaggio di fossa.
  • Decorate con la riduzione di aceto balsamico e accompagnate con una coppetta di spuma di formaggio guarnita con una cialda.
  • Vino consigliato:  servite con un Chianti Classico, notissimo vino toscano caldo e vellutato, ottenuto da uve sangiovese, canaiolo nero e trebbiano toscano.

Il Chianti è uno dei vini rossi italiani maggiormente conosciuti ed apprezzati in tutto il mondo.

Viene prodotto in Toscana, ed è spesso associato alla tradizionale forma del contenitore utilizzato ancora oggi per la vendita, il fiasco, una bottiglia dal collo stretto e dalla base molto larga ricoperta di paglia.

Il nome Chianti oggigiorno identifica una zona geografica (in gran parte collinare) della Toscana centrale, caratterizzata da differenti condizioni geologiche, fisiche e climatiche, compresa fra le province di Firenze e di Siena. In questa zona specifica viene prodotto il vino Chianti Classico, facente anch'esso parte della DOCG Chianti (DM. 5/08/96 e succ. mod.) ma avente sin dal 1996 un disciplinare di produzione autonomo. All'interno della zona del Chianti Classico si trova il nucleo originario del Chianti, ovvero i comuni di Gaiole, Radda e Castellina; cioè la vecchia provincia del Chianti così come definita da Ferdinando III di Toscana.

La produzione del Chianti avviene in una zona che comprende, oltre le province di Firenze e Siena, anche le province di Arezzo ad est del Chianti, Pisa e Pistoia a ovest e Prato (a nord).

Se ti è piaciuta la ricetta , iscriviti al feed cliccando sulla maglietta per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:

CONDIVIDI

A proposito di: Maia Susana Diaz

Ho deciso di aprire questo blog, per condividere insieme ad altre persone la passione che ho per la cucina, da qui il titolo del blog, non mancheranno ricette classiche, rivisitate, personali e cercherò di spaziare il più possibile. Le ricette che troverete rispecchiano il mio quotidiano, spero di riuscire per quanto sia la mia modesta esperienza di poter esservi utile nei miei consigli, perchè qualunque cosa decidiate di fare, la cucina richiede tempo, amore e passione.

0 commenti :

Posta un commento

Archivio Ricette

vini, vitigni, Italia, barolo, lambrusco, chianti, dolcetto Calabria, ricette, cucina, gastronomia cucina calabrese, piatti tipici, mustica, ricette cucina, gastronomia cucina calabrese, dolci, dessert, ricette, cucina cucina siciliana, ricette, gastronomia cannoli, pasticceria siciliana, ricette, cucina ricette, cucina ligure, gastronomia, pesto cucina norvegese, ricette cucina, primi, secondi, dolci, dessert paella valenciana, ricette cucina, Spagna, primi, secondi ricette cucina piemontese, bagna cauda, primi, secondi, dolci

I miei preferiti