}
Ricette facili e veloci , ma anche creative
Il meglio della Cucina Italiana
+ 5.000 ricette deliziose.
Home » » La crostata al limone è un classico da preparare quando si ha voglia di mangiare un ottimo dolce.

La crostata al limone è un classico da preparare quando si ha voglia di mangiare un ottimo dolce.

Pubblicato da Maia Susana Diaz il giovedì 17 ottobre 2013 | 11:59:00

Ingredienti: per 4 persone

350 gr di farina 00
200 gr di burro
200 gr di zucchero a velo vanigliato
1 uovo intero + 1 tuorlo
1 bustina di vanillina
1 bustina di lievito vanigliato per dolci
la scorza grattugiata di 1 limone
un pizzico di sale
35 ml di acqua fredda.

Per la crema al limone:
300 ml di latte
2 tuorli d'uovo
30 gr di farina 00
60 gr di zucchero a velo
1 bustina di vanillina
il succo di 1 limone non grande
la scorza grattugiata di 2 limoni

crostata al limone

Preparazione:

  • In una terrina sbattete le uova con lo zucchero, poi unite la farina, il lievito, la vanillina, la scorza del limone, un pizzico di sale (attenzione a non grattugiare la parte bianca del limone, altrimenti darà al dolce un sapore amaro).
  • Aggiungete all’impasto il burro freddo tagliato a pezzetti, l’acqua fredda e continuate ad impastare fino a ottenere una bella palla liscia e omogenea.
  • Avvolgete la pasta frolla nella pellicola trasparente e riponetela in frigo per circa 1 ora.
  • Intanto preparate la crema al limone. Sbattete lo zucchero con i 2 tuorli, aggiungete il succo del limone e la farina.
  • In un pentolino scaldate il latte con la vanillina e le scorze dei limoni.
  • Togliete dal fuoco e unite i due composti, mescolando bene per eliminare i grumi.
  • Poi riponete sul fuoco e fate bollire per 3-4 minuti, sempre continuando a mescolare.
  • La crema ottenuta deve essere morbida.
  • Fate raffreddare.
  • Riprendete la pasta frolla e stendetela in uno spessore di 1 cm circa; imburrate e infarinate una tortiera e stendetevi la pasta.
  • Versate la crema al limone e con un cucchiaio livellatela bene.
  • Con la pasta frolla rimasta, fate delle strisce e disponetele sopra la crema.
  • Cuocete in forno (già caldo) a 180 gradi per circa 40-45 minuti.
  • Fatela raffreddare e spolverizzatela con lo zucchero a velo vanigliato.

Se ti è piaciuta la ricetta , iscriviti al feed cliccando sull’immagine per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:

CONDIVIDI

A proposito di: Maia Susana Diaz

Ho deciso di aprire questo blog, per condividere insieme ad altre persone la passione che ho per la cucina, da qui il titolo del blog, non mancheranno ricette classiche, rivisitate, personali e cercherò di spaziare il più possibile. Le ricette che troverete rispecchiano il mio quotidiano, spero di riuscire per quanto sia la mia modesta esperienza di poter esservi utile nei miei consigli, perchè qualunque cosa decidiate di fare, la cucina richiede tempo, amore e passione.

0 commenti :

Posta un commento

Archivio Ricette

vini, vitigni, Italia, barolo, lambrusco, chianti, dolcetto Calabria, ricette, cucina, gastronomia cucina calabrese, piatti tipici, mustica, ricette cucina, gastronomia cucina calabrese, dolci, dessert, ricette, cucina cucina siciliana, ricette, gastronomia cannoli, pasticceria siciliana, ricette, cucina ricette, cucina ligure, gastronomia, pesto cucina norvegese, ricette cucina, primi, secondi, dolci, dessert paella valenciana, ricette cucina, Spagna, primi, secondi ricette cucina piemontese, bagna cauda, primi, secondi, dolci

I miei preferiti