}
Ricette facili e veloci , ma anche creative
Il meglio della Cucina Italiana
+ 5.000 ricette deliziose.
Home » , , , » 3 bavaresi al cioccolato per festeggiare il Natale.

3 bavaresi al cioccolato per festeggiare il Natale.

Pubblicato da Maia Susana Diaz il giovedì 5 dicembre 2013 | 18:10:00

Tante ricette per le feste di Natale. Ricette semplici da realizzare per festeggiare il Natale in famiglia.

Puoi raccontaci come prepari tu l'agnello, la tua ricetta di Natale, qual è la tua ricetta preferita, la più gustosa, il tuo dolce preferito, la ricetta salva-tempo o la salva-denaro.

1.- Bavarese ai marroni, il fondente della bavarese e la delicatezza dei marroni.

Si dice che il bavarese prenda ispirazione dalla bavarese, una bevanda tedesca composta da latte, liquore e tè, che diffondendosi in Francia ha appunto ispirato la creazione di questo goloso dolce al cucchiaio.

Ricetta per persone n.

4

Ingredienti:

200 g di marroni, già lessati
4 tuorli
60 g di zucchero
3 dl di latte
4 fogli di gelatina da 2 g ciascuno
2,5 dl di panna fresca
olio di mandorle per gli stampini

Bavarese ai marroni
Preparazione: 40’ più il tempo di raffreddamento + 20’ di cottura.

  • Frullate i marroni nel mixer con poca acqua fino a ottenere un purè piuttosto denso.
  • Fate ammollare la gelatina in acqua fredda per 15 minuti.
  • Mettete in una piccola casseruola i tuorli con lo zucchero e sbatteteli con una frusta fino a ottenere un composto chiaro e spumoso.
  • Scaldate il latte e versatelo a filo nel composto fino a diluirlo completamente, senza smettere di mescolare.
  • Cuocete la crema a bagnomaria mescolando continuamente finché inizierà ad addensarsi, quindi incorporate il purè di marroni, mescolate e fate cuocere ancora per qualche minuto per amalgamare bene gli ingredienti.
  • Strizzate bene la gelatina e aggiungetela, fuori dal fuoco, alla crema ancora calda, mescolando bene per farla sciogliere completamente.
  • Lasciate raffreddare rigirando di tanto in tanto.
  • Montate la panna e incorporatela alla crema di marroni, mescolando dal basso verso l’alto perché non si smonti.
  • Ungete con l’olio quattro stampini monoporzione da bavarese scannellati, versate la crema e poneteli in frigorifero a raffreddare per almeno 3 ore.
  • Trascorso questo tempo, passate velocemente il fondo degli stampini nell’acqua calda, sformate le bavaresi nei piattini individuali, decorate a piacere con una salsina di cioccolato e servite.

2.- Bavarese alla cannella con biscottini.

ngredienti: per 12 persone

Biscottini:
farina g 80
burro morbidissimo g 80
albume g 80
zucchero a velo g 80
farina di mandorle g 80
2 gocce di essenza di mandorle

Bavarese:
panna fresca g 500
latte g 200
zucchero semolato g 90
colla di pesce g 15
3 tuorli
un baccello di vaniglia
maizena
cannella in polvere
zucchero grezzo

Per guarnire:
fragole
foglioline di menta fresca
Bavarese alla cannella con biscottini
Preparazione: 40’

  • Biscottini:
  • Raccogliete tutti gli ingredienti in una ciotola e lavorateli fino a ottenere un composto omogeneo.
  • Distribuitelo, a mezze cucchiaiate, su una placca coperta di carta da forno, lasciando un po' di distanza tra l'una e l'altra porzione.
  • Infornate a 170 °C per 12' circa.
  • Sfornate i biscottini, poi lasciateli raffreddare.
  • Bavarese:
  • Lavorate i tuorli con lo zucchero semolato; unitevi un cucchiaino di maizena.
  • Stemperateli con il latte e g 100 di panna già scaldati con i semi di vaniglia, raschiati dal baccello aperto a metà per il lungo, e un po' di cannella.
  • Cuocete il composto a fiamma dolce senza mai superare 80 °C e toglietelo quando comincia ad addensarsi.
  • Una volta che la crema si sarà raffreddata, incorporatevi la colla di pesce ammollata in acqua, strizzata e sciolta sul fuoco, g 400 di panna, montata, e mescolate bene.
  • Preparate uno sciroppo, fondendo in una padellina 3 cucchiai di zucchero grezzo con un cucchiaio di acqua.
  • Distribuitelo sul fondo di uno stampo a forma di fiore (ø cm 22), ponete un biscottino al centro di ogni "petalo" e coprite con metà della crema.
  • Fate uno strato di biscottini, coprite con la crema rimanente e finite con altri biscottini. Trasferite in frigorifero a rassodare per 4 ore almeno (meglio per una notte intera).
  • Trascorso questo tempo, passate velocemente lo stampo nell'acqua calda e sformate la bavarese. Decoratela con mezze fragole e foglioline di menta.

Quanto nutre una porzione: 289 calorie.

3.- Bavarese alla menta con scaglie di cioccolato.

Bavarese alla menta con scaglie di cioccolato

Il bavarese è un dolce di origine francese il cui nome viene spesso ed erroneamente indicato  al femminile " la bavarese"; la bavarese però non è un dolce, ma una bevanda di origine tedesca composta da tè, latte e liquore importata in Italia come bevanda all'inizio del 1700 dai cuochi francesi al servizio dei Wittelsbach, casa regnante di Baviera. Nel secolo successivo, in Francia, nacque il dolce bavarese,  ispirato appunto alla bevanda bavarese.
Il bavarese è un dolce composto da una base di  crema inglese ( variante della crema pasticcera che usa come addensanti  solo le uova ottenendo pertanto un composto piuttosto liquido utilizzato come salsa di accompagnamento per dolci al cucchiaio e da forno e come base nella preparazione del gelato e di alcuni dolci al cucchiaio come il  bavarese) addensata con gelatina, a cui viene aggiunta la panna montata , che lo rende soffice e spugnoso. La versione originale del bavarese prevede solo crema inglese, panna montata e vaniglia, con l'eventuale aggiunta  di uno strato di  pan di Spagna inzuppato con uno sciroppo alcolico.
La ricetta tradizionale del bavarese è molto calorica in quanto la crema inglese ha oltre 200 kcal per 100 grammi e la quantità di panna da utilizzare  è pari a quella della crema, per un totale di 300 kcal per 100 grammi di bavarese, decisamente una quantità enorme per un dolce al cucchiaio! Utilizzando una crema inglese alleggerita e soprattutto  usando meno panna montata, è possibile preparare un bavarese da 150 kcal per 100 grammi.  E' ovvio che, aggiungendo nella ricetta ingredienti quali yogurt, ricotta e frutta, sarà ancora più semplice abbassare l'ammontare delle calorie.

Ricetta per persone n.

4

Ingredienti:
1/2 l di latte
2,5 dl di panna
10 rametti di menta
120 g di zucchero
3 fogli di gelatina
40 g di cioccolato bianco
40 g di cioccolato fondente
1 albume
Preparazione: 35’ più il tempo di raffreddamento

  • Ponete la gelatina ad ammollare in acqua fredda per qualche minuto, quindi strizzatela.
  • Mondate e lavate la menta; asciugatela con carta assorbente da cucina e tritatene nel mixer dieci foglie insieme con 100 g di zucchero.
  • Trasferite il composto in una piccola casseruola, aggiungete il latte e portate al limite dell’ebollizione su fiamma media.
  • Unite anche la gelatina, mescolate bene affinché si sciolga e filtrate il tutto attraverso un colino.
  • Lasciate raffreddare.
  • Spezzettate il cioccolato bianco e quello fondente e fateli sciogliere separatamente a bagnomaria.
  • Su un foglio di carta da forno stendete i due tipi di cioccolato, mescolandoli parzialmente in modo da ottenere un effetto marmorizzato, quindi fate rapprendere.
  • Prelevate dai rametti altre dieci foglie di menta e pennellatele con l’albume leggermente sbattuto; cospargetele di zucchero semolato e lasciatele cristallizzare.
  • Montate la panna e incorporatevi delicatamente il latte alla menta.
  • Suddividete il composto così ottenuto in quattro stampini monoporzione, che riporrete ad addensare in frigorifero per almeno 4 ore.
  • Trascorso questo tempo, sformate le bavaresi sui piattini individuali, dopo aver immerso gli stampini per qualche secondo in acqua calda.
  • Decorate con il cioccolato marmorizzato a scaglie e le foglioline di menta cristallizzate.

Se ti è piaciuta la ricetta , iscriviti al feed cliccando sulla maglietta per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:

CONDIVIDI

A proposito di: Maia Susana Diaz

Ho deciso di aprire questo blog, per condividere insieme ad altre persone la passione che ho per la cucina, da qui il titolo del blog, non mancheranno ricette classiche, rivisitate, personali e cercherò di spaziare il più possibile. Le ricette che troverete rispecchiano il mio quotidiano, spero di riuscire per quanto sia la mia modesta esperienza di poter esservi utile nei miei consigli, perchè qualunque cosa decidiate di fare, la cucina richiede tempo, amore e passione.

0 commenti :

Posta un commento

Archivio Ricette

vini, vitigni, Italia, barolo, lambrusco, chianti, dolcetto Calabria, ricette, cucina, gastronomia cucina calabrese, piatti tipici, mustica, ricette cucina, gastronomia cucina calabrese, dolci, dessert, ricette, cucina cucina siciliana, ricette, gastronomia cannoli, pasticceria siciliana, ricette, cucina ricette, cucina ligure, gastronomia, pesto cucina norvegese, ricette cucina, primi, secondi, dolci, dessert paella valenciana, ricette cucina, Spagna, primi, secondi ricette cucina piemontese, bagna cauda, primi, secondi, dolci

I miei preferiti