}
Ricette facili e veloci , ma anche creative
Il meglio della Cucina Italiana
+ 5.000 ricette deliziose.

Gamberoni al prosciutto.

Pubblicato da Maia Susana Diaz il lunedì 25 novembre 2013 | 14:42:00

Ingredienti: per 6 persone

12 grossi gamberoni
12 fette di Prosciutto San Daniele
4 rametti di rosmarino
1 spicchio di aglio
1 bicchiere di vino bianco secco
1 ciuffo di prezzemolo
olio extravergine di oliva
sale
pepe

I gamberoni sono una varietà di gamberi, crostacei che vivono prevalentemente nel Mediterraneo e nell’Oceano Atlantico. Sono caratterizzati da un corpo diviso in una parte anteriore e una posteriore: nella parte anteriore troviamo la testa, il torace e le zampe e pinze. Sulla testa si trovano le antenne, che fungono da organi sensoriali. Il torace è coperto dal carapace. La parte posteriore dei gamberoni è divisa in sei segmenti, che consentono al crostaceo di muoversi agilmente all’indietro. I gamberoni sono crostacei decapodi, ovvero caratterizzati da 10 zampe.

gamberoni al prosciutto

Preparazione: 19 + 6’ di cottura

  • Sciacquate i gamberoni sotto l’acqua corrente, eliminate il guscio e il filo nero sul dorso e conservate la testa e la coda.
  • Lavateli accuratamente e asciugateli tamponando con carta assorbente da cucina.
  • Avvolgete ciascun gambero in una fetta di prosciutto e infilzateli tre alla volta nei rametti di rosmarino, parzialmente privati degli aghi.
  • Sbucciate e schiacciate l’aglio, rosolatelo in una padella antiaderente con 4 cucchiai di olio, quindi eliminatelo e aggiungete i gamberoni.
  • Cuocete a fuoco vivo per 4 minuti, sfumando con il vino e rigirando gli spiedini a metà cottura.
  • Salate leggermente, pepate, cospargete di abbondante prezzemolo, mondato e tritato, e servite subito.

Vino consigliato: Accompagnate la preparazione, dotata di buona sapidità, con un vino bianco ricco, come il Tocai dell’Isonzo del Friuli o il Verdicchio dei Castelli di Jesi.

Verdicchio_dei_castelli_di_jesi

Il Verdicchio è il vino per eccellenza della Regione Marche. Quando si parla di Marche nel contesto viti-vinicolo si associa subito questo vino , in particolare il quello Castelli di Jesi. Il Verdicchio è conosciuto in tutto il mondo nell'originale quanto esclusiva bottiglia a forma di anfora , disegnata dall'architetto Maiocchi negli anni '50, per valorizzare oltre al vino anche bellezza e sinuosità della Regione Marche.

La storia di questo vino marchigiano è tuttavia caratterizzata da alti e bassi. A momenti di vigore negli anni '60, grazie all'enorme quantità esportata, hanno fatto seguito periodi di appannamento nel decennio successivo, dovuti soprattutto alla mancanza di qualità per la grande richiesta sul mercato.

Ha preso poi nuovo vigore a partire dalla metà degli anni '80, grazie all'intuizione di alcune aziende che, studiando ed esaminando cloni di vitigno Verdicchio , sono riuscite ad estrarre un vino dall'enorme personalità e longevità, dandogli un'immagine duratura e consolidata nell'ambiente viti-vinicolo mondiale

 

Se ti è piaciuta la ricetta , iscriviti al feed cliccando sulla maglietta per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:

CONDIVIDI

A proposito di: Maia Susana Diaz

Ho deciso di aprire questo blog, per condividere insieme ad altre persone la passione che ho per la cucina, da qui il titolo del blog, non mancheranno ricette classiche, rivisitate, personali e cercherò di spaziare il più possibile. Le ricette che troverete rispecchiano il mio quotidiano, spero di riuscire per quanto sia la mia modesta esperienza di poter esservi utile nei miei consigli, perchè qualunque cosa decidiate di fare, la cucina richiede tempo, amore e passione.

0 commenti :

Posta un commento

Archivio Ricette

vini, vitigni, Italia, barolo, lambrusco, chianti, dolcetto Calabria, ricette, cucina, gastronomia cucina calabrese, piatti tipici, mustica, ricette cucina, gastronomia cucina calabrese, dolci, dessert, ricette, cucina cucina siciliana, ricette, gastronomia cannoli, pasticceria siciliana, ricette, cucina ricette, cucina ligure, gastronomia, pesto cucina norvegese, ricette cucina, primi, secondi, dolci, dessert paella valenciana, ricette cucina, Spagna, primi, secondi ricette cucina piemontese, bagna cauda, primi, secondi, dolci

I miei preferiti