}
Ricette facili e veloci , ma anche creative
Il meglio della Cucina Italiana
+ 5.000 ricette deliziose.
Home » , » Polpettine di pesce.

Polpettine di pesce.

Pubblicato da Maia Susana Diaz il lunedì 5 marzo 2012 | 12:00:00

La paprika viene ottenuta macinando i semi sec­chi del peperoncino. Il cumino è invece una pic­cola pianta che fiorisce a giugno con fiori bianchi o rosso porpora. I semi di cumino figurano tra i re­perti rinvenuti nelle tombe dei faraoni.
Ingrediente Principale:
Polpa di pesce già lessato - Prezzemolo - Cipolle - Farina bianca - Paprika dolce - Cumino
Ricetta per persone n.
4
Note:

Ingredienti
Polpa di pesce già lessato: 500 g (palombo,merluzzo, dentice) anche surgelato
Prezzemolo: 4 cucchiai finemente tritato
Cipolle: 2 medie finemente tritate
Farina bianca o arrow-root: 4 cucchiai
Uovo: 1
Olio di semi di girasole: q.b.
Paprika dolce: 1/2 cucchiaio
Semi di cumino: 1/2 cucchiaio pestati nel mortaio
Pepe nero: 1/2 cucchiaino macinato al momento
Sale: q.b.
Preparazione:  20' + 15' di cottura
  • Private la polpa del pesce da eventuali lische, cartilagini e pelle.
  • Tritate­la finemente e mettetela in una terrina con il prezzemolo, le cipolle, l'uovo, il pepe, la paprika, il cumino e il sale. 
  • Amalgamate bene il tutto e formate delle piccole polpette; appiattitele leggermente e infarinatele con cura.
  • Mettete abbondante olio nella padella e, quando sarà bollente, fatevi dorare uniformemente le polpette. 
  • Toglietele con la paletta, passatele sulla carta per fritti perché perdano l'eccesso di unto e servitele ben calde.

CONSIGLI PRATICI:
Se per infarinare le polpette usate l'arrow-root, cioè l'amido ricavato da una pianta commestibi­le chiamata Maranta arundinacea, potete non aggiungere l'uovo al composto e rendere così le polpette più digeribili ed equilibrate da un punto di vista dietetico.



NOTA DIETETICA:
Queste polpette, con l'aggiunta di un contorno di verdure, formano un pasto completo adatto specialmente in estate poiché contengono alcune spezie che, nei climi caldi e a dosi moderate, stimolano le funzioni digestive. Nei climi freddi il loro consumo dovrà essere eccezionale. Le pol­pette alla tunisina sono controindicate in caso di malattie epatiche e del ricambio in genere, ipertensione, diabete, obesità, gastrite e ulcere gastroduodenali.

Altre ricette che ti potrebbero interessare:





Se ti è piaciuta la ricetta , iscriviti al feed cliccando sulla maglietta per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:
CONDIVIDI

A proposito di: Maia Susana Diaz

Ho deciso di aprire questo blog, per condividere insieme ad altre persone la passione che ho per la cucina, da qui il titolo del blog, non mancheranno ricette classiche, rivisitate, personali e cercherò di spaziare il più possibile. Le ricette che troverete rispecchiano il mio quotidiano, spero di riuscire per quanto sia la mia modesta esperienza di poter esservi utile nei miei consigli, perchè qualunque cosa decidiate di fare, la cucina richiede tempo, amore e passione.

0 commenti :

Posta un commento

Archivio Ricette

vini, vitigni, Italia, barolo, lambrusco, chianti, dolcetto Calabria, ricette, cucina, gastronomia cucina calabrese, piatti tipici, mustica, ricette cucina, gastronomia cucina calabrese, dolci, dessert, ricette, cucina cucina siciliana, ricette, gastronomia cannoli, pasticceria siciliana, ricette, cucina ricette, cucina ligure, gastronomia, pesto cucina norvegese, ricette cucina, primi, secondi, dolci, dessert paella valenciana, ricette cucina, Spagna, primi, secondi ricette cucina piemontese, bagna cauda, primi, secondi, dolci

I miei preferiti