}
Ricette facili e veloci , ma anche creative
Il meglio della Cucina Italiana
+ 5.000 ricette deliziose.
Home » , » Fritelle di mais, un piatto divertente da preparare anche con l’aiuto dei più piccini.

Fritelle di mais, un piatto divertente da preparare anche con l’aiuto dei più piccini.

Pubblicato da Maia Susana Diaz il giovedì 22 marzo 2012 | 08:36:00

Ecco per voi la ricetta delle frittelle di mais, molto semplici da preparare. Un idea carina che richiede poco tempo e pochi ingredienti. Un piatto divertente da preparare anche con l’aiuto dei più piccini. Le frittele di mais, possono essere serviti sia come antipasto, oppure come merenda veloce.
Ingrediente Principale:
Farina bianca - Farina di mais Zucchero semolato - Uvetta fresca - Pinoli
Ricetta per persone n.
6
Note:
Vino consigliato:
 Dolce a fermentazione naturale leggermente mosso:
Moscato d'Asti anche versione spumante, Colli Piacentini Malvasia
Ingredienti
farina bianca g 200
latte g 100
zucchero semolato g 80
farina di mais g 60
uvetta secca g 60
pinoli g 30
lievito di birra g 15
2 uova
una bustina di vanillina
zucchero a velo
olio per friggere
sale
Preparazione:  50' + la lievitazione
  • Nell'impastatrice munita di frusta per impasti morbidi, lavorate la farina bianca con quella di mais, il lievito sbriciolato, il latte, le uova, un pizzico di sale e una bustina di vanillina ottenendo una pastella morbida, che lascerete lievitare coperta in luogo tiepido per circa 2 ore.
  • Quindi incorporatevi lo zucchero semolato, l'uvetta e i pinoli.
  • Scaldate abbondante olio nella padella del fritto e fatevi cadere la pastella lievitata prendendola a piccole cucchiaiate.
  • Lasciate friggere le frittelle per alcuni minuti dopo che saranno venute a galla, badando che non si coloriscano troppo (è importante tenere sotto controllo la temperatura dell'olio).
  • Toglietele con il mestolo forato, passatele a sgocciolare su carta assorbente, spolverizzatele di zucchero a velo quindi servitele subito, calde.

DIETETICA: Questa ricetta è scarsamente calorica e, con un contorno di verdure cotte o crude, forma un pasto completo, equilibrato e saporito, adatto anche in caso di diete dimagranti. Le alici in pan­grattato possono essere utilizzate anche come antipasto. Non consumare comunque altre pro­teine di origine animale nello stesso pasto. In caso di ipertensione e malattie renali, è preferibile utilizzare al posto dei capperi qualche oliva verde.

Altre ricette che ti potrebbero interessare:




Se ti è piaciuta la ricetta , iscriviti al feed cliccando sulla maglietta per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:
CONDIVIDI

A proposito di: Maia Susana Diaz

Ho deciso di aprire questo blog, per condividere insieme ad altre persone la passione che ho per la cucina, da qui il titolo del blog, non mancheranno ricette classiche, rivisitate, personali e cercherò di spaziare il più possibile. Le ricette che troverete rispecchiano il mio quotidiano, spero di riuscire per quanto sia la mia modesta esperienza di poter esservi utile nei miei consigli, perchè qualunque cosa decidiate di fare, la cucina richiede tempo, amore e passione.

0 commenti :

Posta un commento

Archivio Ricette

vini, vitigni, Italia, barolo, lambrusco, chianti, dolcetto Calabria, ricette, cucina, gastronomia cucina calabrese, piatti tipici, mustica, ricette cucina, gastronomia cucina calabrese, dolci, dessert, ricette, cucina cucina siciliana, ricette, gastronomia cannoli, pasticceria siciliana, ricette, cucina ricette, cucina ligure, gastronomia, pesto cucina norvegese, ricette cucina, primi, secondi, dolci, dessert paella valenciana, ricette cucina, Spagna, primi, secondi ricette cucina piemontese, bagna cauda, primi, secondi, dolci

I miei preferiti