}
Ricette facili e veloci , ma anche creative
Il meglio della Cucina Italiana
+ 5.000 ricette deliziose.

Coda di rospo alla marchigiana.

Pubblicato da Maia Susana Diaz il domenica 1 maggio 2011 | 10:00:00




Ingrediente Principale: Tonno fresco - Pomodori - Cipolle - Olive nere
Ricetta per persone n.
4

Note:

Ingredienti 1 coda di rospo di circa 1kg
4 pomodori ramati
1 pezzetto di peperoncino
1 spicchio d'aglio
1 ciuffo di prezzemolo
1 rametto di rosmarino
1/2 bicchiere di brodo vegetale o di pesce
1 bicchiere di Verdicchio (o altro vino bianco secco)
12 palatine novelle
olio extravergine di oliva
sale
pepe
Preparazione: 40'
  • Preparagli ingredienti. (Pulisci e taglia il pesce).
  • Lava i tranci ottenuti e asciugali con carta da cucina. 
  • Incidi i pomodori lavati e privati del piccìolo verde con un taglio a croce, tuffali per qualche istante in acqua bollente.
  • Sgocciolali con un mestolo forato, spellali, di­vidili a metà, elimina i semi e tagliali a dadini. 
  • Trita fi­nemente l'aglio spellato, gli aghi di rosmarino lavati e asciugati e il peperoncino.
  • Lessa le patate.
  • Lava le patate senza sbucciarle, mettile in una pentola, coprile con acqua fredda e cuo­cile a fuoco moderato per circa 20-25 minuti, finché ri­sulteranno cotte. 
  • Sbucciale subito e tienile in caldo.
  • Cuoci la coda di rospo. 
  • Scalda 3-4 cucchiai di olio nella casseruola, unisci il trito aromatico, mescola per qualche istante, unisci i tranci di coda di rospo e falli ro­solare brevemente su entrambi i lati. 
  • Bagna con il vino bianco, lascialo evaporare quasi completamente, aggiungi i dadini di pomodoro e cuoci per circa 6-7 minuti a fuo­co medio, mescolando spesso e aggiungendo qualche cucchiaio di brodo, se necessario. 
  • Regola di sale e pepe e servi la coda di rospo con le patate a fianco. 
  • Spolveriz­za con il prezzemolo lavato, asciugato e tritato e servi.


ANCHE CON LE OLIVE

 Per un tocco in più, rosola per circa 5 minuti la pescatrice a pezzetti con 3 cucchiai dì olio e 1 cipolla tritata. Unisci 1 peperoncino, irrora con 1 cucchiaio di aceto bianco e fai evaporare. Aggiungi 20 olive verdi tritate, 400 g di pomodorìni ciliegia tagliati a metà e cuoci per 10 minuti.

GUSTOSO POTACCHIO.

La cottura della coda di rospo proposta nella ricetta a fianco nelle Marche viene denominata "in potacchio". Si tratta di un metodo di cottura in umido adatto sia al pesce sia alla carne.

soprattutto, pollo, coniglio e agnello, che prevede l'utilizzo di olio, aglio,
peperoncino, rosmarino, prezzemolo e vino bianco.

PASSAGGIO CRITICO: PULISCI E TAGLIA IL PESCE.

La coda di rospo, conosciuta, anche come rana pescatrice, è un pesce spesso presente nelle ricette di Marche e Abruzzo. Molto apprezzata nelle zuppe dì pesce, non presenta lische, ma solamente un unico osso centrale. Prima di cucinarla, privala della pelle, poi tagliala a tranci.

Pratica un'incisione di circa  2-3 cm nella pelle, poi tirala  in tranci dì circa 2-3 cm verso la coda con forza, asportandola del tutto.

Taglia la coda di rospo in tranci di circa 2-3 cm di spessore, seguendo le giunture dell'osso centrale.

Altre ricette che ti potrebbero interessare:






Orate all'anconetana.














Ricerca personalizzata





Se ti è piaciuta la ricetta , iscriviti al feed cliccando sulla maglietta per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:

CONDIVIDI

A proposito di: Maia Susana Diaz

Ho deciso di aprire questo blog, per condividere insieme ad altre persone la passione che ho per la cucina, da qui il titolo del blog, non mancheranno ricette classiche, rivisitate, personali e cercherò di spaziare il più possibile. Le ricette che troverete rispecchiano il mio quotidiano, spero di riuscire per quanto sia la mia modesta esperienza di poter esservi utile nei miei consigli, perchè qualunque cosa decidiate di fare, la cucina richiede tempo, amore e passione.

0 commenti :

Posta un commento

Archivio Ricette

vini, vitigni, Italia, barolo, lambrusco, chianti, dolcetto Calabria, ricette, cucina, gastronomia cucina calabrese, piatti tipici, mustica, ricette cucina, gastronomia cucina calabrese, dolci, dessert, ricette, cucina cucina siciliana, ricette, gastronomia cannoli, pasticceria siciliana, ricette, cucina ricette, cucina ligure, gastronomia, pesto cucina norvegese, ricette cucina, primi, secondi, dolci, dessert paella valenciana, ricette cucina, Spagna, primi, secondi ricette cucina piemontese, bagna cauda, primi, secondi, dolci

Random Ricette

I miei preferiti