}
Ricette facili e veloci , ma anche creative
Il meglio della Cucina Italiana
+ 5.000 ricette deliziose.
Home » » Trota al crescione.

Trota al crescione.

Pubblicato da Maia Susana Diaz il martedì 17 maggio 2011 | 22:25:00


Il crescione cresce lungo i fossi, i corsi d'acqua, le fontane e anche nei prati umidi; può essere coltivati negli orti in zone esposte a nord e molte umide. Si semina in marzo-aprile e una volta avvenuta la germinazione si dirada. Cresce bene dove c'è disponibiltà d'acqua



Ingrediente Principale:Trote - Vino bianco secco - Porro - Aglio - Succo di limone
Ricetta per persone n.4
Note:


Ingredienti
2 trote dal peso complessivo di 800 g
1/2 bicchiere vino bianco secco
1 porro
1 spicchio aglio
1 mazzetto di prezzemolo
200 g crescione
3 cucchiai olio extravergine d'oliva
1 cucchiaio succo di limone
sale
pepe

Preparazione: 40'
  • Squamate le trote, privatele delle interiora, lavatele sotto acqua corrente, salatele internamente ed esternamente. 
  • Private il porro delle foglie esterne più dure, lavatelo, affettatelo finemente con tagli diagonali e distribuitelo sopra una teglia da forno. 
  • Aggiungete lo spicchio d'aglio lleggermente schiacciato e adagatevi sopra le trote.
  • Versatevi il vino bianco, unite il prezzemolo; irrorate con 2 cucchiai di olio e fate cuocere in forno preriscaldato a 180° C per 15 minuti circa. 
  • Mondate il crescione, lavatelo e asciugatelo delicatamente con un cannovaccio.
  • Conditelo con il succo di limone, l'olio rimasto e un pizzico di sale e pepe ben emulsionati e distribuitelo sul piatto di portata.
  • A cottura ultimata, togliete le trote dal forno, privatele delicatamente della pelle e delle lische e adagiatele sul crescione. 
  • Servite tiepide o fredde.


Nota dietetica:

Il crescione è un ottimo alimento perchè contiene molti minerali: fosforo, ferro, rame, iodio, calcio, zolfo, vitamine: C, A, B2, PP, E. Nella cucina naturista dovrebbe essere usato per le insalate. Nelle curedisintossicanti di primavera si dovrebbe mangiare del crescione fresco: depura e mineralizza. La trora è controindicata in casi di uricemia e gotta: è un pesce di lago o di fiume, la sua carne è tenera con un modesto conbtributo di lipidi e facilmente digeribile.



Vini consigliati:
Erbaluce di Caluso (Piemonte) a 11° C
Vernaccia (Toscana) a 11° C

Altre ricette che ti potrebbero interessare:








Orate all'anconetana.













Ricerca personalizzata




Se ti è piaciuta la ricetta , iscriviti al feed cliccando sulla maglietta per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:

CONDIVIDI

A proposito di: Maia Susana Diaz

Ho deciso di aprire questo blog, per condividere insieme ad altre persone la passione che ho per la cucina, da qui il titolo del blog, non mancheranno ricette classiche, rivisitate, personali e cercherò di spaziare il più possibile. Le ricette che troverete rispecchiano il mio quotidiano, spero di riuscire per quanto sia la mia modesta esperienza di poter esservi utile nei miei consigli, perchè qualunque cosa decidiate di fare, la cucina richiede tempo, amore e passione.

0 commenti :

Posta un commento

Archivio Ricette

vini, vitigni, Italia, barolo, lambrusco, chianti, dolcetto Calabria, ricette, cucina, gastronomia cucina calabrese, piatti tipici, mustica, ricette cucina, gastronomia cucina calabrese, dolci, dessert, ricette, cucina cucina siciliana, ricette, gastronomia cannoli, pasticceria siciliana, ricette, cucina ricette, cucina ligure, gastronomia, pesto cucina norvegese, ricette cucina, primi, secondi, dolci, dessert paella valenciana, ricette cucina, Spagna, primi, secondi ricette cucina piemontese, bagna cauda, primi, secondi, dolci

I miei preferiti