}
Ricette facili e veloci , ma anche creative
Il meglio della Cucina Italiana
+ 5.000 ricette deliziose.
Home » » Tonno agrodolce con cipolle rosse.

Tonno agrodolce con cipolle rosse.

Pubblicato da Maia Susana Diaz il martedì 3 maggio 2011 | 09:40:00




Ingrediente Principale: Filetto di tonno - Cipolle di Tropea - Pinoli - Uvetta - Timo
Ricetta per persone n.
6

Note:
266 calorie a porzione

Ingredienti 4 fette di filetto di tonno di 150 g ciascuna 
2 grosse cipolle di Tropea
2 cucchiai di uvetta
2 cucchiai di pinoli
5 cucchiai dt aceto di vino bianco o di mele
2 cucchiai di aceto balsamico
10 cucchiai di vino bianco secco
2 rametti di timo
1 bicchiere di brodo vegatle (anche di dado)
olio extravergine di oliva
sale
pepe
Preparazione: 35'
+ 30' di cottura sulla fiamma
  • Cuoci le cipolle. 
  • Ammorbidisci l'uvetta in una ciotolina con abbondante acqua tiepida per 10 minuti. 
  • Af­fetta le (cipolle) spellate a rondelle sottili e rosolale per 4-5 minuti a fuoco dolce nel tegame con 2 cucchiai di olio, mescolando spesso con un cucchiaio di legno. 
  • Ir­rorale con l'aceto e il vino bianco, aggiungi l'uvetta sgocciolata e ben strizzata, il timo, lavato e asciugato, lascia evaporare leggermente, sala, metti il coperchio e cuoci a fiamma bassa per circa 20-30 minuti, versan­do qualche cucchiaio dì brodo, man mano che il sugo di cottura si restringe.
  • Mescola di tanto in tanto. 
  • Uni­sci i pinoli, mescola e cuoci per 2-3 minuti.
  • Scotta il tonno.
  • Scalda, intanto, la padella con un pizzico di sale. 
  • Rosola le fette di tonno uniformemen­te per circa 2-3 minuti a fuoco basso. 
  • Regola di pepe.
  • Completa e servi
  • Trasferisci le fette di tonno nel tegame con le cipolle rosolate.
  • Irrora il tutto con l'ace­to balsamico, unisci, e cuoci per qualche istante a fiam­ma viva, voltando le fette di tonno un paio di volte e rivestendole con le cipolle, per insaporirle. 
  • Servi subito. 
  • Se vuoi, puoi servire anche il tonno freddo, marinato con la cipolla e conservato in frigorifero, coperto con pellicola per alimenti.
  • Per questa ricetta preferisci cipolle rosse di Tropea, una varietà dal sapore delicato e dolce, adatta anche per il consumo a crudo. 
  • Se non riesci a trovarle, puoi sostituirle con comuni cipolle rosse.

Il pesce più amato nella cucina italiana è il tonno che da queste parti si trova soprattutto sotto forma di conserve, in acqua salata o in olio. Ultimamente però si è diffusa anche la tradizione giapponese del sushi, nella quale il tonno è mangiato crudo. In Giappone grandi quantità di pesce viene consumato in questo modo.

Entrambe le cose, il nostro massiccio consumo di tonno in scatola e il sushi dei giapponesi hanno fatto sì, che tutte le specie di tonno siano minacciate. Tra l‘altro il nostro tonno in scatola arriva soprattutto dai mari delle Filippine, delle Seychelles e della Thailandia.

Visti i mari ormai poveri di pesci e la costante enorme richiesta i tonni ora vengono allevati anche in gabbie nelle colture acquatiche. Ma le colture acquatiche comportano gli stessi problemi che si incontrano con gli allevamenti di massa sulla terra ferma.
Se non ami il pesce, puoi preparare questa ricetta, rosolando delle fettine di filetto di maiale dello spessore di circs 1 cm. In questo caso, la cottura dovrà essere più prolungata (circa 7-8 minuti), perché la carne di maiale non va mai mantenuta al sangue. A piacere, puoi utilizzare anche filetto di manzo e cuocerlo, secondo i tuoi gusti, più o meno al sangue


Altre ricette che ti potrebbero interessare:



























Ricerca personalizzata




Se ti è piaciuta la ricetta , iscriviti al feed
cliccando sulla maglietta per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:

CONDIVIDI

A proposito di: Maia Susana Diaz

Ho deciso di aprire questo blog, per condividere insieme ad altre persone la passione che ho per la cucina, da qui il titolo del blog, non mancheranno ricette classiche, rivisitate, personali e cercherò di spaziare il più possibile. Le ricette che troverete rispecchiano il mio quotidiano, spero di riuscire per quanto sia la mia modesta esperienza di poter esservi utile nei miei consigli, perchè qualunque cosa decidiate di fare, la cucina richiede tempo, amore e passione.

0 commenti :

Posta un commento

Archivio Ricette

vini, vitigni, Italia, barolo, lambrusco, chianti, dolcetto Calabria, ricette, cucina, gastronomia cucina calabrese, piatti tipici, mustica, ricette cucina, gastronomia cucina calabrese, dolci, dessert, ricette, cucina cucina siciliana, ricette, gastronomia cannoli, pasticceria siciliana, ricette, cucina ricette, cucina ligure, gastronomia, pesto cucina norvegese, ricette cucina, primi, secondi, dolci, dessert paella valenciana, ricette cucina, Spagna, primi, secondi ricette cucina piemontese, bagna cauda, primi, secondi, dolci

Random Ricette

I miei preferiti