}
Ricette facili e veloci , ma anche creative
Il meglio della Cucina Italiana
+ 5.000 ricette deliziose.

Agghiotta di pesce spada.

PUBBLICATO DA Maia Susana Diaz on giovedì 5 maggio 2011 | 19:14:00



Il pesce spada e così chiamato per l'appendice a forma di spada tagliente posto sulla parte superiore del muso. 


Ha il dorso azzurro e il ventre argentato, carni gustosissime adatte per l'arrosto.

Ingrediente Principale: Pesce spada - Pomodori - Olio extravergine d'oliva - Uvetta passolina
Ricetta per persone n.
4

Note:

Ingredienti 4 fette di pesce spada (150 g cadauna)
300 g pomodori maturi (pelati, senza semi e tritati)
6 cucchiai olio extravergine d'oliva
1 cipolla
1 spicchio d'aglio
30 g uvetta passolina
30 g pinoli
1 cucchiaio capperi
50 g olive verdi snocciolate
prezzemolo tritato: 1/2 cucchiaio
sale
pepe
Preparazione: 40'
  •  Per la salsa "aghiotta": fate ammorbidire per circa 1/2 ora l'uvetta in acqua tiepida, poi strizzatela. 
  • Affettate la cipolla, schiacciate l'aglio e fateli rosolare nel tegame con l'olio. 
  • Unite poi i pinoli, l'uvetta, i capperi, le olive e i pomodori tritati. Incoperchiate e lasciate cuocere a fuoco moderato per 15 minuti.    
  • Lavate ed asciugate le fette di pesce, salatele e pepatele e ponetele nella teglia da forno unta d'olio. 
  • Versatevi sopra la salsa "aghiotta" preparata e spolverizzate con prezzemolo tritato.    
  • Mettete la preparazione a cuocere nel forno già caldo per circa 15 minuti, girando le fette di pesce a metà cottura. 
  • Servite ben caldo.

Nota dietetica:nella salsa aghiotta troviamo i capperi che, conservati sotto sale o sotto aceto, sono dotati di un sapore piccante dato dall'acido caprico. Possono essere sostituiti dalle bacche di ginepro o dalla calendula di palude, ma l'aroma sarà meno intenso.

In caso di diete dimagranti dimezzare la quantità di olio. Questo piatto con un contorno di verdure crude o cotte forma un pasto completo. E' controindicato in caso di ipertensione, malattie epatiche e fermentazione intestinali, uricemia e gotta.


Vini consigliati:

Etna bianco di Villagrande (Sicilia) a 10° C
Vernaccia di San Gemignano (Toscana) a 10°
Pinot Grigio (Friuli-Venezia Giulia) a 10° C

Altre ricette che ti potrebbero interessare:






Orate all'anconetana.


-->










Ricerca personalizzata






Se ti è piaciuta la ricetta , iscriviti al feed cliccando sulla maglietta per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:

SHARE

A proposito di: Maia Susana Diaz

Ho deciso di aprire questo blog, per condividere insieme ad altre persone la passione che ho per la cucina, da qui il titolo del blog, non mancheranno ricette classiche, rivisitate, personali e cercherò di spaziare il più possibile. Le ricette che troverete rispecchiano il mio quotidiano, spero di riuscire per quanto sia la mia modesta esperienza di poter esservi utile nei miei consigli, perchè qualunque cosa decidiate di fare, la cucina richiede tempo, amore e passione.

1 commenti :

  1. Anche a me piace il pesce spada, davvero una bella ricetta! Ciao

    RispondiElimina

vini, vitigni, Italia, barolo, lambrusco, chianti, dolcetto Calabria, ricette, cucina, gastronomia cucina calabrese, piatti tipici, mustica, ricette cucina, gastronomia cucina calabrese, dolci, dessert, ricette, cucina cucina siciliana, ricette, gastronomia cannoli, pasticceria siciliana, ricette, cucina ricette, cucina ligure, gastronomia, pesto cucina norvegese, ricette cucina, primi, secondi, dolci, dessert paella valenciana, ricette cucina, Spagna, primi, secondi ricette cucina piemontese, bagna cauda, primi, secondi, dolci

I miei preferiti