}
Ricette facili e veloci , ma anche creative
Il meglio della Cucina Italiana
+ 5.000 ricette deliziose.
Home » , , , » Koulìbiac dì salmone al profumo di aneto.

Koulìbiac dì salmone al profumo di aneto.

Pubblicato da Maia Susana Diaz il giovedì 27 gennaio 2011 | 18:40:00



Ingrediente Principale:Pasta surgelata - Tranci di salmone - Riso - Champignon - Spinaci
Ricetta per persone n.6
Note:
515 calorie a porzione

Ingredienti 2 rotoli di pasta sfoglia surgelata
un trancio di salmone di 300 g
100 g di riso ribe
200 g di champignon
300 g di spinaci
70 g di burro
uno spicchio d'aglio
2 uova
un rametto di aneto
sale
pepe

Preparazione: 35' + 1 ora di cottura
  • Pulite gli champignon e affettateli; mondate e lavate gli spinaci e saltateli in padella con i funghi per 10 minuti a fuoco vivo con 20 g di burro, l'aglio, sale e pepe.
  • Fate rassodare le uova in acqua bollente per 10 minuti, sgusciatele e tritatele.
  • Cuocete a vapore il salmone per 5 minuti, spellatelo e spezzettatelo.
  • Lessate il riso, scolatelo al dente e conditelo con 30 g di burro e le uova.
  • Imburrate uno stampo rettangolare di 11x35 cm, foderatelo con un rettangolo di sfoglia, fatela leggermente sbordare, bucherellate il fondo con una forchetta e sistematevi sopra il riso.
  • Sopra questo distribuite i funghi con gli spinaci, privati dell'aglio, poi il salmone, un po' di aneto tritato e il burro rimasto a fiocchetti.
  • Ricavate dal secondo rotolo di pasta un rettangolo leggermente più grande dello stampo.
  • Con uno stampino tondo praticate tanti fori nella pasta, appoggiatela sul ripieno e sigillatela alla pasta sottostante.
  • Cuocete la preparazione nel forno caldo a 180° per 30-35 minuti, sfornate e servite.

Torte salate anche in inverno. Il Koulibiac, non solo una guarnizione.


Altre ricette che ti potrebbero interessare:




















Se ti è piaciuta la ricetta , iscriviti al feed cliccando sulla maglietta per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:


CONDIVIDI

A proposito di: Maia Susana Diaz

Ho deciso di aprire questo blog, per condividere insieme ad altre persone la passione che ho per la cucina, da qui il titolo del blog, non mancheranno ricette classiche, rivisitate, personali e cercherò di spaziare il più possibile. Le ricette che troverete rispecchiano il mio quotidiano, spero di riuscire per quanto sia la mia modesta esperienza di poter esservi utile nei miei consigli, perchè qualunque cosa decidiate di fare, la cucina richiede tempo, amore e passione.

0 commenti :

Posta un commento

Archivio Ricette

vini, vitigni, Italia, barolo, lambrusco, chianti, dolcetto Calabria, ricette, cucina, gastronomia cucina calabrese, piatti tipici, mustica, ricette cucina, gastronomia cucina calabrese, dolci, dessert, ricette, cucina cucina siciliana, ricette, gastronomia cannoli, pasticceria siciliana, ricette, cucina ricette, cucina ligure, gastronomia, pesto cucina norvegese, ricette cucina, primi, secondi, dolci, dessert paella valenciana, ricette cucina, Spagna, primi, secondi ricette cucina piemontese, bagna cauda, primi, secondi, dolci

I miei preferiti