}
Ricette facili e veloci , ma anche creative
Il meglio della Cucina Italiana
+ 5.000 ricette deliziose.
Home » , , , » Rotolo di pasta con ripieno di spinaci e prosciutto.

Rotolo di pasta con ripieno di spinaci e prosciutto.

PUBBLICATO DA Maia Susana Diaz on lunedì 27 dicembre 2010 | 18:33:00


Questa ricetta è tipica dell'Emilia Romagna e si può preparare anche senza prosciutto.

Accompagnate questo primo piatto, ricco e delicato, con altre preparazioni tipiche dell'Emilia Romagna.

Ingrediente Principale:Pasta all'uovo fresca - Prosciutto cotto di spalla - Spinaci al formaggio precotti e surgelati - Marsala secco - Ricotta - Noce moscata
Ricetta per persone n.6
Note:

Ingredienti
Pasta all'uovo fresca 1 rotolo (250 g)
Prosciutto cotto di spalla a fette 80 g ♦
Prosciutto cotto di spalla in un solo pezzo 80 g
Marsala secco 1/2 bicchiere
Spinaci al formaggio precotti e surgelati 300 g
Ricotta 100 g
Uovo 1
Parmigiano grattugiato 4 cucchiai
Burro 6 cucchiai
Panna liquida 200 ml
Noce moscata 1 grattugiata
Pepe 3 macinate
Sale fino 1 pizzico

Preparazione: 60' + 1 ora di cottura
  • Sciogliete un cucchiaio di burro nel tegame, senza farlo spumeggiare.
  • Versatevi gli spinaci al formaggio ancora surgelati.
  • Coprite il tegame con il coperchio.
  • Cuocete 5 minuti a fuoco medio, mescolando spesso delicatamente con il cucchiaio di legno.
  • Trasferite gli spinaci nella ciotola.
  • Lasciateli intiepidire, unite ricotta, uovo e 2 cucchiai di parmigiano.
  • Amalgamate gli ingredienti con una forchetta.
  • Se il composto è troppo molle, unitevi altro formaggio.3
  • Appoggiate il pezzo di prosciutto intero sul tagliere.
  • Riducetelo a dadini di 1/2 con il coltello affilato.
  • Scioglete 4 cucchiai di burro nella padellina.
  • Versate i dadi di prosciutto nella padellina.
  • Rosolateli 30 secondi a fuoco medio.
  • Bagnate con il Marsala, fate evaporare 3 minuti.
  • Insaporite con una macinata di pepe.
  • Scaldate il forno a 180°.
  • Imburrate la pirofila, insistendo soprattutto sull'orldio.
  • Srotolate la pasta sul piano di lavoro.
  • Tagliatela a metà, ricavando 2 rettangoli.
  • Appoggiate sui rettangoli di pasta le fette di prosciutto.
  • Distribuite sul prosciutto gli spinaci, in uno strato uniforme.
  • Arrotolate ogni rettangolo, iniziando da uno dei lati più corti e formando due rotoli.
  • Fate aderire bene le estremità dei rotoli, dopo averle inumidite con poca acqua fredda.
  • Potete usare anche un po' di tuorlo.
  • Tagliate i rotoli a fette di 1 cm abbondante con il coltello elettrico.
  • Sistemate le fette nella pirofila, in un solo strato.
  • Cospargetele con i dadini di prosciutto.
  • Mescolate panna, sale e noce moscata.
  • Versate nella pirofila la panna, facendola cadere sui lati del recipiente e fra una fetta e l'altra. Deve arrivare quasi a filo delle fette.
  • Se occorre, unite altro latte.
  • Coprite la pirofila con un pezzo di carta di alluminio.
  • Sigillate la carta molto bene intomo all'orlo del recipiente.
  • Introducete la preparazione nel forno caldo.
  • Cuocete 15 minuti.
  • Togliete l'alluminio.
  • Spolverizzate la superficie con il parmigiano e il pepe rimasti.
  • Infornate altri 10 minuti.
  • Trasferite le fette con una spatola su un piatto da portata. Servite subito.



Con questa ricetta partecipo al concorso: "Piatti Unici", Il Mio Primo Contest:





Altre ricette che ti potrebbero interessare:





http://www.albanesi.it/dietaitaliana/BLU/prodotti/Imma/cotechino.jpg



Se ti è piaciuta la ricetta , iscriviti al feed cliccando sulla maglietta per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:


SHARE

A proposito di: Maia Susana Diaz

Ho deciso di aprire questo blog, per condividere insieme ad altre persone la passione che ho per la cucina, da qui il titolo del blog, non mancheranno ricette classiche, rivisitate, personali e cercherò di spaziare il più possibile. Le ricette che troverete rispecchiano il mio quotidiano, spero di riuscire per quanto sia la mia modesta esperienza di poter esservi utile nei miei consigli, perchè qualunque cosa decidiate di fare, la cucina richiede tempo, amore e passione.

2 commenti :

  1. Ciao Susana,
    per poter accettare la tua ricetta, devi mettere il banner del concorso nel tuo blog e il link al post del concorso nella ricetta, così come il banner. se no, non potremo acettarla, anche se è eprfetta come piatto unico.
    saluti

    RispondiElimina
  2. OK, guarda un po' se va bene così.
    Grazie

    RispondiElimina

vini, vitigni, Italia, barolo, lambrusco, chianti, dolcetto Calabria, ricette, cucina, gastronomia cucina calabrese, piatti tipici, mustica, ricette cucina, gastronomia cucina calabrese, dolci, dessert, ricette, cucina cucina siciliana, ricette, gastronomia cannoli, pasticceria siciliana, ricette, cucina ricette, cucina ligure, gastronomia, pesto cucina norvegese, ricette cucina, primi, secondi, dolci, dessert paella valenciana, ricette cucina, Spagna, primi, secondi ricette cucina piemontese, bagna cauda, primi, secondi, dolci

I miei preferiti