}
Ricette facili e veloci , ma anche creative
Il meglio della Cucina Italiana
+ 5.000 ricette deliziose.

Orate in carta fata ai carciofi e melagrana.

Pubblicato da Maia Susana Diaz il sabato 27 dicembre 2014 | 13:34:00

Ingredienti: per 6 persone

Orate medie (squamate ed eviscerate) 3
Carciofi 4
Melagrane 2
Aglio 1 spicchio
Prezzemolo 1 ciuffo
Succo di limone q.b.
Champagne 1 bicchiere
Olio extravergine di oliva q.b.
Sale q.b.
Pepe q.b.

Menu di pesce? Pensate all'orata come secondo piatto da servire. L'orata in carta fata ai carciofi e melagrana è sicuramente un piatto leggero e facile da gustare senza appesantirsi troppo.

Cerchiamo anche di avere un occhio di riguardo per la nostra salute. L’orata contiene Omega 3 e proteine importanti come le vitamine B1, B2 e PP, essenziali per un corretto funzionamento del sistema nervoso e muscolare. Non dimentichiamo, poi, la presenza di sali minerali tra cui fosforo, iodio, ferro e una discreta quantità di calcio.

Senza contare, poi, la praticità nel preparare l'orata in carta fata ai carciofi e melagrana. Insomma un ottimo piatto per un pranzo salutare e gustoso.

Orate in carta fata ai carciofi e melagrana

Preparazione: 20’

Cottura: 30’

  • Sgranate le melagrane.
  • Mondate perfettamente i carciofi, ricavate il cuore e fateli a julienne.
  • Man mano che sono pronti, spruzzateli con succo di limone.
  • Scaldate in padella 2-3 cucchiai di olio con l’aglio.
  • Levate quest’ultimo, unite i carciofi e fateli stufare per qualche minuto.
  • Poco prima del termine, profumate con prezzemolo tritato e salate.
  • Salate e pepate internamente le orate e farcitele con parte dei carciofi.
  • Stendete un foglio di carta fata in una pirofila, distribuite qualche chicco di melagrana e un po’ di carciofi sul fondo, e adagiateci un’orata.
  • Salate, pepate e coprite con qualche altro chicco.
  • Condite con un filo di olio extravergine, aggiungete 1/3 dello champagne e richiudete perfettamente la carta fata, lasciando un po’ di vuoto all’interno.
  • Preparate allo stesso modo le altre due orate. Infornate a 180 °C e fate cuocere per 20-25 minuti.
  • Levate, portate in tavola e servite, aprendo i cartocci al momento.

Se ti è piaciuta la ricetta, iscriviti al feed cliccando sull’immagine per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:

CONDIVIDI

A proposito di: Maia Susana Diaz

Ho deciso di aprire questo blog, per condividere insieme ad altre persone la passione che ho per la cucina, da qui il titolo del blog, non mancheranno ricette classiche, rivisitate, personali e cercherò di spaziare il più possibile. Le ricette che troverete rispecchiano il mio quotidiano, spero di riuscire per quanto sia la mia modesta esperienza di poter esservi utile nei miei consigli, perchè qualunque cosa decidiate di fare, la cucina richiede tempo, amore e passione.

0 commenti :

Posta un commento

Archivio Ricette

vini, vitigni, Italia, barolo, lambrusco, chianti, dolcetto Calabria, ricette, cucina, gastronomia cucina calabrese, piatti tipici, mustica, ricette cucina, gastronomia cucina calabrese, dolci, dessert, ricette, cucina cucina siciliana, ricette, gastronomia cannoli, pasticceria siciliana, ricette, cucina ricette, cucina ligure, gastronomia, pesto cucina norvegese, ricette cucina, primi, secondi, dolci, dessert paella valenciana, ricette cucina, Spagna, primi, secondi ricette cucina piemontese, bagna cauda, primi, secondi, dolci

I miei preferiti