}
Ricette facili e veloci , ma anche creative
Il meglio della Cucina Italiana
+ 5.000 ricette deliziose.
Home » , , » Minestra di lenticchie con castagne e peperoncino.

Minestra di lenticchie con castagne e peperoncino.

Pubblicato da Maia Susana Diaz il mercoledì 17 dicembre 2014 | 22:14:00

Ingredienti: per 4 persone

250 g lenticchie
250 g castagne fresche (oppure secche 150 g)
1 carota
cipolla q.b.
sedano q.b.
olio evo q.b.
sale q.b.
peperoncino fresco
qualche foglia di alloro
guanciale

Le lenticchie sono considerate tra i legumi quelle contenenti maggiori proprietà antiossidanti e, insieme all'alto contenuto di isoflavoni rappresentano un ottimo alleato nella prevenzione di alcune forme di tumore.

Minestra di lenticchie con castagne e peperoncino

Preparazione: 40’

  • Mettere a bagno le lenticchie qualche ora prima, se volete per velocizzare con 1 cucchiaino di bicarbonato.
  • Nel frattempo preparare il trito di carota, cipolla e sedano e versare il tutto in una pentola con un fondo d’olio extravergine.
  • Affettare anche il guanciale (ma potete usare anche la pancetta) a dadini e aggiungere al soffritto.
  • Sciacquare bene le lenticchie e strizzarle. Versare nella pentola, e mescolare bene con un cucchiaio di legno in modo da insaporirle.
  • Coprire con dell’acqua e farle cucinare per un po’ di tempo, che va da una mezz’ora a 40 minuti.
  • Dipende molto dalla qualità delle lenticchie. Nel frattempo se usate castagne fresche mettetele, dopo averle incise, a bollire con qualche foglia di alloro.
  • Un trucco per sbucciarle poi facilmente è quello di aggiungere un paio di cucchiai di olio.
  • Sbucciarle e aggiungerle a pezzetti alle lenticchie assieme al peperoncino fresco tagliato a rondelle.
  • Quando è pronto, servire in ciotole non troppo grandi aggiungendo un filo di olio a crudo e una bella macinata di pepe fresco.

Se ti è piaciuta la ricetta, iscriviti al feed cliccando sull’immagine per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:

CONDIVIDI

A proposito di: Maia Susana Diaz

Ho deciso di aprire questo blog, per condividere insieme ad altre persone la passione che ho per la cucina, da qui il titolo del blog, non mancheranno ricette classiche, rivisitate, personali e cercherò di spaziare il più possibile. Le ricette che troverete rispecchiano il mio quotidiano, spero di riuscire per quanto sia la mia modesta esperienza di poter esservi utile nei miei consigli, perchè qualunque cosa decidiate di fare, la cucina richiede tempo, amore e passione.

0 commenti :

Posta un commento

Archivio Ricette

vini, vitigni, Italia, barolo, lambrusco, chianti, dolcetto Calabria, ricette, cucina, gastronomia cucina calabrese, piatti tipici, mustica, ricette cucina, gastronomia cucina calabrese, dolci, dessert, ricette, cucina cucina siciliana, ricette, gastronomia cannoli, pasticceria siciliana, ricette, cucina ricette, cucina ligure, gastronomia, pesto cucina norvegese, ricette cucina, primi, secondi, dolci, dessert paella valenciana, ricette cucina, Spagna, primi, secondi ricette cucina piemontese, bagna cauda, primi, secondi, dolci

I miei preferiti