}
Ricette facili e veloci , ma anche creative
Il meglio della Cucina Italiana
+ 5.000 ricette deliziose.
Home » , , » Invito a cena con aforisma: 300 citazioni e «boutade» d'autore.

Invito a cena con aforisma: 300 citazioni e «boutade» d'autore.

Pubblicato da Maia Susana Diaz il giovedì 27 giugno 2013 | 18:05:00

Invito-a-cena-con-aforisma
Siete ben piazzati sulla vostra sedia a sdraio? Avete controllato lo stato della tela? Ricordatevi di Salazar, il dittatore portoghese: non lo fece e ne morì, dopo rovinosa caduta. Se invece tutto è in ordine, il bagnino ha tirato a lucido la spiaggia e dal bagnasciuga spira una confortante brezza, siete nelle migliori condizioni per la lettura. Che non sia troppo cerebrale, però, ma nemmeno troppo sciocca. Un libro di aforismi fa al caso vostro, così quando il simpatico figlioletto dei vicini vi tirerà la sabbia negli occhi, almeno non avrete perso il segno. Una raccolta di citazioni, sentenze, apoftegmi, boutade, tutti a tema cibo, l’ha tentata Roberta Deiana, home economist ad alto tasso culturale: ne ha trovati 300 e li ha raccolti in un volume intitolato Invito a cena con aforisma (il leone verde Edizioni, 120 pag., 10 euro).

Il bello di un libro simile è che potete iniziare a leggerlo alla pagina che volete. Io vi consiglio pagina 63, dove c’è la citazione a mio parere migliore: “Come si può governare un paese che ha 256  varietà differenti di formaggio?” Non l’ha detto Mario Monti, lo disse Charles de Gaulle dopo la sua elezione del 1951. Mi piace perché riecheggia il vecchio “governare gli italiani non è difficile, è inutile”, attribuito a Mussolini. Ma almeno la frase di de Gaulle profuma di Camembert. Se la politica, per l’ombrellone, è troppo impegnativa, allora parliamo di sesso. Memorabile Catherine Deneuve che riferendosi agli italiani affermava: “Hanno solo due cose per la testa. L’altra sono gli spaghetti”.

Riecheggiata da Sofia Loren che, parlando invece di sé, diceva: “Tutto ciò che vedete, lo devo agli spaghetti”. Meno esplicita ma non meno sensuale la citazione da Il Piacere di D’Annunzio: “Il vero lusso d’una mensa sta nel dessert. Tutte quelle squisite e rare cose dilettavano la vista, oltre il palato... I festoni intrecciati di camelie e di violette s’incurvavano tra i pampinosi candelabri del XVIII secolo animati dai fauni e dalle ninfe”. Il Vate è troppo decadente per il vostro palato? Rinfrancatevi con una prozia di Brillat-Savarin, alla quale si attribuisce il fulminante: “Presto, portatemi il dessert! Sento che sto per morire”.
  
Mangiare è un piacere sublime che vanta schiere di cultori non solo tra i comuni mortali, ma anche, e insospettatamente, tra molti grandissimi delle letteratura, artisti, spesso, non solo allo scrittoio ma anche tra i fornelli e autori di svariati commenti sul cibo, a volte divertenti e curiosi, a volte affettuosi e un po' nostalgici, a volte persino commoventi. Questo libro raccoglie, infatti, oltre 300 aforismi, annotazioni e divertenti boutade d'autore sul cibo e sui piaceri della tavola, per servirle al lettore, ça va sans dire, come una vera e propria degustazione di tante piccole golosità d'autore, degustazione organizzata, allo stesso modo di una cena delle più sontuose: primi, secondi di carne e di pesce,uova, contorni, formaggi, frutta, dessert e cioccolatino finale, senza dimenticare pane e condimenti a volontà. La degustazione letteraria viene completata da una serie di ricette e note che integrano, ove necessario, le citazioni della raccolta.

 


Ricerca personalizzata
Se ti è piaciuta la ricetta , iscriviti al feed cliccando sulla maglietta per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:
CONDIVIDI

A proposito di: Maia Susana Diaz

Ho deciso di aprire questo blog, per condividere insieme ad altre persone la passione che ho per la cucina, da qui il titolo del blog, non mancheranno ricette classiche, rivisitate, personali e cercherò di spaziare il più possibile. Le ricette che troverete rispecchiano il mio quotidiano, spero di riuscire per quanto sia la mia modesta esperienza di poter esservi utile nei miei consigli, perchè qualunque cosa decidiate di fare, la cucina richiede tempo, amore e passione.

0 commenti :

Posta un commento

Archivio Ricette

vini, vitigni, Italia, barolo, lambrusco, chianti, dolcetto Calabria, ricette, cucina, gastronomia cucina calabrese, piatti tipici, mustica, ricette cucina, gastronomia cucina calabrese, dolci, dessert, ricette, cucina cucina siciliana, ricette, gastronomia cannoli, pasticceria siciliana, ricette, cucina ricette, cucina ligure, gastronomia, pesto cucina norvegese, ricette cucina, primi, secondi, dolci, dessert paella valenciana, ricette cucina, Spagna, primi, secondi ricette cucina piemontese, bagna cauda, primi, secondi, dolci

I miei preferiti