}
Ricette facili e veloci , ma anche creative
Il meglio della Cucina Italiana
+ 5.000 ricette deliziose.
Home » , , , » Il plokkfiskur è una tipica ricetta della cucina islandese dove viene utilizzato il pesce halibut.

Il plokkfiskur è una tipica ricetta della cucina islandese dove viene utilizzato il pesce halibut.

Pubblicato da Maia Susana Diaz il giovedì 27 settembre 2012 | 10:00:00

Per il plokkfiskur viene utilizzato il pesce halibut che per ovvie ragioni si può sostituire con dei più comuni filetti di nasello surgelati. Non tutti sanno infatti, che il ghiaccio che si forma durante il congelamento si insinua nelle fibre della carne rompendole e rendendo il pesce più morbido, senza comunque danneggiarlo a livello nutritivo e permettendo metodi di cottura molto più veloci e delicati.
Ingredienti Principal:
Patate - Cipolla - Pesce Halibut - Margarina
Ricetta per persone n.
6
Note:
Ingredienti
500 gr di patate lesse e pelate
1 cipolla
600 gr di pesce Halibut
1 spicchio d'aglio
60 gr di margarina o burro
2 cucchiai di farina
500 ml di latte
sale e pepe bianco

Variante
600 gr di pesce Halibut tagliato a cubetti
500 gr di patate lesse e pelate
1 cipolla tritata
2-3 carote lesse
margarina o burro
sale e pepe
 
Preparazione:
  • Tagliare la cipolla a striscioline sottilissime e soffriggerla a fuoco basso in una padella capiente con il burro o la margarina (le cipolle non devono diventare scure).
  • Aggiungere la farina e poco alla volta il latte continuando a mescolare fino a quando si forma una salsina densa e cremosa. 
  • Togliere la padella dal fuoco e aggiungere il pesce tagliato a cubetti e le patate lesse tagliate a piccoli pezzi. 
  • Mescolare delicatamente e insaporire con sale e pepe bianco.
  • Scaldare nuovamente il tutto a fuoco moderato per 5 minuti e aggiungere l'aglio tritato.
  • Servire caldo insieme a fette di pane di segale o integrale abbrustolito ed inburrato.
    Variante.
  • Sciogliere il burro o la margarina in una padella capiente e antiaderente e friggere prima le patate, poi le cipolle ed infine il pesce. 
  • Quando il tutto soffrigge e ha preso colore, togliere dal fuoco, aggiungere le carote lesse tagliate a rondelle e aggiustare il gusto con sale e pepe. 
  • Servire ben caldo e anche in questo caso accompagnare con fette di pane di segale o integrale abbrustolito ed imburrato.

Ricerca personalizzata
Se ti è piaciuta la ricetta , iscriviti al feed cliccando sulla maglietta per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:
CONDIVIDI

A proposito di: Maia Susana Diaz

Ho deciso di aprire questo blog, per condividere insieme ad altre persone la passione che ho per la cucina, da qui il titolo del blog, non mancheranno ricette classiche, rivisitate, personali e cercherò di spaziare il più possibile. Le ricette che troverete rispecchiano il mio quotidiano, spero di riuscire per quanto sia la mia modesta esperienza di poter esservi utile nei miei consigli, perchè qualunque cosa decidiate di fare, la cucina richiede tempo, amore e passione.

1 commenti :

  1. Ciao ricordo che da Pickard una catena di surgelati mi sembra di aver visto questo pesce halibut in filetti voglio proprio andare a vedere chissa che non riesca a fare la ricetta con pesce originale...ciaoooooooo

    RispondiElimina

Archivio Ricette

vini, vitigni, Italia, barolo, lambrusco, chianti, dolcetto Calabria, ricette, cucina, gastronomia cucina calabrese, piatti tipici, mustica, ricette cucina, gastronomia cucina calabrese, dolci, dessert, ricette, cucina cucina siciliana, ricette, gastronomia cannoli, pasticceria siciliana, ricette, cucina ricette, cucina ligure, gastronomia, pesto cucina norvegese, ricette cucina, primi, secondi, dolci, dessert paella valenciana, ricette cucina, Spagna, primi, secondi ricette cucina piemontese, bagna cauda, primi, secondi, dolci

I miei preferiti