}
Ricette facili e veloci , ma anche creative
Il meglio della Cucina Italiana
+ 5.000 ricette deliziose.

Gratin estivo.

Pubblicato da Maia Susana Diaz il sabato 15 settembre 2012 | 08:00:00

Il lampascione, nella cucina tradizionale pugliese e lucana, si prepara dopo aver ripulito i singoli bulbi di ogni traccia di terra e di radici, e dopo averli tenuti in acqua per circa un'ora (per consentir loro di perdere il liquido - amaro - che trasuderanno dopo essere stati "sbucciati").
I bulbi vanno cucinati interi, ma dopo averli intaccati nella parte inferiore (quella più larga) con un coltello, in maniera diversa a seconda della preparazione, che può essere in padella semplice, in padella con le uova o sott'olio.
Nei primi due casi andranno incisi con numerosi tagli perpendicolari a formare una stella dalle molte punte, di modo che durante la cottura possano aprirsi come piccoli fiori. In tal modo possono essere stufati in padella con un coperchio, aggiungendo solo olio e poco sale, e schiacciandoli leggermente col dorso di una forchetta, oppure soffritti (poco), poi schiacciati leggermente con la forchetta e infine uniti alle uova sbattute con la sola aggiunta di un pizzico di sale.
Incisi invece con una semplice croce, i lampascioni possono essere bolliti in acqua e aceto (una parte di acqua e una di aceto) con l'aggiunta di circa due pugni di sale grosso per 5 litri d'acqua. Una volta raffreddati potranno essere posti in olio di oliva senza altri aromi, o con l'aggiunta di aromi quali timo, origano e peperoncino.
Si tratta di un prodotto che in tutte le preparazioni va cucinato con molta semplicità, poiché il già forte sentore di amaro è sufficiente a dargli il tipico carattere. I lampascioni hanno un profumo dolciastro e aromatico, e un sapore che coniuga una decisa nota amara con un retrogusto dolce molto rotondo e delicato.

Ingredienti Principal:
Lampascione (o scalogno) - Patate - Pomodorini ciliegia - Maggiorana Origano
Ricetta per persone n.
4
Note:
405 calorie a porzione
Ingredienti
300 g di lampascioni (o scalogni)
500 g di patate
00 g di pomodorini ciliegia
maggiorana 

origano
2 cucchiai di pangrattato
4 cucchiai di pecorino fresco grattugiato
olio extra vergine d'oliva
sale


Preparazione: 40' 
  • Scartate le prime foglie dei lampa­ scioni, lavateli, lessateli in acqua poco sa­ lata finché saranno morbidi.
  •  Scolateli, ta­ gliateli a metà o a fettine. 
  • Cuocete le pa­ tate intere in acqua salata per 10 minuti, scolatele, pelatele, tagliatele a fettine. 
  • Tagliate a metà i pomodorini lavati.
  • Ungete la teglia e cospargetela con 1 cucchiaio di pangrattato. 
  • Fate uno stra­ to di verdure miste, distribuite sopra la metà del formaggio e una spolveratina di maggiorana e origano, salate poco, ir­ rorate con un filo d'olio. 
  • Fate un altro strato, allo stesso modo, con gli ingre­ dienti rimasti. 
  • Spolverizzate infine con il pangrattato rimasto. 
  • Gratinate in forno a 190° per 40 minuti. 
  • Servite tiepido o a temperatura ambiente.


    Ricerca personalizzata
    Se ti è piaciuta la ricetta , iscriviti al feed cliccando sulla maglietta per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:
    CONDIVIDI

    A proposito di: Maia Susana Diaz

    Ho deciso di aprire questo blog, per condividere insieme ad altre persone la passione che ho per la cucina, da qui il titolo del blog, non mancheranno ricette classiche, rivisitate, personali e cercherò di spaziare il più possibile. Le ricette che troverete rispecchiano il mio quotidiano, spero di riuscire per quanto sia la mia modesta esperienza di poter esservi utile nei miei consigli, perchè qualunque cosa decidiate di fare, la cucina richiede tempo, amore e passione.

    1 commenti :

    1. lampasciuni......che ricordi in campeggio a Vieste mia figlia piccola aiutava la moglie del gestore a pulirli e che managiate poi sott'olio vicino ad affettati strettamente locali.....
      Ciaooo buona domenica

      RispondiElimina

    Archivio Ricette

    vini, vitigni, Italia, barolo, lambrusco, chianti, dolcetto Calabria, ricette, cucina, gastronomia cucina calabrese, piatti tipici, mustica, ricette cucina, gastronomia cucina calabrese, dolci, dessert, ricette, cucina cucina siciliana, ricette, gastronomia cannoli, pasticceria siciliana, ricette, cucina ricette, cucina ligure, gastronomia, pesto cucina norvegese, ricette cucina, primi, secondi, dolci, dessert paella valenciana, ricette cucina, Spagna, primi, secondi ricette cucina piemontese, bagna cauda, primi, secondi, dolci

    Random Ricette

    I miei preferiti