}
Ricette facili e veloci , ma anche creative
Il meglio della Cucina Italiana
+ 5.000 ricette deliziose.

Sardine marinate.

Pubblicato da Maia Susana Diaz il martedì 10 gennaio 2012 | 10:00:00




Ingrediente Principale:Sardine fresche - Scalogno - Aglio - Carote - Pepe
Ricetta per persone n.4
Note:
Ingredienti
24 sardine fresche
200 gr di scalogno
2-4 spicchi d'aglio
200 gr di carote
pepebianco e nero macinato
1-2 cucchiai di farina
4-5 cucchiai di olio d'oliva
2 foglie d'alloro
2 rametti di rosmaino
1/2 cucchiaino di timo essicato
10 grani di pepe nero
250 ml di aceto di vino rosso
125 ml di acqua
sale
Preparazione: 30'
  • Pelate gli scalogni e affettateli. 
  • Pelate gli spicchi d'aglio, tagliateli a metà, eliminate il cuore e affettateli finemente. 
  • La­vate le carote, pelatele e tagliatele a rondelle sottili. 
  • Sciacquate le sardine sotto l'acqua corrente fredda e tamponatele con la carta da cucina, quindi cospar­getele di pepe e infarina­tele. 
  • Scaldate l'olio in una padella grande e friggete a fuoco medio le sardine per 2-3 minuti, facendole dorare da entrambi i lati. 
  • Lasciate sgocciolare le sar­dine sulla carta da cucina e al loro posto rosolate le carote, gli scalogni e l'aglio per 3-5 minuti. 
  • Unite l'alloro, il rosmarino, il timo, i grani di pepe, l'aceto e l'acqua, coprite e lasciate sobbollire a fuoco lento per una decina di minuti, poi salate generosamente.
  • Riempite una mar­mitta piccola con strati alternati di sardine, verdure, erbe (togliete­le dalla marinata con il mestolo forato) e di nuo­vo sardine. 
  • Versate nella marmitta la marinata bol­lente e lasciate marinare in frigorifero per almeno 24 ore. 
  • Servite in tavola le sardine marinate con abbondante pane a fette come antipasto o secon­do leggero.



Altre ricette che ti potrebbero interessare:



Orate all'anconetana.


















Ricerca personalizzata
Se ti è piaciuta la ricetta , iscriviti al feed cliccando sulla maglietta per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:

CONDIVIDI

A proposito di: Maia Susana Diaz

Ho deciso di aprire questo blog, per condividere insieme ad altre persone la passione che ho per la cucina, da qui il titolo del blog, non mancheranno ricette classiche, rivisitate, personali e cercherò di spaziare il più possibile. Le ricette che troverete rispecchiano il mio quotidiano, spero di riuscire per quanto sia la mia modesta esperienza di poter esservi utile nei miei consigli, perchè qualunque cosa decidiate di fare, la cucina richiede tempo, amore e passione.

0 commenti :

Posta un commento

Archivio Ricette

vini, vitigni, Italia, barolo, lambrusco, chianti, dolcetto Calabria, ricette, cucina, gastronomia cucina calabrese, piatti tipici, mustica, ricette cucina, gastronomia cucina calabrese, dolci, dessert, ricette, cucina cucina siciliana, ricette, gastronomia cannoli, pasticceria siciliana, ricette, cucina ricette, cucina ligure, gastronomia, pesto cucina norvegese, ricette cucina, primi, secondi, dolci, dessert paella valenciana, ricette cucina, Spagna, primi, secondi ricette cucina piemontese, bagna cauda, primi, secondi, dolci

I miei preferiti