}
Ricette facili e veloci , ma anche creative
Il meglio della Cucina Italiana
+ 5.000 ricette deliziose.
Home » , » Tagliolini, gamberoni e scorza d'arancia.

Tagliolini, gamberoni e scorza d'arancia.

Pubblicato da Maia Susana Diaz il mercoledì 21 dicembre 2011 | 10:00:00

Esaltate i colori degli agrumi con piatti, posate, bicchieri e tovagliette sui toni dell'oro.
 Se volete preparare una decorazione a tema, legate con un nastrino una fetta di agrume essicato e un rametto di agrifoglio e sistemateli sui piatti.
Ingrediente Principale:Tagliolini freschi all'uovo - Radicchio rosso di Traeviso- Code di gamberoni
Ricetta per persone n.4
Note:
530 calorie a porzione


Ingredienti
350 g di tagliolini freschi all'uovo
un cespo di radicchio rosso di Traeviso
una grossa cipolla
un'arancia non trattata
16 code di gamberoni
uno spicchio d'aglio
3 cucchiai di cognac
3 cucchiai di vino bianco secco
olio extravergine d'oliva
sale
pepe
Preparazione: 25' + 35' di cottura.
  • Riducete la scorza dell'arancia a striscioline e sbollentatele per 2-3 minuti. 
  • Spremete la pol­pa di mezzo frutto. 
  • Pulite il radicchio e tagliatelo a stri-scioline. 
  • Affettate la cipolla sottile e passatela in un te­game con 4-5 cucchiai di olio. 
  • Bagnatela con 3-4 cuc-chiai di acqua, copritela e stufatela a fiamma bassissi­ma per circa 15 minuti. 
  • Uni­te il radicchio e cuocetelo scoperto per qualche mi­nuto a fiamma media. 
  • Ba­gnate con il succo d'arancia e un cucchiaio di liquore,fate evaporare e proseguite la cottura, coperto, per un quarto d'ora, aggiungendo negli ultimi minuti la scorza,
  • Scaldate 2-3 cuc­chiai d'olio in una pa­della con l'aglio diviso a metà e fatevi rosolare lecode di gamberoni per mezzo minuto per parte. 
  • Irrorate con il vino e il li­quore rimasto, fate evapo­rare a fiamma vivace.
  • Met­tete il coperchio e cuoce­te ancora per un minuto. 
  • Sgusciate le code dei gam­beroni, dividetele a metà, nel senso della lunghezza, e aggiungetele nel tegame con il radicchio cotto.
  • Cuocete i tagliolini in acqua bollente sala­ta, con un cucchiaio d'olio, scolateli, versateli nel tega­me con il condimento, me­scolate e servite.

Altre ricette che ti potrebbero interessare:












Ricerca personalizzata

Se ti è piaciuta la ricetta , iscriviti al feed cliccando sulla maglietta per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:

CONDIVIDI

A proposito di: Maia Susana Diaz

Ho deciso di aprire questo blog, per condividere insieme ad altre persone la passione che ho per la cucina, da qui il titolo del blog, non mancheranno ricette classiche, rivisitate, personali e cercherò di spaziare il più possibile. Le ricette che troverete rispecchiano il mio quotidiano, spero di riuscire per quanto sia la mia modesta esperienza di poter esservi utile nei miei consigli, perchè qualunque cosa decidiate di fare, la cucina richiede tempo, amore e passione.

0 commenti :

Posta un commento

Archivio Ricette

vini, vitigni, Italia, barolo, lambrusco, chianti, dolcetto Calabria, ricette, cucina, gastronomia cucina calabrese, piatti tipici, mustica, ricette cucina, gastronomia cucina calabrese, dolci, dessert, ricette, cucina cucina siciliana, ricette, gastronomia cannoli, pasticceria siciliana, ricette, cucina ricette, cucina ligure, gastronomia, pesto cucina norvegese, ricette cucina, primi, secondi, dolci, dessert paella valenciana, ricette cucina, Spagna, primi, secondi ricette cucina piemontese, bagna cauda, primi, secondi, dolci

I miei preferiti