}
Ricette facili e veloci , ma anche creative
Il meglio della Cucina Italiana
+ 5.000 ricette deliziose.
Home » , , » Crespelle farcite con spinaci e toma.

Crespelle farcite con spinaci e toma.

Pubblicato da Maia Susana Diaz il martedì 13 dicembre 2011 | 09:21:00

La toma è  un formaggio piemontese a pasta grassa o semigrassa. Potete sostituirlo con la fontina.

La zona di provenienza del latte, di trasformazione di elaborazione del formaggio "Toma Piemontese" comprende il territorio amministrativo delle province di Novara, Vercelli, Biella, Torino e Cuneo, nonché dei comuni di Acqui Terme, Terzo, Bistagno, Ponti e Denice in provincia di Alessandria e di Monastero Bormida, Roccaverano, Monbaldone, Olmo Gentile e Serole, in provincia di Asti.


Ingrediente Principale:
Fiocchi - Farina - Latte - Besciamella - Spinaci - Toma - Grana grattugiato
Ricetta per persone n.
6
Note:
440 calorie a porzione
Ingredienti:
una busta di fiocchi
125 g di farina
5 d di latte
5 dl di besciamella pronta
200 g di spinaci già lessati
100 g di grana grattugiato
100 g di toma
1 uova e un tuorlo
30 g di burro
noce moscata
sale
Preparazione: 30' + 35' di cottura
  • Preparate il purè uti­lizzando 3 dl di latte e 2 di acqua e lasciatelo raf­freddare.
  • Unite le uova inte­re, la farina, una presa di sa­le e il latte rimasto e me­scolate fino a ottenere una pastella priva di grumi. 
  • Scaldate un padelli­li no antiaderente di 20 cm, ungetelo di burro e, ver­sando un mestolino di pa­stella alla volta, cuocetevi 12 crespelle a fuoco vivo da en­trambi i lati.
  • Tritate gli spinaci, mescolateli con 2 terzi della besciamella, il tuorlo,metà del grana, i sale e una noce moscata.
  • Spalmate il composto sulle crespelle,  cospargete il ripieno con la toma privata della crosta e grattugiata e arrotolate delicatamente le crespelle senza stringere troppo.
  • iSistemate le crespelle in una teglia imburrata, copritele con besciamella tenuta da parte, cospargetele con il grana rimasto y fatele gratinare in forno giá caldo a 220° per circa 15 minuti o finchè sono dorate.
  • Servitele calde.


Altre ricette che ti potrebbero interessare:






http://www.ravioli.it/f-branzino.gif
Ricerca personalizzata
Se ti è piaciuta la ricetta , iscriviti al feed cliccando sulla maglietta per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:

CONDIVIDI

A proposito di: Maia Susana Diaz

Ho deciso di aprire questo blog, per condividere insieme ad altre persone la passione che ho per la cucina, da qui il titolo del blog, non mancheranno ricette classiche, rivisitate, personali e cercherò di spaziare il più possibile. Le ricette che troverete rispecchiano il mio quotidiano, spero di riuscire per quanto sia la mia modesta esperienza di poter esservi utile nei miei consigli, perchè qualunque cosa decidiate di fare, la cucina richiede tempo, amore e passione.

0 commenti :

Posta un commento

Archivio Ricette

vini, vitigni, Italia, barolo, lambrusco, chianti, dolcetto Calabria, ricette, cucina, gastronomia cucina calabrese, piatti tipici, mustica, ricette cucina, gastronomia cucina calabrese, dolci, dessert, ricette, cucina cucina siciliana, ricette, gastronomia cannoli, pasticceria siciliana, ricette, cucina ricette, cucina ligure, gastronomia, pesto cucina norvegese, ricette cucina, primi, secondi, dolci, dessert paella valenciana, ricette cucina, Spagna, primi, secondi ricette cucina piemontese, bagna cauda, primi, secondi, dolci

I miei preferiti