}
Ricette facili e veloci , ma anche creative
Il meglio della Cucina Italiana
+ 5.000 ricette deliziose.
Home » , » Secondo vegetariano di Pasqua: Uova al tegamino sui carciofi.

Secondo vegetariano di Pasqua: Uova al tegamino sui carciofi.

Pubblicato da Maia Susana Diaz il domenica 31 marzo 2013 | 18:39:00


La seconda portata è quella che mette sempre un po' in crisi i non vegetariani che si ritrovano a dover pensare a un menu per parenti e amici che non mangiano carne. In questo caso però la scelta viene quasi da sé. Cosa c'è di più pasquale delle uova infatti? Ecco allora che la scelta per il nostro secondo è pressoché fatta, dobbiamo solo individuare una ricetta gustosa che sia all'altezza del nostro menu. Queste uova al tegamino su carciofi possono fare al caso nostro, che ne dite? Sono squisite e creano un bell'effetto, molto gradevole
Ingredienti principali:
    Uova
    Carciofi
    Pangrattato
    Pecorino grattugiato 



Ricetta per persone n.
4

Ingredienti:
    Uova 4
    Carciofi 4
    Pangrattato 50 g
    Pecorino grattugiato 50 g
    Prezzemolo 1 ciuffo
    Mentuccia 1 ciuffo
    limone 1
    Aglio 1 spicchio
    Olio extravergine d’oliva q.b.
    Burro q.b.
    sale q.b.
    pepe q.b.



Preparazione: 30' + 15' di cottura
  • Mondate i carciofi e metteteli a bagno 3-4 minuti nel succo di limone. 
  • Tagliate i gambi a 4 cm, raschiateli, staccateli e teneteli da parte. 
  • Eliminate le foglie più dure, spuntate i carciofi, privateli dell’eventuale fieno e torniteli alla base.
  • Scaldate in una casseruola 2-3 cucchiai di olio con lo spicchio di aglio schiacciato.   
  •  Eliminate l’aglio, appoggiate i carciofi con il taglio all’insù, e i gambi. 
  • Bagnate con 2 bicchieri di acqua, incoperchiate e fate cuocere per circa 10 minuti. 
  • Al termine, spolverizzate con un po’ di prezzemolo e mentuccia tritati. 
  • Prelevate i carciofi e i loro gambi. 
  • Mettete a sgocciolare a testa in giù i primi e tritate i secondi.    
  • Raccogliete il trito di gambi in una ciotola. 
  • Unite il pecorino, altro prezzemolo e mentuccia, e 2 cucchiai di pangrattato, salate, pepate e mescolate. 
  • Allargate le foglie dei carciofi e copritele con il composto.    
  • Disponete i carciofi in una pirofila, leggermente unta di olio, infornate a 220 °C e fate cuocere per 10-15 minuti.
  •  Intanto preparate 4 uova al tegamino con una noce di burro, sale e pepe, procedendo 1 uovo alla volta.    
  • Levate i carciofi dal forno, disponete su ogni carciofo 1 uovo al tegamino. 
  • Spolverizzate con una macinata di pepe e servite, irrorando tutto con il sugo di cottura dei carciofi.
 

Ricerca personalizzata
Se ti è piaciuta la ricetta , iscriviti al feed cliccando sulla maglietta per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:
CONDIVIDI

A proposito di: Maia Susana Diaz

Ho deciso di aprire questo blog, per condividere insieme ad altre persone la passione che ho per la cucina, da qui il titolo del blog, non mancheranno ricette classiche, rivisitate, personali e cercherò di spaziare il più possibile. Le ricette che troverete rispecchiano il mio quotidiano, spero di riuscire per quanto sia la mia modesta esperienza di poter esservi utile nei miei consigli, perchè qualunque cosa decidiate di fare, la cucina richiede tempo, amore e passione.

0 commenti :

Posta un commento

Archivio Ricette

vini, vitigni, Italia, barolo, lambrusco, chianti, dolcetto Calabria, ricette, cucina, gastronomia cucina calabrese, piatti tipici, mustica, ricette cucina, gastronomia cucina calabrese, dolci, dessert, ricette, cucina cucina siciliana, ricette, gastronomia cannoli, pasticceria siciliana, ricette, cucina ricette, cucina ligure, gastronomia, pesto cucina norvegese, ricette cucina, primi, secondi, dolci, dessert paella valenciana, ricette cucina, Spagna, primi, secondi ricette cucina piemontese, bagna cauda, primi, secondi, dolci

I miei preferiti