}
Ricette facili e veloci , ma anche creative
Il meglio della Cucina Italiana
+ 5.000 ricette deliziose.
Home » , , » Lombata di coniglio e gelatina di asparagi.

Lombata di coniglio e gelatina di asparagi.

Pubblicato da Maia Susana Diaz il domenica 17 marzo 2013 | 09:38:00



Ingredienti principali:
lombata di coniglio 
asparagi


Note:
218 calorie a porzione


Ricetta per persone n.
4

Ingredienti:
 2 lombate di coniglio disossate
18 asparagi
uno scalogno
un foglio di colla di pesce
olio extravergine
sale
pepe



Preparazione: 60’
  • Lessate a vapore gli asparagi, mondati, quindi frullateli tenendo da parte 8 punte. 
  • Al frullato caldo amalgamate sale, pepe, un filo d'olio, la colla di pesce già ammollato in acqua fredda, accertandovi che si sciolga perfettamente, quindi dividete la gelatina in 4 stampini e tenetela in frigo per farla rapprendere. 
  • Nel frattempo lessate a vapore per 15' le lombate di coniglio, dopo averle salate e pepate.
  • Lasciatele quindi intiepidire e tagliatele a fettine sottili. 
  • Frullate a salsina uno scalogno con g 60 d'olio, sale e pepe. 
  • Sformate la gelatina di asparagi,nei piatti da porzione, guarnitela con le fettine di coniglio, le punte d'asparago e condite il tutto con la salsina.

Vino consigliato:


L' Alghero Sauvignon è un vino DOC la cui produzione è consentita nella provincia di Sassari
Il Alghero Sauvignon Doc rientra nella categoria dei vini bianchi ed è prodotto prevalentemente in Sardegna dove il Sauvignon ha trovato un ambiente idoneo per la sua maturazione. Il Alghero Sauvignon Doc viene prodotto principalmente nei comuni di Alghero, Olmedo, Ossi, Tissi, Usini, Sassari e nella zona DOC Alghero, esso deriva non solo da Sauvignon ma anche da ed è classificato un tipo di vino DOC.
E' risaputo che la regione Sardegna celebri una grande tradizione culinaria, un po' come avviene per il resto del bel paese e per tale ragione il Sauvignon Bianco Secco presenta dei precisi abbinamenti con le ricette della nostra tradizione culinaria, il che vale a dire che ognuno può abbinarlo come meglio crede ma se vogliamo celebrarlo proprio all'ennesima potenza allora va servito a zuppa di lumache, spaghetti ai frutti di mare. Un'ultima deluciadazione che dobbiamo fare sul Alghero Sauvignon Doc è che nonostante sia prodotto da varie etichette, come ogni vino presenta numerosi produttori d'eccellenza.  
 

Ricerca personalizzata
Se ti è piaciuta la ricetta , iscriviti al feed cliccando sulla maglietta per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:
CONDIVIDI

A proposito di: Maia Susana Diaz

Ho deciso di aprire questo blog, per condividere insieme ad altre persone la passione che ho per la cucina, da qui il titolo del blog, non mancheranno ricette classiche, rivisitate, personali e cercherò di spaziare il più possibile. Le ricette che troverete rispecchiano il mio quotidiano, spero di riuscire per quanto sia la mia modesta esperienza di poter esservi utile nei miei consigli, perchè qualunque cosa decidiate di fare, la cucina richiede tempo, amore e passione.

0 commenti :

Posta un commento

Archivio Ricette

vini, vitigni, Italia, barolo, lambrusco, chianti, dolcetto Calabria, ricette, cucina, gastronomia cucina calabrese, piatti tipici, mustica, ricette cucina, gastronomia cucina calabrese, dolci, dessert, ricette, cucina cucina siciliana, ricette, gastronomia cannoli, pasticceria siciliana, ricette, cucina ricette, cucina ligure, gastronomia, pesto cucina norvegese, ricette cucina, primi, secondi, dolci, dessert paella valenciana, ricette cucina, Spagna, primi, secondi ricette cucina piemontese, bagna cauda, primi, secondi, dolci

I miei preferiti