}
Ricette facili e veloci , ma anche creative
Il meglio della Cucina Italiana
+ 5.000 ricette deliziose.

Agnello con finocchietti.

Pubblicato da Maia Susana Diaz il domenica 24 marzo 2013 | 09:57:00

agnello-finocchietti1
Il finocchio selvatico, chiamato comunemente finocchietto, si trova facilmente nei prati e lungo i bordi delle strade di campagna. Ha un aroma a dir poco intenso e i semi, specie nel Sud Italia, sono molto usati in diverse preparazioni sia salate, sia dolci. Va usato con moderazione.
Ingredienti principali: 
spalla o di cosciotto di agnello
finocchietti selvatici
scamorza fresca sfilacciata
Grana Padano


Ricetta per persone n.
6
 

Note:

531 calorie a porzione


Ingredienti:
 

1 kg di spalla o di cosciotto di agnello
2 kg di finocchietti selvatici
200 g di scamorza fresca sfilacciata
120 g di Grana Padano
3 uova
2 pomodorini
1 cipolla piccola
1 spicchio d’aglio
prezzemolo
sale
pepe



Preparazione: 45’ + 90' di cottura

  • Lessate i finocchietti in acqua salata per 10 minuti, sgocciolateli.
  • Mettete l’agnello in una casseruola e cuocetelo per circa 1 ora con un po’ d’acqua, l’aglio, la cipolla, i pomodorini e il prezzemolo.
  • Ritirate l’agnello, lasciatelo raffreddare, disossatelo, salate e pepate la carne, tagliatela a pezzetti. In una padella scaldate alcuni cucchiai del fondo di cottura dell’agnello e fatevi insaporire i finocchietti per alcuni minuti.
  • In una pirofila alternate strati di finocchietti, di carne, di Grana Padano, fettine di scamorza e finite con uno strato di Grana Padano grattugiato.
  • Cuocete in forno caldo a 200° e quando la scamorza comincia a sciogliersi ritirate la teglia, aggiungete le uova sbattute con tre cucchiai di Grana Padano, sale e pepe.
  • Ponete di nuovo in forno fino a quando la superficie sarà ben dorata.
  • Ritirate, lasciate riposare 5 minuti e servite a tavola.

Vino consigliato: Salice Salentino Rosato
salice salen tino rosato
Il Salice Salentino rosato è un vino DOC la cui produzione è consentita nelle province di Brindisi e Lecce.
Il primo vino rosato in Italia fu imbottigliato a Salice Salentino nel 1943 dall' Antica Azienda Vitivinicola dei Conti "Leone de Castris". All'epoca fu chiamato Five Roses e venne esportato prevalentemente negli Stati Uniti dove riscosse un grande successo. Ne mantiene tuttora il nome ed è uno dei vini rosati più famosi in Italia e nel mondo.


 

Ricerca personalizzata
Se ti è piaciuta la ricetta , iscriviti al feed cliccando sulla maglietta per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:
CONDIVIDI

A proposito di: Maia Susana Diaz

Ho deciso di aprire questo blog, per condividere insieme ad altre persone la passione che ho per la cucina, da qui il titolo del blog, non mancheranno ricette classiche, rivisitate, personali e cercherò di spaziare il più possibile. Le ricette che troverete rispecchiano il mio quotidiano, spero di riuscire per quanto sia la mia modesta esperienza di poter esservi utile nei miei consigli, perchè qualunque cosa decidiate di fare, la cucina richiede tempo, amore e passione.

0 commenti :

Posta un commento

Archivio Ricette

vini, vitigni, Italia, barolo, lambrusco, chianti, dolcetto Calabria, ricette, cucina, gastronomia cucina calabrese, piatti tipici, mustica, ricette cucina, gastronomia cucina calabrese, dolci, dessert, ricette, cucina cucina siciliana, ricette, gastronomia cannoli, pasticceria siciliana, ricette, cucina ricette, cucina ligure, gastronomia, pesto cucina norvegese, ricette cucina, primi, secondi, dolci, dessert paella valenciana, ricette cucina, Spagna, primi, secondi ricette cucina piemontese, bagna cauda, primi, secondi, dolci

Random Ricette

I miei preferiti