}
Ricette facili e veloci , ma anche creative
Il meglio della Cucina Italiana
+ 5.000 ricette deliziose.
Home » , , » Cosciotti d’agnello marinati.

Cosciotti d’agnello marinati.

Pubblicato da Maia Susana Diaz il domenica 31 marzo 2013 | 14:47:00


Cosciotti d’agnello marinati

La carne di agnello, bianca, tenera e piuttosto grassa, deve essere consumata fresca e, di preferenza, nei mesi compresi fra ottobre e giugno. La tenerezza della carne di agnello è dovuta al fatto che sono esemplari che non hanno compiuto l’anno e si sono nutriti solo di latte materno.

Ingredienti principali:
agnello
pancetta
cipolline
olive verdi denocciolate

Ricetta per persone n.
8
 
Note
783 calorie a porzione

Ingredienti:
2 cosciotti di agnello
200 g di pancetta
700 g di cipolline
300 g di olive verdi denocciolate
2 bicchieri di vino bianco secco
3 spicchi d’aglio
1 rametto di rosmarino
2 foglie d’alloro
1 cucchiaino di pepe in grani
brodo
peperoncino
farina
150 g d’olio
sale

Preparazione: 20’ + 2 ore di cottura
  • Con metà pancetta tagliata a bastoncini lardellate i cosciotti.
  • Disponeteli in una larga terrina, aggiungete gli spicchi d’aglio schiacciati, le erbe aromatiche, il peperoncino sbriciolato, il pepe in grani, il vino fino a ricoprire la carne, chiudete e lasciate marinare per almeno 4 ore.
  • Sgocciolate i cosciotti dalla marinata, asciugateli, passateli nella farina.
  • In una grande casseruola scaldate l’olio, lasciatevi colorire l’agnello, quindi aggiungete la restante pancetta a dadini, le olive, le cipolline e fate dorare bene il tutto.
  • Versate il brodo in modo che copra a filo i cosciotti e, appena alza il bollore, trasferite il recipiente in forno caldo a 180° e portate a cottura.
  • Ritirate, trasferite i cosciotti con le olive e le cipolline sul piatto da portata e tenetelo in caldo.
  • Intanto, ponete sul fuoco la casseruola dove è restato il fondo di cottura della carne e fatelo restringere per alcuni minuti, quindi versatelo ben caldo sui cosciotti e servite.
rosso calabria
Vino consigliato: Calabria Rosso
Raggiungendo le vette più alte dei suoi massicci montuosi, si possono ammirare paesaggi mozzafiato, che dalle coste più vicine arrivano fino a quelle della regione Sicilia, di gran lunga più a sud. Siamo in Calabria, dove la varietà degli ambienti e del territorio, procede di pari passo con la ricchezza di tradizioni enogastronomiche radicate nel tempo ed ancora oggi considerate il fiore all'occhiello di una delle culture meridionali più storiche ed affascinanti. Animata da un bagaglio ricchissimo che non può non contenere piatti e vini d'autore, rossi, bianchi e rosati. Sono dodici in tutto le etichette di origine controllata, elenco comprendente, tra gli altri, nomi di bottiglie famose e stimate a livello internazionale, quali il Cirò rosso riserva e il Bivongi. La nostra rassegna dei migliori vini rossi calabresi avrà inizio proprio da queste due denominazioni.


 

Ricerca personalizzata
Se ti è piaciuta la ricetta , iscriviti al feed cliccando sulla maglietta per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:
SHARE

A proposito di: Maia Susana Diaz

Ho deciso di aprire questo blog, per condividere insieme ad altre persone la passione che ho per la cucina, da qui il titolo del blog, non mancheranno ricette classiche, rivisitate, personali e cercherò di spaziare il più possibile. Le ricette che troverete rispecchiano il mio quotidiano, spero di riuscire per quanto sia la mia modesta esperienza di poter esservi utile nei miei consigli, perchè qualunque cosa decidiate di fare, la cucina richiede tempo, amore e passione.

0 commenti :

Posta un commento

Archivio Ricette

vini, vitigni, Italia, barolo, lambrusco, chianti, dolcetto Calabria, ricette, cucina, gastronomia cucina calabrese, piatti tipici, mustica, ricette cucina, gastronomia cucina calabrese, dolci, dessert, ricette, cucina cucina siciliana, ricette, gastronomia cannoli, pasticceria siciliana, ricette, cucina ricette, cucina ligure, gastronomia, pesto cucina norvegese, ricette cucina, primi, secondi, dolci, dessert paella valenciana, ricette cucina, Spagna, primi, secondi ricette cucina piemontese, bagna cauda, primi, secondi, dolci

I miei preferiti