}
Ricette facili e veloci , ma anche creative
Il meglio della Cucina Italiana
+ 5.000 ricette deliziose.
Home » , , , , » Torta sbrisulona, dolce tradizionale della Lombardia.

Torta sbrisulona, dolce tradizionale della Lombardia.

Pubblicato da Maia Susana Diaz il lunedì 17 dicembre 2012 | 09:43:00



Ingredienti principali:

mandorle dolci
farina
rum



Ricetta per persone n.
6
 

 

Ingredienti:
 
farina bianca: 250 g
farina gialla finissima: 200 g
mandorle dolci: 250 g pelate e tritate
burro: 120g
zucchero semolato: 120g
vanillina: 1 bustina
scorza grattugiata di 1/2 limone
uova: 2 tuorli
rum: 1 bicchierino
zucchero a velo: 1 bustina
sale: 1 pizzico


Per la tortiera:
burro: 1 noce
pane grattugiato finemente: 2 cucchiai

 

Preparazione: 30’ + 1 h di cottura
  • Setacciate insieme la farina bianca e quella gialla mescolandole con la vanillina, quindi disponetele a fontana sulla spianatoia.
  • Unite lo zuc­chero, la scorza di limone, le mandorle tritate, un pizzico di sale e me­scolate bene.
  • Fate il cratere e ponete al centro il burro ammorbidito a pezzetti, i tuorli ed il liquore.
  • Lavorate gli ingredienti tanto da amalgamarli: dovete otte­nere un impasto non omogeneo ma sbriciolato.Ungete la fortiera, spolverizzate con il pane grattugiato, quindi scuote­tela per eliminare il superfluo.
  • Sbriciolate l'impasto con le dita e versa­telo nella fortiera.
  • Ponete in forno già caldo per circa un'ora.
  • Togliete la torta dal forno, staccatela dalla fortiera e ponetela su un piatto di porta­ta, spolverizzandola con lo zucchero a velo.II rum è acquavite di canna da zucchero.
  • Le ac­quaviti sono ottenute per distillazione di mosti fer­mentati di frutta o cereali: in questo modo si ottie­ne la concentrazione di alcol etilico, contenuto in quantità ridotta nel fermentato.
Consigli Pratici:
Questa è una torta a lunga durata, specie se conservata.avvolta in foglio d'alluminio. È ottima servita con vino amabile. Volendo potete tenere da parte una decina di mandorle, tagliarle a fi­letti e spargerle sulla superficie prima dì infornare.

Nota dietetica:
In questa torta tra i vari ingredienti troviamo il burro: è da ricordare che fornisce molte calorie, cir­ca il doppio di quelle dello zucchero, quindi, se possibile, sarebbe meglio usare burro chiarificato. Questa torta è sconsigliata in casi di obesità, diabete, ipertensione, carie dentaria, cellulite, colesterolo elevato, e non va consumata dopo pasti abbondanti. È adatta come merenda, colazione o spuntino; è molto nutriente e calorica. Usare limoni provenienti da coltivazioni biologiche.






 
Se ti è piaciuta la ricetta , iscriviti al feed cliccando sull'immagine sottostante per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:
CONDIVIDI

A proposito di: Maia Susana Diaz

Ho deciso di aprire questo blog, per condividere insieme ad altre persone la passione che ho per la cucina, da qui il titolo del blog, non mancheranno ricette classiche, rivisitate, personali e cercherò di spaziare il più possibile. Le ricette che troverete rispecchiano il mio quotidiano, spero di riuscire per quanto sia la mia modesta esperienza di poter esservi utile nei miei consigli, perchè qualunque cosa decidiate di fare, la cucina richiede tempo, amore e passione.

0 commenti :

Posta un commento

Archivio Ricette

vini, vitigni, Italia, barolo, lambrusco, chianti, dolcetto Calabria, ricette, cucina, gastronomia cucina calabrese, piatti tipici, mustica, ricette cucina, gastronomia cucina calabrese, dolci, dessert, ricette, cucina cucina siciliana, ricette, gastronomia cannoli, pasticceria siciliana, ricette, cucina ricette, cucina ligure, gastronomia, pesto cucina norvegese, ricette cucina, primi, secondi, dolci, dessert paella valenciana, ricette cucina, Spagna, primi, secondi ricette cucina piemontese, bagna cauda, primi, secondi, dolci

Random Ricette

I miei preferiti