}
Ricette facili e veloci , ma anche creative
Il meglio della Cucina Italiana
+ 5.000 ricette deliziose.
Home » , , » Salsa ai porri particolarmente indicata per condire pasta o riso.

Salsa ai porri particolarmente indicata per condire pasta o riso.

Pubblicato da Maia Susana Diaz il giovedì 6 dicembre 2012 | 15:27:00


salsa ai porri
Questa salsa è particolarmente indicata per condire pasta o riso. Si accompagna anche con fi­letti di pesce cotti a vapore nel cestello di bambù.
Ingredienti principali:

porri
olio extravergine d’oliva

Ricetta per persone n.


 
Note:
Le foglie di porro forniscono una medicazione an­tisettica e cicatrizzante. Aggiungendo latte al suc­co di porro si può invece ottenere una lozione contro i rossori del viso.

Ingredienti:
porri: 6 teneri
olio extravergine d'oliva: 2 cucchiai
vino bianco secco: 1/2 bicchiere

facoltativo:
panna freschissima: 6 cucchiai
sale e pepe: un pizzico



Preparazione: 15’ + 30’ di cottura
  • Private i porri delle radici, delle foglie esterne e della parte verde più dura.
  • Lavateli accuratamente e tagliateli a fette diagonali molto sottili.
  • Ponete un tegame sul fuoco e fate scaldare l'olio, aggiungetevi i porri tagliati e fateli rosolare a fuoco moderato senza lasciarli colorire.
  • Insaporite con il sale e il pepe e bagnateli con il vino bianco che può essere sostituito dall'acqua.
  • Continuate la cottura a tegame coperto e a fuoco bassissimo per 30 minuti circa, mescolando di tanto in tanto.
  • Se necessario aggiungete dell'acqua durante la cottura.
  • A cottura ultimata mettete il composto in un mortaio zigrinato (o in un frullatore), aggiungetevi la panna, un pizzico di sale e di pepe e pestate o frullate sino ad ottenere una salsa omogenea.
  • Ponetela di nuovo nel tegame sul fuoco e fatela scaldare un poco. Versatela quindi nella sal­siera e utilizzatela per le varie preparazioni.
NOTA DIETETICA.
Per ottenere una salsa ai porri più leggera si consiglia dì variare il punto 3 nel seguente modo: a cottura ultimata mettete il composto nel mortaio zigrinato, aggiungete sale e pepe, pestate sino ad ottenere una crema vellutata. Ponete di nuovo nel tegame sul fuoco e versate sulla crema un bicchiere di acqua fredda in cui avete sciolto due cucchiaini di kuzu. Fate bollire 3 minuti e versate quindi nella salsiera. Il kuzu ha azione curativa su tutto l'apparato intestinale.


 
Se ti è piaciuta la ricetta , iscriviti al feed cliccando sull'immagine sottostante per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:
CONDIVIDI

A proposito di: Maia Susana Diaz

Ho deciso di aprire questo blog, per condividere insieme ad altre persone la passione che ho per la cucina, da qui il titolo del blog, non mancheranno ricette classiche, rivisitate, personali e cercherò di spaziare il più possibile. Le ricette che troverete rispecchiano il mio quotidiano, spero di riuscire per quanto sia la mia modesta esperienza di poter esservi utile nei miei consigli, perchè qualunque cosa decidiate di fare, la cucina richiede tempo, amore e passione.

0 commenti :

Posta un commento

Archivio Ricette

vini, vitigni, Italia, barolo, lambrusco, chianti, dolcetto Calabria, ricette, cucina, gastronomia cucina calabrese, piatti tipici, mustica, ricette cucina, gastronomia cucina calabrese, dolci, dessert, ricette, cucina cucina siciliana, ricette, gastronomia cannoli, pasticceria siciliana, ricette, cucina ricette, cucina ligure, gastronomia, pesto cucina norvegese, ricette cucina, primi, secondi, dolci, dessert paella valenciana, ricette cucina, Spagna, primi, secondi ricette cucina piemontese, bagna cauda, primi, secondi, dolci

Random Ricette

I miei preferiti