}
Ricette facili e veloci , ma anche creative
Il meglio della Cucina Italiana
+ 5.000 ricette deliziose.
Home » » Sformatini agli spinaci.

Sformatini agli spinaci.

Pubblicato da Maia Susana Diaz il mercoledì 15 febbraio 2012 | 12:11:00


Originario dell'Asia sudoccidentale, è stato introdotto in Europa attorno al 1000, sebbene sia diventato sempre più importante come alimento solo nel corso del XIX secolo. Di questa pianta si consumano le foglie spesse e verdi.


Gli spinaci sono effettivamente gli ortaggi con il più alto contenuto di ferro, ma è diffusa l'errata convinzione che ne contenga un quantitativo elevato tanto che a volte si mangiano spinaci in alcuni casi di anemia. Sembra che questa credenza sia nata in seguito a un errore di battitura su un'etichetta: invece di scrivere 3,4 mg ogni 100 g (anche se secondo altre rilevazioni la quantità sarebbe di 2,9 mg ogni 100 g) fu scritto 34.

Ingrediente Principale: Spinaci - Grana grattugiato - Zafferano - Farina - Pepe
Ricetta per persone n. 4
Note:
454 calorie a porzione
Ingredienti spinaci 500 g
uovo 1
burro 30 g
farina 20 g
latte 1 bicchiere (100 ml)
grana grattugiato: 2 cucchiai (20 g)
zafferano 1/2 bustina
panna liquida 100 mi
pangrattato: 2 cucchiai (20 g)
pepe 1 spolverata
sale grosso 1 cucchiaio
sale fino 2 pizzichi
Preparazione:
(30') + 30' di cottura.
In frigorifero: 
6 ore
  • Gli spinaci:
    •Eliminate le radici agli spina­ci, lavateli con abbondante ac­qua corrente, per eliminare tut­ta la terra. Sgocciolateli e mettete le fo­glie pulite direttamente in una capace pentola, senza aggiun­gere acqua. Salate con il sale grosso. Cuocetele 5 minuti a fuoco medio. Scolate gli spinaci e passateli attraverso un passaverdura. Raccogliete il passato in una ciotola.
     
  •  Fare la base:
    Sciogliete un cucchiaino (5 g) di burro in un tegame, unite il passato di spinaci e lasciate asciugare la purea 2 minuti a fuoco alto, mescolando. Togliete il composto dal fuo­co e lasciate intiepidire. Sciogliete 20 g di burro in un altro tegame, incorporate la fa­rina, mescolando. Lasciate dorare il composto 2 minuti, sempre mescolando. Versate il latte freddo, tutto in una volta. Portate a bollore e cuccete 10 minuti, sempre mescolando. Dovete ottenere un compo­sto denso e omogeneo, pri­vo di grumi. Salate, pepate e spegnete il fuoco. Aggiungete il grana grattu­giato, incorporate l'uovo e la purea di spinaci, mescolando. Una volta versato l'uovo, mescolate velocemente, perché non si rapprenda, di­ventando grumoso.
     
  • Cuocere in forno:
    Scaldate il forno a 200°. Imburrate 2 stampini, di circa 125 mi di capacità, con il burro rimasto. Spolverizzateli con il pan­grattato. Suddividete il composto di spinaci negli stampini. Disponete gli stampini nel no e cuoceteli 20 minuti, ornate gli stampini, lascia riposare 10 minuti a temperatura ambiente. Scaldate la panna 1 minuto in un pentolino, salatela con il sa­le fino rimasto. Unite lo zafferano, mescolan­do con un cucchiaio di legno. Capovolgete gli stampini su piatti individuali. Irrorateli con la salslna allo zafferano. Servite

Altre ricette che ti potrebbero interessare:







Ricerca personalizzata




Se ti è piaciuta la ricetta , iscriviti al feed cliccando sull'immagine per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:

CONDIVIDI

A proposito di: Maia Susana Diaz

Ho deciso di aprire questo blog, per condividere insieme ad altre persone la passione che ho per la cucina, da qui il titolo del blog, non mancheranno ricette classiche, rivisitate, personali e cercherò di spaziare il più possibile. Le ricette che troverete rispecchiano il mio quotidiano, spero di riuscire per quanto sia la mia modesta esperienza di poter esservi utile nei miei consigli, perchè qualunque cosa decidiate di fare, la cucina richiede tempo, amore e passione.

0 commenti :

Posta un commento

Archivio Ricette

vini, vitigni, Italia, barolo, lambrusco, chianti, dolcetto Calabria, ricette, cucina, gastronomia cucina calabrese, piatti tipici, mustica, ricette cucina, gastronomia cucina calabrese, dolci, dessert, ricette, cucina cucina siciliana, ricette, gastronomia cannoli, pasticceria siciliana, ricette, cucina ricette, cucina ligure, gastronomia, pesto cucina norvegese, ricette cucina, primi, secondi, dolci, dessert paella valenciana, ricette cucina, Spagna, primi, secondi ricette cucina piemontese, bagna cauda, primi, secondi, dolci

I miei preferiti