}
Ricette facili e veloci , ma anche creative
Il meglio della Cucina Italiana
+ 5.000 ricette deliziose.
Home » » Panna cotta al caffè.

Panna cotta al caffè.

Pubblicato da Maia Susana Diaz il giovedì 16 febbraio 2012 | 08:39:00

Potete aromatizzare la salsina al caffè con 2 cucchiai di rhum.

Ingrediente Principale:
Panna liquida - Caffè ristretto - Gelatina in fogli - Caffè solubile
Ricetta per persone n.
2
Note:
413 calorie a porzione
Ingredienti
panna liquida 250 ml
caffè ristretto 50 ml
amido di mais 5 g
caffè solubile 10 g
gelatina in fogli 6 g
latte 2,5 cucchiai (25 ml)
zucchero a velo 50 g
zucchero semolato 25 g
Preparazione (20')+ 9' di cottura + 6 ore di riposo
  •  Il composto:
    Versate il latte freddo in una ciotola. Ammollatevi i fogli di gelati­na 10 minuti. Mettete la panna e il caffè so­lubile in una casseruola. Unite lo zucchero a velo, se­tacciato attraverso un colino a maglie fitte, mescolando con un cucchiaio di legno. Cuocete 3 minuti a fuoco bas­sissimo, sempre mescolando. Il composto non deve bolli­re, altrimenti forma grumi. Lo zucchero si deve comple­tamente sciogliere.Togliete la panna dal fuoco. Sgocciolate i fogli di gelatina dal latte e strizzateli bene con le mani. Tenete il latte da parte. Mescolate con un cuccniaio ai legno, finché si sono completa­mente sciolti. Incorpora il latte tenuto da parte, mescolate per amalga­mare tutti gli ingredienti. Versate la panna in 2 stampi­ni individuali. Lasciate consolidare in frigo­rifero almeno 6 ore.
     
 
  • Completare la preparazione:
    Versate il caffè ristretto con 1 bicchiere (100 ml) di acqua in un pentolino. Portate a ebollizione e unite lo zucchero semolato. Cuocete 1 minuto, finché lo zucchero si scioglie completamente. Sciogliete l'amido di mais in un cucchiaio di acqua fredda. Versatelo nel pentolino, poco alla volta, mescolando continuamente con un cucchiaio di legno. Cuocete 5 minuti a fuoco bas­so, finché la salsa diventa leggermente densa. Versate metà salsa ottenuta in piatti individuali. Sformate i dolci direttamente nei piatti. Immergete prima la parte esterna dello stampo in ac­qua calda pochi secondi. Irrorate con la salsa al caffè rimasta. Servite.
Altre ricette che ti potrebbero interessare:






budini_di_zucca




Ricerca personalizzata

 




Se ti è piaciuta la ricetta , iscriviti al feed cliccando sulla maglietta per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:
CONDIVIDI

A proposito di: Maia Susana Diaz

Ho deciso di aprire questo blog, per condividere insieme ad altre persone la passione che ho per la cucina, da qui il titolo del blog, non mancheranno ricette classiche, rivisitate, personali e cercherò di spaziare il più possibile. Le ricette che troverete rispecchiano il mio quotidiano, spero di riuscire per quanto sia la mia modesta esperienza di poter esservi utile nei miei consigli, perchè qualunque cosa decidiate di fare, la cucina richiede tempo, amore e passione.

0 commenti :

Posta un commento

Archivio Ricette

vini, vitigni, Italia, barolo, lambrusco, chianti, dolcetto Calabria, ricette, cucina, gastronomia cucina calabrese, piatti tipici, mustica, ricette cucina, gastronomia cucina calabrese, dolci, dessert, ricette, cucina cucina siciliana, ricette, gastronomia cannoli, pasticceria siciliana, ricette, cucina ricette, cucina ligure, gastronomia, pesto cucina norvegese, ricette cucina, primi, secondi, dolci, dessert paella valenciana, ricette cucina, Spagna, primi, secondi ricette cucina piemontese, bagna cauda, primi, secondi, dolci

I miei preferiti