}
Ricette facili e veloci , ma anche creative
Il meglio della Cucina Italiana
+ 5.000 ricette deliziose.
Home » , » Cannelloni ai carciofi.

Cannelloni ai carciofi.

Pubblicato da Maia Susana Diaz il venerdì 11 gennaio 2013 | 18:08:00

cannelloni ai carciofi
Ingredienti principali:

carciofi mondati
petto di pollo 
vino bianco secco


Ricetta per persone n.
6
   
Ingredienti:
carciofi mondati g 500
petto di pollo g 250
un uovo
aglio
prezzemolo
vino bianco secco
burro
grana grattugiato
olio extravergine
sale
pepe

Pasta: farina g 300
3 uova
olio
sale


Besciamella: 

latte g 400
farina g 20
burro g 20
sale


Il basso contenuto calorico del carciofo fa sì che sia specialmente indicato nelle diete dimagranti. I fiori, come quelli del cardo, contengono il lab-fermento (chimosina), che si usa come caglio del latte. La cucina della Liguria valorizza molto questo ingrediente, che, per il fatto di maturare in primavera, diventa in tale periodo il componente base della locale torta pasqualina. Specialità della cucina romana sono invece il Carciofo alla Romana (stufato in olio d'oliva, brodo vegetale, prezzemolo, aglio e mentuccia), il Carciofo alla Giudia (intero e fritto in olio di oliva) e l'insalata di carciofi (crudi a lamelle).
carciofo
Preparazione: 70’
  • Pasta: lavorate la farina con le uova, un po' di sale e un cucchiaino di olio ottenendo un composto sodo ed elastico.
  • Fatela riposare per 15' avvolta nella pellicola.
  • Stendetela poi sottile e ritagliatela in 18 quadrati di cm 12 di lato.
  • Besciamella: stemperate la farina nel burro spumeggiante.
  • Dopo l'aggiungete il latte freddo tutto in una volta e lasciate sobbollire per 10' senza smettere di mescolare; infine salate.
  • Cuocete a vapore il petto di pollo, quindi tritatelo gros­solanamente.
  • Tagliate a metà i carciofi e stufateli con prezzemolo, aglio, olio, g 100 di vino, sale e pepe.
  • Una volta cotti, tenetene da parte 4 metà e tritate i ri­manenti.
  • Passate al mixer per I ' il pollo, i carciofi tritati, l'uovo e un pizzico di sale.
  • Distribuite il composto sui quadrati di pasta e arrotolateli a cannellone.
  • Disponeteli in una pirofila imburrata, conditeli con la besciamella, grana, fiocchetti di burro e infornateli a 200°C fino a quando non saranno ben dorati.

 

Ricerca personalizzata
Se ti è piaciuta la ricetta , iscriviti al feed cliccando sulla maglietta per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:
CONDIVIDI

A proposito di: Maia Susana Diaz

Ho deciso di aprire questo blog, per condividere insieme ad altre persone la passione che ho per la cucina, da qui il titolo del blog, non mancheranno ricette classiche, rivisitate, personali e cercherò di spaziare il più possibile. Le ricette che troverete rispecchiano il mio quotidiano, spero di riuscire per quanto sia la mia modesta esperienza di poter esservi utile nei miei consigli, perchè qualunque cosa decidiate di fare, la cucina richiede tempo, amore e passione.

0 commenti :

Posta un commento

Archivio Ricette

vini, vitigni, Italia, barolo, lambrusco, chianti, dolcetto Calabria, ricette, cucina, gastronomia cucina calabrese, piatti tipici, mustica, ricette cucina, gastronomia cucina calabrese, dolci, dessert, ricette, cucina cucina siciliana, ricette, gastronomia cannoli, pasticceria siciliana, ricette, cucina ricette, cucina ligure, gastronomia, pesto cucina norvegese, ricette cucina, primi, secondi, dolci, dessert paella valenciana, ricette cucina, Spagna, primi, secondi ricette cucina piemontese, bagna cauda, primi, secondi, dolci

I miei preferiti