}
Ricette facili e veloci , ma anche creative
Il meglio della Cucina Italiana
+ 5.000 ricette deliziose.

Lonza farcita alle pere.

Pubblicato da Maia Susana Diaz il venerdì 17 agosto 2012 | 15:43:00

Ingredienti Principal:
Lonza - Pancetta affumicata - Pere - Albicocche disidratate ammorbidite in acqua
Ricetta per persone n.
4
Note:
350 calorie a porzione
Ingredienti
un kg di lonza
200 g di pancetta affumicata
6 albicocche disidratate ammorbidite in acqua
2 pere
un dl di vino bianco
3 cucchiai di aceto balsamico
uno spicchio d'aglio
4 cucchiai di olio extravergine d'oliva
un rametto di salvia
2 scalogni
sale
pepe

Preparazione: 30' + 40' di cottura 
  • Incidete la lonza con un taglio orizzontale. 
  • Farcitela con 3-4 fòglie di salvia, albicocche tritate e una pera a fettine. 
  • Avvolgete la carne nella pancetta e lega­tela con spago da cucina. 
  • Spellate e tritate gli scalogni. 
  • Tagliate la pera rimasta a fet­tine. 
  • Spezzettate le albicoc­che rimaste.
  • Mettete la carne in una teglia, unite la pera, le albicocche e la salvia rimaste ,l'aglio,gli scalogni.sale e pepe. 
  • Bagnate con vino e olio e infornate a 180° per circa 35 minuti.

  • Trasferite l'arrosto in una casseruola. 
  • Eli­minate aglio e salvia, versa­te il sugo nel mixer, frullate e versate la salsa ottenuta nella casseruola con la car­ne.
  • Coprite, scaldate il tut­to per 5 minuti e unite l'a­ceto un minuto prima di spegnere, lasciandolo eva­porare lentamente. 
  • Elimina­te lo spago e servite la lon­za tagliata a fette.

Ricerca personalizzata
Se ti è piaciuta la ricetta , iscriviti al feed cliccando sulla maglietta per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:
CONDIVIDI

A proposito di: Maia Susana Diaz

Ho deciso di aprire questo blog, per condividere insieme ad altre persone la passione che ho per la cucina, da qui il titolo del blog, non mancheranno ricette classiche, rivisitate, personali e cercherò di spaziare il più possibile. Le ricette che troverete rispecchiano il mio quotidiano, spero di riuscire per quanto sia la mia modesta esperienza di poter esservi utile nei miei consigli, perchè qualunque cosa decidiate di fare, la cucina richiede tempo, amore e passione.

3 commenti :

  1. Ciaoo sono arrivata qui cercando un blog che riporti la cucina con ricette ungheresi quelle vere. Siccome avevo nonna ungherese un pò della cucina m'intendo ma ho perso parecchie ricette. Ho visto che tu hai messo della cucina ungherese e spiemago anche bene la differenza del poerkoel al gulash (non ho le lettere giuste) che uno e spezzatino l'altro una minestra rigorosamente senza pomodoro solo con la paprika e quella docel la piccante ognuno se l'aggiunge.... e vorrei sapere se le tue sono effettivamente le originali.
    Grazie e scusa la domanda e buona domenica

    RispondiElimina
  2. Grazie per il commento. No, i miei antenati non sono ungheresi. Comunque faccio la cuoca da parecchi anni e mi piace sperimentare ogni tipo di ricetta e cucina.

    RispondiElimina
  3. Ti ringrazio della gentile risposta e quindi vado ancora più sul sicuro perchè come cuoca ci si documenta anche se poi si aggiunge qualcosa di personale e vedo anche ora...scusa qualche volta sono accecata :) che hai tutta una lista di cucina internazionale.
    Io adoro girare per fare qualcosa di sfizioso per gli amici e quindi vado sul sicuro e ti seguo
    Buona domenica

    RispondiElimina

Archivio Ricette

vini, vitigni, Italia, barolo, lambrusco, chianti, dolcetto Calabria, ricette, cucina, gastronomia cucina calabrese, piatti tipici, mustica, ricette cucina, gastronomia cucina calabrese, dolci, dessert, ricette, cucina cucina siciliana, ricette, gastronomia cannoli, pasticceria siciliana, ricette, cucina ricette, cucina ligure, gastronomia, pesto cucina norvegese, ricette cucina, primi, secondi, dolci, dessert paella valenciana, ricette cucina, Spagna, primi, secondi ricette cucina piemontese, bagna cauda, primi, secondi, dolci

I miei preferiti