}
Ricette facili e veloci , ma anche creative
Il meglio della Cucina Italiana
+ 5.000 ricette deliziose.

Costine d'agnello impanate.

Pubblicato da Maia Susana Diaz il mercoledì 4 aprile 2012 | 08:16:00

La carne di agnello è poco grassa e molto saporita, ottima verso i cinque sei mesi di vita, ricca di calcio, ferro, vitamine del gruppo B, contiene più proteine del vitello, pur essendo scarsa di calorie.
Parlare genericamente di carne d’agnello è un po’ approssimativo. Esistono vari tagli, ed è importante effettuare una scelta tenendo conto del tipo di piatto che si vuole preparare e del metodo di cottura.

Ingrediente Principale:
Costine d'agnello -Pangrattato - Cipolla - Peperoncino tritato
Ricetta per persone n.
4
Note:
356 calorie a porzione
Ingredienti
8 costine d'agnello
200 g di pangrattato
1 grossa cipolla
1 cucchiaino di peperoncino tritato
1 cucchiaino di semi di finocchio pestati
2 uova
sale
olio d'oliva

Preparazione:  10' + 20' cottura
  • Tritate molto finemente la cipolla.
  • Versate il pngrattato sul piano da lavoro e messcolatevi uniformemente la cipolla, poi incorpo­rate il peperoncino e i semi di finocchio. infine salate leggermente.
  • Sgusciate le uova in una ciotola, aggiungete un pizzico di sale e sbattetele velocemente con la forchetta.
  • Stendete le costine sul piano da lavoro e ap­piattitele leggermente con il batticarne.
  • Passatele a una a una prima nelle uova sbattute e poi nel com­posto di pangrattato, ri­girandole prima da una parte e poi dall'altra e premendo bene con il palmo della mano per farlo aderire.
  • A mano a mano che sono pronte, sistematele in una teglia rivestita di carta forno.
  • Spennellatele generosamente di olio d'oliva.
  • Passate la teglia in for­no, preriscaldato a 180°, e fatele cuocere per una ventina di minuti circa ri­girandole a metà cottura, oppure friggetele in padella con abbondante olio ben caldo rigirandole fin­ché saranno dorate.
  • Servi­tele subito.

Potete accompagnare queste costine impanate alla cipolla con spinaci saltati in padella con burro, oppure asparagi lessati conditi con una citronnette o ancora con carciofi, affettati o tagliati a piccoli spicchi, cotti in padella con aglio, olio, brodo di verdure, un trito di prezzemolo e maggiorana e sale. Si sposano bene anche con un'insalata verde o di pomodori.


Altre ricette che ti potrebbero interessare:





Ricerca personalizzata
Se ti è piaciuta la ricetta , iscriviti al feed cliccando sulla maglietta per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:
CONDIVIDI

A proposito di: Maia Susana Diaz

Ho deciso di aprire questo blog, per condividere insieme ad altre persone la passione che ho per la cucina, da qui il titolo del blog, non mancheranno ricette classiche, rivisitate, personali e cercherò di spaziare il più possibile. Le ricette che troverete rispecchiano il mio quotidiano, spero di riuscire per quanto sia la mia modesta esperienza di poter esservi utile nei miei consigli, perchè qualunque cosa decidiate di fare, la cucina richiede tempo, amore e passione.

0 commenti :

Posta un commento

Archivio Ricette

vini, vitigni, Italia, barolo, lambrusco, chianti, dolcetto Calabria, ricette, cucina, gastronomia cucina calabrese, piatti tipici, mustica, ricette cucina, gastronomia cucina calabrese, dolci, dessert, ricette, cucina cucina siciliana, ricette, gastronomia cannoli, pasticceria siciliana, ricette, cucina ricette, cucina ligure, gastronomia, pesto cucina norvegese, ricette cucina, primi, secondi, dolci, dessert paella valenciana, ricette cucina, Spagna, primi, secondi ricette cucina piemontese, bagna cauda, primi, secondi, dolci

I miei preferiti