}
Ricette facili e veloci , ma anche creative
Il meglio della Cucina Italiana
+ 5.000 ricette deliziose.
Home » , » Taandori Murgi, il vero sapore della cucina indiana.

Taandori Murgi, il vero sapore della cucina indiana.

PUBBLICATO DA Maia Susana Diaz on mercoledì 31 agosto 2011 | 21:24:00


La cucina indiana, con i suoi profumi speziati ed i suoi sapori complessi e strutturati è abbastanza presente e conosciuta nel nostro paese.
 
L’unione indiana è il secondo paese più popolato al mondo, dopo la Cina. In India si contano ormai quasi un miliardo di persone e l’estensione del suo territorio è pari a quasi dodici volte quello dell’Italia. Un territorio così vasto è inevitabilmente vario dal punto di vista climatico e morfologico, e le popolazioni dei diversi stati ( l’unione indiana è formata da 27 stati ) vivono in condizioni assai differenti a seconda che risiedano nelle zone settentrionali di alta quota, nelle zone centrali, più temperate o nelle zone a sud che hanno un clima praticamente tropicale. 

Questa varietà di climi e di territori si riflette inevitabilmente sulle etnie che li abitano, sullo sviluppo delle loro culture ed ovviamente delle loro cucine.
La cucina indiana è una delle più complesse e varie del mondo oltre che una delle più ricche di spezie e condimenti particolari, portatori di gustosi sapori ed inconfondibili profumi speziati.

Ingrediente Principale: 6 cosce di pollo
limoni
masala (insieme di spezie miste ottenute frullando 6 chiodi di garofano
6 grani di pepe
un pezzetto di cannella
2 cucchiaini di coriandolo, uno di cumino
mezzo peperoncino
4 spicchi d'aglio
un pezzetto di zenzero
un pizzico di sale
cipolla
cipollotti
porri per guarnire
olio di semi
sale

Ricetta per persone n. 6
Preparazione:
(120')


  • Tagliate a pezzi le cosce di pollo, conditele con olio, sale, 2 cucchiaini di masala, 3 cucchiai di succo di limone e lasciatele marinare per 90 minuti, quindi cuocetele sulla griglia calda per 30 minuti.
  • In India si cuociono in uno speciale forno di terracotta, il tandoor.
  • Servitele con spicchi di limone, anelli dicipolla, cipollotti e pennacchi di porro

Altre ricette che ti potrebbero interessare:



















Ricerca personalizzata




Se ti è piaciuta la ricetta , iscriviti al feed cliccando sulla maglietta per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:

SHARE

A proposito di: Maia Susana Diaz

Ho deciso di aprire questo blog, per condividere insieme ad altre persone la passione che ho per la cucina, da qui il titolo del blog, non mancheranno ricette classiche, rivisitate, personali e cercherò di spaziare il più possibile. Le ricette che troverete rispecchiano il mio quotidiano, spero di riuscire per quanto sia la mia modesta esperienza di poter esservi utile nei miei consigli, perchè qualunque cosa decidiate di fare, la cucina richiede tempo, amore e passione.

0 commenti :

Posta un commento

vini, vitigni, Italia, barolo, lambrusco, chianti, dolcetto Calabria, ricette, cucina, gastronomia cucina calabrese, piatti tipici, mustica, ricette cucina, gastronomia cucina calabrese, dolci, dessert, ricette, cucina cucina siciliana, ricette, gastronomia cannoli, pasticceria siciliana, ricette, cucina ricette, cucina ligure, gastronomia, pesto cucina norvegese, ricette cucina, primi, secondi, dolci, dessert paella valenciana, ricette cucina, Spagna, primi, secondi ricette cucina piemontese, bagna cauda, primi, secondi, dolci

I miei preferiti