}
Ricette facili e veloci , ma anche creative
Il meglio della Cucina Italiana
+ 5.000 ricette deliziose.

Crostata allo speck con patate.

Pubblicato da Maia Susana Diaz il mercoledì 18 novembre 2015 | 22:30:00

Lo Speck Alto Adige è un concentrato di ottime sostanze nutritive, si conserva facilmente ed è buonissimo sia da solo, che come ingrediente di numerose ricette. È un alimento prezioso, del quale sarebbe bene tenere sempre a casa una piccola scorta. Il processo di produzione e la rigorosa selezione delle materie prime danno allo Speck Alto Adige IGP un buon valore nutritivo. 100 grammi di speck apportano in media circa 300 calorie. Ovvero, poco più del 10% del fabbisogno calorico quotidiano di un uomo adulto.

Ingredienti: per 4 persone

250 g di pasta brisée surgelata
350 g di patate a pasta gialla
100 g di speck affettato
2 scalogni
3 uova
100 g di panna fresca
100 g di grana grattugiato
2 piccole foglie di alloro
una noce di burro
noce moscata
sale
pepe
crostata_allo_speck

Preparazione: 30’

Cottura: 60’

  • Lasciate scongelare la pasta brisée preferi­bilmente in frigorifero.
  • La­vate le patate, lessatele con la buccia e scolatele al den­te; sbucciatele, tagliatele a spicchietti regolari e trasfe­ritele in una terrina.
  • Spezzettate fine l'allo­ro e mescolatelo a qualche pizzico di sale e a una macinata di pepe.
  • Puli­te gli scalogni, affettateli e mescolateli alle patate con il sale aromatizzato.
    Scaldate il forno a 200°.
  • Con il matterel­lo stendete la pasta in un di­sco dello spessore di 3-4 mm.
    Imburrate una tortiera a cerniera di 26-28 cm e sistematevi il disco di pasta facendolo ben aderire al fondo e ai bordi.
  • Tagliate via con un coltello, o passan­dovi sopra con il matterel­lo, la pasta che sborda, pun­zecchiate il fondo e trasfe­rite la tortiera in frigo.
  • Eliminate dallo speck Ila parte più dura e ta­gliatelo a pezzetto.
  • Sbattete le uova in una ciotola, in­corporate la panna, il for­maggio e lo speck; regolate di sale, pepate e profumate con noce moscata.
  • Disponete le patate e gli scalogni nella tor­tiera, distribuendoli in mo­do uniforme su tutta la su­perficie della pasta, versate­vi sopra il composto, rimuovete delicatamente la tortiera in modo da rico­prire tutte le verdure.
  • Met­tete in forno e fate cuoce­re per 30 minuti circa.

Quanto nutre una porzione: 475 calorie.

Se ti è piaciuta la ricetta, iscriviti al feed cliccando sull’immagine per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:

CONDIVIDI

A proposito di: Maia Susana Diaz

Ho deciso di aprire questo blog, per condividere insieme ad altre persone la passione che ho per la cucina, da qui il titolo del blog, non mancheranno ricette classiche, rivisitate, personali e cercherò di spaziare il più possibile. Le ricette che troverete rispecchiano il mio quotidiano, spero di riuscire per quanto sia la mia modesta esperienza di poter esservi utile nei miei consigli, perchè qualunque cosa decidiate di fare, la cucina richiede tempo, amore e passione.

2 commenti :

Archivio Ricette

vini, vitigni, Italia, barolo, lambrusco, chianti, dolcetto Calabria, ricette, cucina, gastronomia cucina calabrese, piatti tipici, mustica, ricette cucina, gastronomia cucina calabrese, dolci, dessert, ricette, cucina cucina siciliana, ricette, gastronomia cannoli, pasticceria siciliana, ricette, cucina ricette, cucina ligure, gastronomia, pesto cucina norvegese, ricette cucina, primi, secondi, dolci, dessert paella valenciana, ricette cucina, Spagna, primi, secondi ricette cucina piemontese, bagna cauda, primi, secondi, dolci

I miei preferiti