}
Ricette facili e veloci , ma anche creative
Il meglio della Cucina Italiana
+ 5.000 ricette deliziose.
Home » , , » Carciofi alla giudea, tipico piatto del ghetto ebraico di Roma.

Carciofi alla giudea, tipico piatto del ghetto ebraico di Roma.

Pubblicato da Maia Susana Diaz il sabato 12 novembre 2011 | 10:26:00

http://www.ciaoitalia.org/qualita/img/tavola_imbandita.jpg

Questa antica ricetta era un tipico piatto del ghetto ebraico di Roma, da cui il nome "alla Giudea".


Ingrediente Principale: Carciofi - Limoni - Olio d'oliva
Ricetta per persone n. 6
Note:

Ingredienti
8 Carciofi senza spine
olio d'oliva
2 limoni
sale
pepe


Preparazione: 30' + 20' di Cottura
  • Tagliate i gambi dei carciofi in modo da lasciarne attaccato solo un pezzetto lungo circa 4 cm.
  • Eliminate le foglie esterne più dure e di tronconi delle stesse, tornite la base con un coltellino e private i gambi dello strato esterno.
  • Man mano tuffate i carciofi in una bacinella piena d'acqua fredda acidulata con il succo di due limoni, per evitare che si scuriscano.
  • Scolateli e sgocciolateli con estrema cura per eliminare ogni residuo d'acqua.
  • Batteteli sul piano di lavoro così da appiattirli allargando le foglie verso l'esterno.
  • Cospargete i carciofi con sale e pepe e metteteli in padella con abbondante olio caldo, tenendo i gambi verso il basso.
  • Fateli cuocere per 10 minuti a calore moderato, quindi rivoltateli premendoli leggermente e fateli cuocere per lo stesso tempo anche dall'altro lato, alzando però la fiamma al massimo, in modo che l'elevato calore contribuisca a bloccare i carciofi aperti come fiori.
  • Al termine, scolate gli ortaggi dall'olio con molta cura, passateli su un foglio di carta assorbente perché perdano l'unto in eccesso.
  • Serviteli subito, caldissimi


Altre ricette che ti potrebbero interessare:









Ricerca personalizzata





Se ti è piaciuta la ricetta , iscriviti al feed cliccando sulla maglietta per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:

CONDIVIDI

A proposito di: Maia Susana Diaz

Ho deciso di aprire questo blog, per condividere insieme ad altre persone la passione che ho per la cucina, da qui il titolo del blog, non mancheranno ricette classiche, rivisitate, personali e cercherò di spaziare il più possibile. Le ricette che troverete rispecchiano il mio quotidiano, spero di riuscire per quanto sia la mia modesta esperienza di poter esservi utile nei miei consigli, perchè qualunque cosa decidiate di fare, la cucina richiede tempo, amore e passione.

0 commenti :

Posta un commento

Archivio Ricette

vini, vitigni, Italia, barolo, lambrusco, chianti, dolcetto Calabria, ricette, cucina, gastronomia cucina calabrese, piatti tipici, mustica, ricette cucina, gastronomia cucina calabrese, dolci, dessert, ricette, cucina cucina siciliana, ricette, gastronomia cannoli, pasticceria siciliana, ricette, cucina ricette, cucina ligure, gastronomia, pesto cucina norvegese, ricette cucina, primi, secondi, dolci, dessert paella valenciana, ricette cucina, Spagna, primi, secondi ricette cucina piemontese, bagna cauda, primi, secondi, dolci

I miei preferiti