}
Ricette facili e veloci , ma anche creative
Il meglio della Cucina Italiana
+ 5.000 ricette deliziose.
Home » » Dischetti dorati.

Dischetti dorati.

PUBBLICATO DA Maia Susana Diaz on sabato 18 giugno 2011 | 12:50:00



La mozzarella è «nata» come formaggio fresco, dì pasta filata, ricavato da latte intero di bufala.

Ma nel 1986, con una nuova legislatura, la denominazione di mozzarella fu estesa ai formaggi freschi

a pasta filata, prodotti con latte di mucca, i suoi caratteri tipici sono stati fissati con un decreto del 1979: superficie liscia e lucente, pelle sottile, colore bianco, (più intenso in quelle di latte di bufala),consistenza elastica, contenuto di grassi non inferiore al 5O%. Al taglio fuoriesce un liquidolattiginoso dal gradevole aroma.

Attualmente i consumi più alti   riguardano la mozzarella di latte vaccino, soprattutto quella prodotta su scala industriale.

Mentre la mozzarella di bufala continua a essere più diffusa nelle zone del centro-sud, dove da secoli i bufali hanno trovato il loro habitat ideale.

Ingrediente Principale: Mozzarella di bufala - Fette di pane carré tondo - Prosciutto cotto
Ricetta per persone n. 4
Note:
970 calorie a porzione

Ingredienti:
300 g di mozzarella di bufala
16 fette di pane carré tondo
4 fette di prosciutto cotto
farina
latte
 2 uova
pangrattato
olio
sale

Preparazione: (40')

  • Eliminate la crosta dal pane.
    Ricavate dal prosciutto 8 dischi della stessa di­mensione del pane; fate la stessa opera­zione con la mozzarella.
    Sgusciate le uo­va in un piatto, sbattetelel eggermente, poi diluitele con un bicchiere scarso di lat­te e salatele.
    Immergete nel miscuglio un disco di pane alla volta, strizzatelo deli­catamente, adagiatevi sopra una fetta di prosciutto e una di mozzarella e coprite con un secondo disco di pane bagnato nell'uovo e strizzato.
    Premete il sandwich tra le mani per far ben aderire gli ingre­dienti.
    Continuate allo stesso modo fino a esaurire gli ingredienti.
    Con 2 cucchiai di farina e un po' di acqua, formate una pastella spessa, con la quale spalmerete il contorno laterale di ogni sandwi­ch, per evitare che la mozzarella fuoriesca mentre viene fritta.
    Pas­sate i sandwiches nel pangrattato, rigirandoveli dentro più volte.
    Fate scaldare abbondante olio nella pa­della dei fritti, adagiatevi 3-4 pez­zi per volta e fateli dorare da en­trambe le parti.
    Metteteli a perdere l'unto su carta assorbente da cucina e serviteli caldi e filanti.


Altre ricette che ti potrebbero interessare:








Ricerca personalizzata


Se ti è piaciuta la ricetta , iscriviti al feed
cliccando sulla maglietta per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:



SHARE

A proposito di: Maia Susana Diaz

Ho deciso di aprire questo blog, per condividere insieme ad altre persone la passione che ho per la cucina, da qui il titolo del blog, non mancheranno ricette classiche, rivisitate, personali e cercherò di spaziare il più possibile. Le ricette che troverete rispecchiano il mio quotidiano, spero di riuscire per quanto sia la mia modesta esperienza di poter esservi utile nei miei consigli, perchè qualunque cosa decidiate di fare, la cucina richiede tempo, amore e passione.

0 commenti :

Posta un commento

vini, vitigni, Italia, barolo, lambrusco, chianti, dolcetto Calabria, ricette, cucina, gastronomia cucina calabrese, piatti tipici, mustica, ricette cucina, gastronomia cucina calabrese, dolci, dessert, ricette, cucina cucina siciliana, ricette, gastronomia cannoli, pasticceria siciliana, ricette, cucina ricette, cucina ligure, gastronomia, pesto cucina norvegese, ricette cucina, primi, secondi, dolci, dessert paella valenciana, ricette cucina, Spagna, primi, secondi ricette cucina piemontese, bagna cauda, primi, secondi, dolci

I miei preferiti