}
Ricette facili e veloci , ma anche creative
Il meglio della Cucina Italiana
+ 5.000 ricette deliziose.
Home » » Tortellaci di patate e stracchino con ragù di salsiccia.

Tortellaci di patate e stracchino con ragù di salsiccia.

Pubblicato da Maia Susana Diaz il giovedì 16 luglio 2015 | 20:22:00

Ingredienti: per 4 persone 

3 uova
300 g farina per sfoglia
300 g patate lessate
150 g  stracchino
100 parmigiano reggiano  qualche cucchiaio per condire i tortellacci cotti
1 uovo
sale e noce moscata

Per il ragú:

250 g salsiccia
1 cipolla bionda
1 spicchio d'aglio
1 cucchiaio di strutto
olio d'oliva
400 g passata di pomodoro
acqua
sale grosso
1 bicchiere di vino bianco

Un consiglio in più:
Per rendere la sfoglia ancora più saporita e sfiziosa aggiungere alle uova un cucchiaio di prezzemolo. Gli darà quel tocco di freschezza in più.


Tortellaci di patate e stracchino con ragù di salsiccia.
Preparazione:
  • Preparare la sfoglia impastando assieme le uova con la farina sino a formare un impasto liscio ed omogeneo.
  • Tirare la sfoglia solo col mattarello di uno spessore da tortelloni, non troppo fine.
  • Nel mentre mettere a bollire le patate in abbondante acqua salata. farle cuocere sino a che non diventino tenere ma non troppo molli.
  • Scolarle dall'acqua e passarle nel schiacciapatate ottenendo così una purea.
  • Far intiepidire la purea, quindi aggiungere lo stracchino e la forma. Amalgamare con un uovo intero e u pizzico di noce moscata.
  • Salare se occorre.
  • Per il ragù di salsiccia prendere una bella cipolla bionda e uno spicchio d'aglio.
  • Una volta puliti tritarli fini e metterli in un tegame con un bel cucchiaio di strutto e un po' di olio di oliva.
  • Far leggermente imbiondire gli odori quindi aggiungere la salsiccia tolta dl budello e sgranata.
  • Farla ben rosolare sino a che non diventa marroncina, sfumare con un buon vino bianco fermo e lasciar evaporare.
  • Aggiungere quindi la passata di pomidoro con ca mezzo bicchiere d'acqua e qualche grano di sale grosso, a seconda della sapidità della salsiccia.
  • Far cuocere a fuoco lento per almeno un'ora - un'ora e mezza sino a che non si sarà leggermente asciugato ed addensato il sugo.
  • Una volta fatta la sfoglia, dividerla in quadratoni di ca 10-12 cm per lato e riempirli abbondantemente con la farcia.
  • Chiuderli a mò di tortelloni aiutandosi con due dita.
  • Una volta pronta l'acqua, tuffarli dentro e farli cuocere per qualche minuto.
  • Scolarli e farli saltare nel tegame col sugo di salsiccia con due cucchiaiate di parmigiano.
  • Servire  ben caldi.
Se ti è piaciuta la ricetta, iscriviti al feed cliccando sull’immagine per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:
CONDIVIDI

A proposito di: Maia Susana Diaz

Ho deciso di aprire questo blog, per condividere insieme ad altre persone la passione che ho per la cucina, da qui il titolo del blog, non mancheranno ricette classiche, rivisitate, personali e cercherò di spaziare il più possibile. Le ricette che troverete rispecchiano il mio quotidiano, spero di riuscire per quanto sia la mia modesta esperienza di poter esservi utile nei miei consigli, perchè qualunque cosa decidiate di fare, la cucina richiede tempo, amore e passione.

0 commenti :

Posta un commento

Archivio Ricette

vini, vitigni, Italia, barolo, lambrusco, chianti, dolcetto Calabria, ricette, cucina, gastronomia cucina calabrese, piatti tipici, mustica, ricette cucina, gastronomia cucina calabrese, dolci, dessert, ricette, cucina cucina siciliana, ricette, gastronomia cannoli, pasticceria siciliana, ricette, cucina ricette, cucina ligure, gastronomia, pesto cucina norvegese, ricette cucina, primi, secondi, dolci, dessert paella valenciana, ricette cucina, Spagna, primi, secondi ricette cucina piemontese, bagna cauda, primi, secondi, dolci

I miei preferiti