}
Ricette facili e veloci , ma anche creative
Il meglio della Cucina Italiana
+ 5.000 ricette deliziose.
Home » , » Test di funghi ripieni, di sapore ricco e delicato, può costituire un piatto unico.

Test di funghi ripieni, di sapore ricco e delicato, può costituire un piatto unico.

PUBBLICATO DA Maia Susana Diaz on venerdì 28 agosto 2015 | 15:11:00

Ingredienti: per 4 persone

4 uova
100 g di lamponi
100 g di burro
4 pannocchie baby
4 cimette dì broccoli romaneschi
succo di limone
brodo vegetale,
olio extravergine d'oliva


Col sapore ricco e delicato, questa preparazione può costituire un piatto unico, specie se ac­compagnato da zucchine e pomodori ripieni. Si può preparare anche con cappelle di porcini molto sode.

Preparazione: 30’

Cottura: 30’

  • Preparate un trito con cipolla, aglio, costole di sedano e prezzemolo, e soffriggetelo nell'olio.
  • Mondate, lavate e sgocciolate tutte le verdure.
  • Tagliate il cavolo verza e le bietole a listarelle non troppo sottili.
  • Mettetele a lessare in abbondante acqua salata, unite le patate sbucciate, i piselli e i fagioli sgranati e i pomodori.
  • Lasciate cuocere il tutto a fiamma moderata per circa un'ora e mezza.
  • Quando le patate saranno cotte, toglietele con un mestolo forato, scolatele, schiacciatele e rimettetele nel brodo, quindi unite a cuocere anche la pasta.
  • Per il pesto: mettete olio, basilico, aglio schiacciato e sale nel mortaio e pestate fino a quando otterrete una crema omogenea.
  • Travasate la crema in una ciotola e incorporatevi il formaggio grattugiato.
  • Quando il minestrone sarà pronto, aggiungetevi il pesto fresco, rimescolando.
  • Versate quindi il minestrone nella zuppiera e portatelo in tavola accompagnato con altro formaggio grattugiato.

CURIOSITÀ:
Tra i funghi del genere amanita molti sono quelli mortali o comunque pericolosi. Oltre agli ovoli an-. che le amanita rubescens sono commestibili e molto buone con una piccola precauzione: cuo-cerle bene a tegame scoperto, accorgimento op­portuno per quasi tutti i funghi.

NOTA DIETETICA:
I funghi sono ricchi dì sali minerali, soprattutto fosforo, e contengono anche selenio, un oligoele-mento che contribuisce a ritardare l'invecchiamento dell'organismo umano. Essi hanno inoltre quantitativi apprezzabili di vitamine B,, B2, C, PP, D; forniscono poche calorie, sono poveri di lipidi e quindi adatti nelle diete dimagranti se cucinati con pochi grassi. Questo piatto è sconsigliato in caso di malattie epatiche e renali.

VINI CONSIGLIATI:
Rossese Val di Nervia (Liguria) a 17 °C Grignolino d'Asti (Piemonte) a 17 °C Aglianichello (Campania) a 17 °C

Se ti è piaciuta la ricetta, iscriviti al feed cliccando sull’immagine per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:
SHARE

A proposito di: Maia Susana Diaz

Ho deciso di aprire questo blog, per condividere insieme ad altre persone la passione che ho per la cucina, da qui il titolo del blog, non mancheranno ricette classiche, rivisitate, personali e cercherò di spaziare il più possibile. Le ricette che troverete rispecchiano il mio quotidiano, spero di riuscire per quanto sia la mia modesta esperienza di poter esservi utile nei miei consigli, perchè qualunque cosa decidiate di fare, la cucina richiede tempo, amore e passione.

0 commenti :

Posta un commento

vini, vitigni, Italia, barolo, lambrusco, chianti, dolcetto Calabria, ricette, cucina, gastronomia cucina calabrese, piatti tipici, mustica, ricette cucina, gastronomia cucina calabrese, dolci, dessert, ricette, cucina cucina siciliana, ricette, gastronomia cannoli, pasticceria siciliana, ricette, cucina ricette, cucina ligure, gastronomia, pesto cucina norvegese, ricette cucina, primi, secondi, dolci, dessert paella valenciana, ricette cucina, Spagna, primi, secondi ricette cucina piemontese, bagna cauda, primi, secondi, dolci

I miei preferiti