}
Ricette facili e veloci , ma anche creative
Il meglio della Cucina Italiana
+ 5.000 ricette deliziose.
Home » , , » Sagne al ragù di coniglio e zafferano di Navelli.

Sagne al ragù di coniglio e zafferano di Navelli.

PUBBLICATO DA Maia Susana Diaz on giovedì 11 giugno 2015 | 16:57:00

Ingredienti:
Per la salsa:
1/2 coniglio disossato 2 spicchi di aglio
3 cucchiaio olio extra
0,50 g di pistilli di zafferano
farina q.b
1/2 cipolla
1 costa di sedano
1 carota
1 bicchiere di vino bianco
ossa di coniglio
sale e pepe q.b
Per le sagne:
400 g di farina 00
1 uovo
1 tuorlo
1 cucchiaio olio extra
acqua tiepida q.b.
Tra le spezie lo Zafferano è sicuramente una delle più preziose e quello coltivato nella piana di Navelli è ritenuto il migliore al mondo per le sue qualità. Molto apprezzato dai gastronomi di tutto il mondo per il sapore e l'aroma ha anche importanti virtù medicinali. Lo zafferano si ottiene dagli stimmi del fiore dello zafferano - il Crocus Sativus - dal caratteristico colore viola. Gli stimmi hanno dal caratteristico colore rosso che determina le proprietà coloranti della spezia.
La lavorazione dello Zafferano di Navelli richiede attenzione e passione, infatti tutta la raccolta e la lavorazione, curata dalla Cooperativa Altopiano di Navelli, avviene a mano. Pensate che per ottenere un Kg di zafferano in fili occorrono circa duecentomila fiori.


Sagne al ragù di coniglio e zafferano di navelli
Preparazione:
  • Tagliate il coniglio a pezzetti molto piccoli.
  • In un tegame mettete l'olio e l'aglio, quando questo sarà imbiondito toglierlo ed unite il coniglio con sale e pepe, fate rosolare poi sfumate con il vino bianco.
  • In una teglia mettete le ossa di coniglio con cipolla, sedano, carota, sale e pepe.
  • Cuocere in forno a 180 gradi per circa 1 ora.Quando ossa ed odori saranno cotti aggiungere 12 bicchiere di vino e lasciate evaporare in forno per qualche minuto.
  • Mettete quindi la teglia sul fuoco, eliminate gli odori e aggiungete acqua.Create una salsa aggiungendo la farina a pioggia mescolando bene con una frusta, salate e aggiungete acqua fino ad ottenere una salsa densa e cremosa.
  • Filtrate la salsa ed unitela al ragù di coniglio.Mettete in infusione in una ciotolina di acqua tiepida 0,35 g di pistilli di zafferano per circa 30 minuti.
  • Quando saranno sciolti aggiungerne 5 cucchiai alla salsa.
Se ti è piaciuta la ricetta, iscriviti al feed cliccando sull’immagine per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:
SHARE

A proposito di: Maia Susana Diaz

Ho deciso di aprire questo blog, per condividere insieme ad altre persone la passione che ho per la cucina, da qui il titolo del blog, non mancheranno ricette classiche, rivisitate, personali e cercherò di spaziare il più possibile. Le ricette che troverete rispecchiano il mio quotidiano, spero di riuscire per quanto sia la mia modesta esperienza di poter esservi utile nei miei consigli, perchè qualunque cosa decidiate di fare, la cucina richiede tempo, amore e passione.

0 commenti :

Posta un commento

vini, vitigni, Italia, barolo, lambrusco, chianti, dolcetto Calabria, ricette, cucina, gastronomia cucina calabrese, piatti tipici, mustica, ricette cucina, gastronomia cucina calabrese, dolci, dessert, ricette, cucina cucina siciliana, ricette, gastronomia cannoli, pasticceria siciliana, ricette, cucina ricette, cucina ligure, gastronomia, pesto cucina norvegese, ricette cucina, primi, secondi, dolci, dessert paella valenciana, ricette cucina, Spagna, primi, secondi ricette cucina piemontese, bagna cauda, primi, secondi, dolci

I miei preferiti