}
Ricette facili e veloci , ma anche creative
Il meglio della Cucina Italiana
+ 5.000 ricette deliziose.
Home » , » Rollè di vitello in fricassea.

Rollè di vitello in fricassea.

Pubblicato da Maia Susana Diaz il mercoledì 24 giugno 2015 | 17:18:00

Ingredienti: per 6 persone

Per il rollè di vitello:

Sottofesa di vitello aperta a libro 1 kg
Mortadella affettata 50 g
Pistacchi già sgusciati 50 g
Grana padano a scagliette 50 g
Fette di lardo di colonnata 4
Carote 3
Coste di sedano 2
Cipolle 2
Tuorli d'uovo 2
Brodo 2 cucchiai
Prezzemolo tritato 2 cucchiai
Limone 1
Bicchieri di vino bianco secco 2
Olio extra vergine di oliva q.b.
Sale q.b.

Un piatto perfetto per la domenica: il rollè di vitello in fricassea.

Una ricetta prelibata che stupirà familiari e amici.

Rollè di vitello in fricassea

Preparazione: 40’

Cottura: 45’

  • Adagiate la carne su un tagliere, privatela di eventuali bordi grassi e battetela con un batticarne.
  • Salatela e cospargetela con i pistacchi, tritati grossolanamente, e con le scagliette di grana padano, quindi coprite con le fette di mortadella.
  • Lavate e mondate le carote e il sedano.
  • Avvolgete una carota e un gambo di sedano nelle fette di lardo e appoggiate l’involtino sulla sottofesa, vicino a uno dei due bordi lunghi.
  • Partendo da qui, arrotolate la carne a formare il rollè, senza fare uscire il ripieno, quindi legatelo con spago da cucina.
  • Versate un filo di olio extravergine in una casseruola, aggiungete il rollè, salatelo leggermente e fatelo rosolare a fuoco vivace, voltandolo da tutti i lati finché si sarà formata una bella crosticina in superficie.
  • Nel frattempo tritate il sedano e le carote rimasti insieme alle cipolle.
  • Bagnate la carne con il vino, unite il trito preparato, diminuite l’intensità della fiamma e fate cuocere per circa 45 minuti con il coperchio.
  • Trascorso il tempo, levate la casseruola dal fuoco, prelevate la carne, e tenetela da parte in caldo.
  • Versate i tuorli in una ciotola, diluiteli con 2 cucchiai di brodo e sbatteteli per scioglierli.
  • Rimettete sul fuoco la casseruola con il sugo di cottura.
  • Unite i tuorli diluiti, il succo del limone e il prezzemolo, mescolate e portate a bollore.
  • Affettate il rollè e servitelo nappato con la salsina preparata.

Se ti è piaciuta la ricetta, iscriviti al feed cliccando sull’immagine per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:

CONDIVIDI

A proposito di: Maia Susana Diaz

Ho deciso di aprire questo blog, per condividere insieme ad altre persone la passione che ho per la cucina, da qui il titolo del blog, non mancheranno ricette classiche, rivisitate, personali e cercherò di spaziare il più possibile. Le ricette che troverete rispecchiano il mio quotidiano, spero di riuscire per quanto sia la mia modesta esperienza di poter esservi utile nei miei consigli, perchè qualunque cosa decidiate di fare, la cucina richiede tempo, amore e passione.

0 commenti :

Posta un commento

Archivio Ricette

vini, vitigni, Italia, barolo, lambrusco, chianti, dolcetto Calabria, ricette, cucina, gastronomia cucina calabrese, piatti tipici, mustica, ricette cucina, gastronomia cucina calabrese, dolci, dessert, ricette, cucina cucina siciliana, ricette, gastronomia cannoli, pasticceria siciliana, ricette, cucina ricette, cucina ligure, gastronomia, pesto cucina norvegese, ricette cucina, primi, secondi, dolci, dessert paella valenciana, ricette cucina, Spagna, primi, secondi ricette cucina piemontese, bagna cauda, primi, secondi, dolci

I miei preferiti