}
Ricette facili e veloci , ma anche creative
Il meglio della Cucina Italiana
+ 5.000 ricette deliziose.
Home » , » Zuppa di porcini.

Zuppa di porcini.

Pubblicato da Maia Susana Diaz il giovedì 10 maggio 2012 | 19:29:00

"Porcino" è il nome comune di alcune specie di funghi del genere Boletus, spesso attribuito, anche come denominazione merceologica, a quattro specie di boleti (la sezione Edules del genere Boletus) facenti capo al Boletus edulis ed aventi caratteristiche morfologiche e organolettiche vagamente simili. Qualche micologo è arrivato a farne dodici specie diverse, discriminando a seconda degli ambienti di nascita, gli alberi simbionti, i caratteri microscopici e macroscopici (forma, colorazione e proporzioni del corpo fruttifero). 
Ma le specie codificate dalla micologia corrente e che gli esperti sono in grado di riconoscere a prima vista per le loro caratteristiche esteriori chiaramente diverse, sono quattro: 
  • Boletus edulis, Bulliard: Fries Nomi popolari: brisa, bastardo, fungo di macchia, moccicone, settembrino
  • Boletus aereus, Bulliard: Fries Nomi popolari: bronzino, fungo nero, fungo di scopa, moreccio, scopino, reale (Sardegna)
  • Boletus aestivalis (ex reticulatus), (Paulet) Fries Nomi popolari: ceppatello, estatino, fungo bianco, stataiolo
  • Boletus pinophilus (ex pinicola), Pilát & Dermek Nomi popolari: capo rosso, fungo da freddo, porcino dei pini.

Ingrediente Principale:
Funghi Porcini - Verdure
Ricetta per persone n.
4
Note:

Ingredienti
porcini g 250
patata g 170
carota g 150
piselli g 120 cipolla g 100
zucchina g 100
pomodoro g 100
sedano g 70
aglio
trito aromatico (timo, maggiorana, prezzemolo)
brodo (anche di dado)
olio d'oliva
sale
pepe 
Preparazione:   60'
  •  Mondate i funghi, tagliateli a lamelle poi rosolateli in 2 cucchiaiate d'olio aromatizzato da uno spicchio d'aglio intero.
  • Conditeli con sale, pepe e un pizzicone di trito aromatico, quindi spegnete e teneteli da parte.
  • Pulite tutte le rimanenti verdure, lavatele, tagliatele a dadini poi rosolatele in 3 cucchiaiate d'olio, iniziando con il sedano, la carota, la cipolla e proseguendo poi con le altre.
  • Non appena saranno ben appassite, unite tutto il brodo caldo, incoperchiate e lasciate cuocere a fuoco moderato per circa 30', quindi aggiungete i porcini preparati e continuate a cuocere per 20' circa.
  • A cottura ultimata, correggete di sale e di pepe e com­pletate con un pizzico di trito.


Altre ricette che ti potrebbero interessare:





Ricerca personalizzata
Se ti è piaciuta la ricetta , iscriviti al feed cliccando sulla maglietta per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:
SHARE

A proposito di: Maia Susana Diaz

Ho deciso di aprire questo blog, per condividere insieme ad altre persone la passione che ho per la cucina, da qui il titolo del blog, non mancheranno ricette classiche, rivisitate, personali e cercherò di spaziare il più possibile. Le ricette che troverete rispecchiano il mio quotidiano, spero di riuscire per quanto sia la mia modesta esperienza di poter esservi utile nei miei consigli, perchè qualunque cosa decidiate di fare, la cucina richiede tempo, amore e passione.

0 commenti :

Posta un commento

vini, vitigni, Italia, barolo, lambrusco, chianti, dolcetto Calabria, ricette, cucina, gastronomia cucina calabrese, piatti tipici, mustica, ricette cucina, gastronomia cucina calabrese, dolci, dessert, ricette, cucina cucina siciliana, ricette, gastronomia cannoli, pasticceria siciliana, ricette, cucina ricette, cucina ligure, gastronomia, pesto cucina norvegese, ricette cucina, primi, secondi, dolci, dessert paella valenciana, ricette cucina, Spagna, primi, secondi ricette cucina piemontese, bagna cauda, primi, secondi, dolci

I miei preferiti